BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Approvato l’italicum, Renzi: “Così cambiamo davvero l’Italia”

La Camera dei deputati ha approvato la nuova legge elettorale, l'Italicum. Il provvedimento, approvato con 365 voti favorevoli, 156 contrari e 40 astenuti, passa ora all’esame del Senato. Nel testo licenziato in prima lettura, la nuova legge per l'elezione dei deputati prevede un premio di governabilità del 15% al partito o alla coalizione che otterrà il 37% dei consensi (ma in nessun caso un singolo schieramento potrà superare il 55% dei seggi).

La Camera dei deputati ha approvato la nuova legge elettorale, l’Italicum. Il provvedimento, approvato con 365 voti favorevoli, 156 contrari e 40 astenuti, passa ora all’esame del Senato.  Nel testo licenziato in prima lettura, la nuova legge per l’elezione dei deputati prevede un premio di governabilità del 15% al partito o alla coalizione che otterrà il 37% dei consensi (ma in nessun caso un singolo schieramento potrà superare il 55% dei seggi). Ci sarà inoltre un eventuale ballottaggio tra le prime due forze nel caso nessuno raggiungesse la soglia utile per incassare il ‘bonus’. Vengono inoltre introdotti sbarramenti nazionali del 12% per le coalizioni, del 4,5% per i singoli partiti che le costituiscono e dell’8% per i partiti che scelgono di presentarsi da soli. Le liste saranno bloccate e composte da tre a sei candidati. Un singolo candicato potrà inoltre presentarsi fino a un massimo di otto collegi tra i 120 in cui l’italia sarà suddivisa dal governo secondo una delega prevista dalla legge stessa e che dovrà essere esercitata entro 45 giorni dal via libera definitivo alla riforma.

IL TWEET DI RENZI

IRONIA DEL M5S – Un cartello con la foto di Renzi e Berlusconi e un cuore in mezzo e la scritta: "Renzi e Berlusconi, profonda sintonia, condannati all’amore". Lo ha esposto ogni deputati del Movimento 5 stelle in Aula alla Camera, subito dopo la votazione finale che ha dato l’ok alla legge elettorale. La presidente della Camera, Laura Boldrini, ha richiamato gli esponenti M5s all’ordine invitando i commessi a rimuovere i cartelli. L’approvazione del testo invece è stata salutata dal Pd con un lungo applauso.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Lorignac

    Ma quindi i piddini sono contenti di una legge senza preferenze, che non si sa se varrà anche per il senato, con un premio di maggioranza abnorme ecc? come si cambia per non morire….

    1. Scritto da Giorgio

      I piddini sono dispiaciuti per le preferenze ma è stato un prezzo da pagare al PDL per avere una legge elettorale che consenta a qualcuno di GOVERNARE alla facciazza della voglia di sfascio totale del M5S ! A voi faceva piacere giocare con i bisogni degli italiani scegliendo di obbligare il PD a fare un governo con berlusconi e bloccando l’italia : non sarà più così e si risparmieranno tempi e costi eliminando il senato. Ti spiace ?

  2. Scritto da nino cortesi

    Repubblica delle banane uguale elettori che contano zero.

  3. Scritto da buffonata

    1) Perche’ la precedente legge elettorale era stata definita dal suo stesso ideatore Porcellum? Xkè toglieva ai cittadini il potere di scelta dei candidati lasciando di fatto nelle mani dei partiti che hanno mandato in parlamento gente di ogni risma
    2) Perche’ i cittadini reclamano a gran voce una nuova legge elettorale da anni? Per tornare a “scegliere” i propri canditati!
    Cosa prevende l’Italicum del duo berlusco-renzie?!? LE LISTE BLOCCATE!!! in perfetta sintonia x prenderci in giro

    1. Scritto da La vostra

      Il compito dell’italicum è di consentire a qualcuno di governare . PUNTO . Per le preferenze il PD ha dovuto cedere al Pdl pur di avere la legge elettorale . Voi dov’eravate ? Sul web a giocare a rubamazzetti ?

  4. Scritto da poverinoi

    Capisco Renzie e Berlusconi: entrambi vogliono procrastinare i privilegi della casta continuando a mettere in parlamento le persone che vogliono loro e non quelle scelte dai cittadini. Il porcellum la gente non lo voleva piu’ proprio per questa ragione. Ora loro lo hanno cambiato il porcellum mantenendo le odiate liste bloccate quindi di fatto prendendo in giro tutti. Quello che non capisco come dopo questa ennesima presa in giro la gente continui a votare PD e FI!! chi me lo spiega?

  5. Scritto da usiamo il cervello

    Questo ricomincia col tagliare le pensioni a chi ha versato i contributi per una vita, mentre lui si è fatto assumere come dirigente nella sua ditta per far pagare i contributi alla Provincia e al Comune di Firenze (e ora allo Stato). Oltre ad una condanna per danno erariale. Il povero Berlinguer si starà rivoltando nella tomba…

    1. Scritto da Bah !?

      A cosa ti riferisci ? Quali pensioni ha tagliato ? Hai informazioni riservate ? Che cervello stai usando ?

