BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Progetto comune” A Pedrengo in campo una nuova lista

In vista delle elezioni amministrative di maggio 2014, a Pedrengo nasce una nuova lista civica che si presenta alla popolazione sabato 15 marzo. Dal gruppo spiegano: “La lista nasce dalla volontà di un gruppo di persone animate da un unico obiettivo chiaro e semplice: il cittadino al centro del nostro agire”.

A Pedrengo, in vista delle elezioni comunali 2014, nasce una nuova lista civica, chiamata “Pedrengo – Progetto comune” che sarà presentata sabato 15 marzo alle 16, alla ex biblioteca di Pedrengo in piazza dei conti Sottocasa.

A nome del gruppo, Mario Sansone spiega: “La lista nasce dalla volontà di un gruppo di persone animate da un unico obiettivo chiaro e semplice: il cittadino al centro del nostro agire. Ci siamo incontrati per dare ai nostri concittadini un futuro diverso e nuovo rispetto a quello che in questi anni le amministrazioni hanno proposto con scarsi risultati. Siamo animati dalla voglia di fare e dal desiderio di metterci a disposizione per la comunità. Abbiamo idee chiare e forti su molteplici aspetti della vita comunitaria ma sempre avremo a cuore i bisogni della famiglia. Non dobbiamo dimenticarci che anche con le poche risorse disponibili, si possono fare grandi cose a sostegno della cittadinanza controllando e monitorando le uscite dell’ente”.

Il gruppo è concentrato sul presente, ma pone lo sguardo anche al futuro. Sansone evidenzia: “Pedrengo – Progetto comune sarà una lista aperta alla società civile che vuole contare e che vuole darsi un futuro nuovo. Tanto c’è da fare dopo questi anni di immobilismo amministrativo. Non promettiamo opere irrealizzabili ma garantiremo trasparenza nel nostro agire e soprattutto trasparenza di come verranno spesi i soldi dei contribuenti”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.