BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Sviluppo Turistico Lizzola chiude i battenti Via alla liquidazione

"L'assemblea dei soci di Sviluppo Turistico Lizzola Spa ha deliberato l'attivazione delle procedure finalizzate alla liquidazione della società. Si chiude così l'avventura della società al centro dell'indagine che ha visto protagonista l'ex sindaco di Valbondione, Benvenuto Morandi, già direttore della Banca Intesa Private Banking di Fiorano al Serio dove sono spariti oltre 30 milioni di euro.

"L’assemblea dei soci di Sviluppo Turistico Lizzola Spa riunitasi in data 12 marzo 2014, su istanza del Consiglio di Amministrazione, comunica che ha deliberato l’attivazione delle procedure finalizzate alla liquidazione della società non sussistendo le condizioni per la continuità aziendale, pertanto, la stazione sciistica non riaprirà per la corrente stagione 2013/2014".

Il colpo che mette definitivamente fuori uso la Sviluppo Turistico Lizzola che gestisce gli impianti sciistici è la maxi bolletta per le spese dell’energia elettrica. Una bolletta che avrebbe un importo di trentamila euro da saldare. Denaro che non c’è in cassa.

La società degli impianti è entrata nell’occhio del ciclone nell’inchiesta sugli ammanchi di 30 milioni di euro alla Intesa Private Banking di Fiorano al Serio. Il direttore della banca di investimenti, fino a luglio scorso, era Benvenuto Morandi, ai tempi sindaco di Valbondione.

Secondo l’ipotesi degli inquirenti, parte dei fondi sottratti ai conti di Intesa Private Banking di Gianfranco Gamba, l’imprenditore del gruppo Pezzoli di Gazzaniga, ed ex socio di maggioranza della Stl, erano dirottati per coprire i debiti della società.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da TT

    Bravi questa volta é ok,nel penultimo art quello sull’apertura solo nei finesettimana,con promo ormai inutile incorporato,avevate dimenticato un pò di cosine… Bravi bravi avanti cosi,aparte l’errore corretto va quasi tutto bene. Zz