  6. Scritto da gigi

    “Credo che la crisi della politica nella quale siamo immersi derivi da una chiusura oligarchica del potere. Letteralmente, il termine “oligarchia” significa “governo dei pochi” ed è antitetico a quello di “democrazia”, che vuol dire “governo di molti, governo di tutti”.

    Non è una questione numerica, ma di sostanza”.
    Gustavo Zagrebelsky

    Altro che salvare l’Italia….

  7. Scritto da andrea

    ma se il salvatore illegittimo renzi riesce a trovare tutte queste risorse chi lo ha preceduto e cioè il banchiere monti e la marionetta letta , hanno sempre mentito?

    1. Scritto da Giorgio

      Per cominciare ci sono i primi effetti degli interventi che Monti e Letta hanno fatto , a partire dal fatto che di interessi per i titoli di stato se ne pagano molto meno .

      1. Scritto da il polemico

        gli effetti del governo monti sono che chi deve andare in pensione,gli tocca rimandare e chi gli manca molto si dovrà arrangiare,gli ammortizzatori sociali per chi perde il posto di lavoro sono stati drasticamente diminuiti e chi non ne ha,si deve arrangiare….se per andare bene,dobbiamo privarci di ciò che ci aspetta,togliamoci tutto che andremo a gonfie vele

        1. Scritto da Genius

          Ti riferisci a tutte quelle leggi montiane votate da berlusconi e pdl , cioè il tuo partito ? Quel partito che ha costretto l’italia a quelle leggi perchè l’ha portata sull’orlo del fallimento ? Sei un genio.

      2. Scritto da gigi

        Per la verità i soldi li va a prendere dalle pensioni di chi ha pagato i contributi per una vita, mica certo dai vitalizi dei politici…..

        1. Scritto da Robademacc

          A cosa dobbiamo questa stupidata megagalattica ? Come ti vengono in mente queste fantasie da bar sport ? La gestione pensionistica è in stramaledetta perdita , dove vuoi che prenda i soldi , dalle perdite ?

    2. Scritto da Damiano

      Perché, cosa c’è di strano? Non vede che fino a ieri Napolitano e Letta ci hanno fatto credere che proteggevano “giustamente” la Cancellieri, salvo poi vederla oggi indagata per la questione Ligresti, e quindi qualificarsi da soli al mondo intero come inaffidabili mentitori? E qualcuno li sposta da lì? Perché la Polizia non interviene e toglie da posti di vertice statale persone che dichiarano il falso?

      1. Scritto da Giulio

        Se tu avessi letto per cosa è indagata (ripeto : indagata) ,avresti potuto risparmiarti di perdere tempo e coinvolgere gratuitamente Napolitano e Letta . Ci vuole poco, fai uno sforzo.

        1. Scritto da Damiano

          Indagata per errata (chiamiamola così) ricostruzione della telefonata ai Ligresti. Disse di essere stata chiamata ed invece fu lei a fare la telefonata. È robetta da nulla, per un ministro della Giustizia? E se anche avesse ricevuto la telefonata, il promettere interessamento non è la cosa più normale da fare per un ministro. Letta e Napolitano inqualificabili!

  8. Scritto da calma, calma...

    Prima di tutto deve passare ancora al Senato e (probabilmente) di nuovo alla Camera… Comunque il vero “punto di non ritorno” sarà l’abolizione del Senato. Senza questa discriminante non c’è speranza.

    1. Scritto da Jim

      Certo, ma se mai si fa ….. e vorrò vedere M5S votare contro l’abolizione del Senato !!!

  9. Scritto da poeret

    cerco 1 del PD che mi spieghi cosa cambia (sostanzialmente) da questa legge al porcellum? Per ora sol ole quote di sbarramento e di premio, certo c’è il ballottaggio (per far fuori qualcun odi scomodo) ma chiedo ancora..cosa cambia nella sostanza dal porcellum dichiarato anticostituzionale?

    1. Scritto da Eeehh ?

      Dato che è scritto su tutti i giornali ti dichiaro ufficialmente incurabile. CAMBIA SOSTANZIALMENTE !!

      1. Scritto da poeret

        spiegameloooooooooooooooooooooooooo…
        il porcellum è stato definito tale perché ci sono liste bloccate (e ci sono anche ora, solo più corte) e per il premio di maggioranza. Ripeto, spiegamelooooooo

        1. Scritto da poeret

          Approposito questo è un’articolo di BGnews, legga legga. https://www.bergamonews.it/cronaca/il-monito-di-zagrebelsky-%E2%80%9Ccittadini-spettatori-democrazia-rischio%E2%80%9D-186809
          Cavolo ma 20anni di Berlusconi on vi ha insegnato a creder poco a panzane e notizie sull’apparenza?