BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“L’ultimo sonderkommando italiano”: alla Palomar l’incontro con gli autori

Enrico Vanzini e Roberto Brumat presentano venerdì 14 marzo alle 18 alla libreria Palomar "L'ultimo sonderkommando italiano" edito dalla Rizzoli. L'incontro sarà coordinato da Elisabetta Ruffini, direttrice dell'Isrec.

Enrico Vanzini a 22 anni viene fatto prigioniero e viene internato a Dachau per sette mesi, durante i quali verrà anche costretto dalle SS a gettare i cadaveri dei suoi compagni nei forni crematori. Sopravvive a quell’orrore, ma per sessant’anni non parla a nessuno di quella terribile esperienza, né alla moglie né ai figli. Inizia a farlo nel 2005 e da allora racconta instancabile il suo inferno, soprattutto ai giovani: perché sappiano quanto è labile il confine che separa l’umanità dalla ferocia.

E’ l’ultimo sonderkommando italiano ancora in vita, l’ultimo che possa farci conoscere dalla sua diretta, emozionante e commossa voce, che cosa accadeva davvero all’interno dei lager e fin dove poteva arrivare la follia nazista.

Enrico Vanzini e Roberto Brumat presentano venerdì 14 marzo alle 18 alla libreria Palomar "L’ultimo sonderkommando italiano" edito dalla Rizzoli. L’incontro sarà coordinato da Elisabetta Ruffini, direttrice dell’Isrec.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.