BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Lilliput alle Due Torri con divertenti laboratori e casting per i bambini

Appuntamento con i laboratori Lilliput. Giovedì 13 marzo “full immersion” nella lingua inglese con Trinity College London e casting per selezionare i piccoli protagonisti che parteciperanno alla sfilata del 30 marzo a Le Due Torri

Ultimo appuntamento al centro commerciale Le Due Torri con i laboratori di “Lilliput”, il villaggio creativo per bambini dai 3 ai 12 anni che aprirà ufficialmente i battenti il prossimo 20 marzo presso la Fiera di Bergamo.

Giovedì 13 marzo, dalle 16 alle 19.30 alla galleria dello shopping center di Stezzano, è in programma l’ultimo laboratorio, in collaborazione con Trinity College London.

Un laboratorio didattico che porterà i bambini ad imparare ed affinare la conoscenza della lingua inglese in un modo divertente, originale e allo stesso tempo efficace ed istruttivo.  Attraverso momenti ludico-didattici coinvolgenti e divertenti si favorirà così l’approccio alla lingua inglese, consentendo ai bambini dai 3 ai 12 anni di cimentarsi con la lingua straniera tra giochi, storie, canzoni e attività di “arts and crafts”, sprigionando la loro creatività. I più fortunati riceveranno inoltre biglietti omaggio per la Fiera Lilliput, utilizzabili dal 20 al 23 marzo.

Sempre nel pomeriggio di giovedì, Giovanni Garattini intratterrà il pubblico di bambini con le avventure di Mago Celestino e le sue strabilianti magie, che faranno rimanere tutti a bocca aperta.

Giovedì si svolgeranno inoltre i casting per selezionare i bambini che parteciperanno alla sfilata del prossimo 30 marzo: un’opportunità e un’occasione unica per mettersi alla prova su una passerella come dei veri modelli.

«I laboratori Lilliput hanno rappresentato una bella novità – ha dichiarato il direttore de Le Due Torri shopping center Roberto Speri – Sono stati diverse centinaia i bambini che hanno partecipato con grande entusiasmo alle varie attività organizzate. In questo modo abbiamo sostenuto le tante realtà che operano nel campo dell’infanzia e allargato il nostro già ricco calendario di appuntamenti rivolti ai bambini e alle loro famiglie». A partire dallo scorso giovedì 30 gennaio, sono stati diversi i laboratori organizzati.

Tin Pan Alley Academy ha organizzato laboratori di musica, canto, danza e recitazione.

L’Associazione Ambaradam ha proposto giochi ludico-circensi in cui i bambini si sono cimentati in esercizi di equilibrismo, giocoleria ed acrobatica.

Il Museo Adriano Bernareggi  ha organizzato una serie di laboratori artistici, consentendo ai bambini di sperimentare diverse tecniche pittoriche e scultoree, mentre l’Associazione Astorica ha permesso ai bambini di immergersi a 360° nella storia, tra armigeri medievali, cavalieri templari, nobili, popolani, legionari e nobildonne romane.

X-Plorer Dog Solution, invece, grazie a dimostrazioni pratiche e lezioni interattive di educazione cinofila, ha fatto comprendere ai più piccoli, attraverso momenti di contatto diretto con gli esemplari, cosa significhi essere proprietari responsabili di un cane. 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.