BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Fiaccolata per Gigi Centinaia di persone per ricordarlo fotogallery

Gigi Marconi, 50 anni, titolare del negozio ‘Noiviola’ in via Sant’Alessandro, si è tolto la vita lo scorso venerdì 7 marzo, ma il ricordo di lui è ben impresso nella mente della folla che la sera di lunedì 10 Marzo ha invaso le vie del centro per dare un ultimo saluto al caro amico. Una lunga fiaccolata che, dall’ingresso del negozio Noiviola fino alla chiesa di San Leonardo in Largo Rezzara, ha illuminato i vicoli a lutto e i cuori commossi.

Più informazioni su

Gigi Marconi, 50 anni, titolare del negozio ‘Noiviola’ in via Sant’Alessandro, si è tolto la vita lo scorso venerdì 7 marzo, ma il ricordo di lui è ben impresso nella mente della folla che la sera di lunedì 10 Marzo ha invaso le vie del centro per dare un ultimo saluto al caro amico. Una lunga fiaccolata che, dall’ingresso del negozio Noiviola fino alla chiesa di San Leonardo in Largo Rezzara, ha illuminato i vicoli a lutto e i cuori commossi.

Tanti gli amici e “vicini di negozio” che hanno partecipato portando con loro il ricordo di Gigi come una persona solare, bella, sempre allegra e divertente.

Il video

E’ così che Silvia lo ricorda: “Lo conoscevo da trent’anni, lo vedevo quasi ogni giorno. Era molto schivo e riservato, però era bello, sorridente. Il suo gesto mi ha scosso molto, mai avrei potuto immaginarlo, però ieri sono andata a trovarlo ed era bello e sereno. Quest’immagine mi ha riempito il cuore.” E così, come Silvia, anche Marco lo ricorda per la sua risata e non si sorprende per la molta gente presente, “Lui era ben voluto, era sempre sorridente.” MariaElena: “Ricordo le tante colazioni con la sua solarità e le sue battute pronte. La sua compagnia, il suo sorriso…li porto nel cuore.” Ma in particolare i pensieri si rivolgono alla famiglia che Gigi ha lasciato. “Spero che la sua famiglia reagisca e continui a vivere, anche se non è una cosa facile. Io continuo a pensarci continuamente, mi sveglio di notte, mi viene in mente perennemente.” La veglia di preghiera celebrata davanti al negozio dal parroco della Basilica di Sant’Alessandro in Colonna, monsignor Giovanni Carzaniga, insieme al vicario parrocchiale, Don Tullio Frosio Roncalli, ha contribuito a commuovere. L’assessore alle attività economiche, Enrica Foppa Pedretti, ma, per stasera, è semplicemente Enrica: “Sono qui per portare la mia testimonianza e l’appoggio anche in un momento tanto triste quanto assurdo per la famiglia. Io sono una cliente del negozio ed è sempre stato un grande riferimento per me”.

Lucia Cappelluzzo

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.