BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Feltri attacca Renzi: “E’ solo chiacchiere, peggio di Andreotti”

In un editoriale su Il Giornale il giornalista bergamasco ha puntato il dito contro il premier e le sue promesse: "Non possiamo affermare che la tua leadership ci faccia pena. Questo no. Però ci preoccupa. Fa sorgere il sospetto che tu sia uno zero"

Vittorio Feltri all’attacco di Matteo Renzi. In un editoriale su Il Giornale, il giornalista bergamasco ha puntato il dito contro il premier e le sue promesse. I toni di Feltri sono durissimi. Prima attacca il governo e i minsitri di Renzi: "I tuoi ministri ti assomigliano: belle statuine, ragazzi illusi che sia sufficiente essere investiti di una carica per dimostrare di meritarla. Finora tu e i tuoi boy scout vi siete distinti per la vostra assenza. Non ci siete, e se ci siete dormite. Non avete firmato un solo provvedimento degno di nota. La legge elettorale si è già ridotta a uno scarabocchio". 

"Solo parole" – Poi impallina direttamente Matteo: "Tu, Matteo, sei un politico, uno statista, un pubblicitario o un uomo marketing? L’azienda Italia richiede interventi energici. Tu, viceversa, ti accontenti di essere un testimonial. I tuoi non sono provvedimenti, ma spot televisivi che piacciono alle mamme e non soddisfano i papà, perché la loro busta paga rimane povera e falcidiata dalle tasse, dal cuneo (che non è una città piemontese, ma una porcata), da ogni sorta di trattenute e pertanto è insufficiente a far sbarcare il lunario alle famiglie". 

Discorsi "fuffa" – Inoltre Feltri ricorda i discorsi di Renzi alla Camera e al Senato e li bolla come "fuffa": "Ricordo i tuoi discorsi in Parlamento quando cercarvi di ottenerne la fiducia. Eravamo tutti incantati dalle tue affabulazioni. I titoli del programma solennemente annunciato al popolo promettevano un futuro radioso. Parecchia gente ha creduto alle tue ciance: realizzeremo una riforma al mese cosicché alla fine dell’anno avremo risolto ogni problema nazionale.

Però, pensammo, che personaggio fantastico è emerso dal mucchio selvaggio dei politici! Costui ci salverà, ci riporterà a galla, e gliela faremo vedere noi alla Merkel. E mo’?".  "Sei zero" – Infine una bordata finale che di fatto boccia su tutta la linea il neo-premier: "Non possiamo affermare che la tua leadership ci faccia pena. Questo no. Però ci preoccupa. Fa sorgere il sospetto che tu sia uno zero. Ma uno zero così tondo da apparire sciocco come la luna".

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da doge

    buona la “colazione” ?

  2. Scritto da albert

    Feltri è esperto: dopo che da ventanni fa il leccapiedi a Berlusconi i chiacchieroni crede di riconoscerli bene

  3. Scritto da giornalino

    ha scoperto l’ acqua calda .. e poi comunque senti da che pulpito …..

  4. Scritto da MAURIZIO

    Renzi è solo l’ultimo garzone mandato dal droghiere per incassare i sospesi.

  5. Scritto da senti chi parla

    Detto da chi ha saputo navigare nel pentapartito e’ un complimento per Renzi…

  6. Scritto da Domenico Corna

    A perchè l’ex socialista Feltri di Andreotti se ne intende! Comunque questa volta qualche ragione ce l’ha, uno più parolaio e vaquo di Renzi in Italia era difficile trovarlo, questo ci ammazza di frasi fatte e rigore.
    Ma evidentemente agli italiani piace essere governati da nullità boriose.

    1. Scritto da Mister Bean

      A dire la verità gli italiani avevano scelto il berlusca e poi quasi bersani. Son tre governi che son li senza che il popolo li abbia scelti. Questa non è democrazia, ma regime bello e buono. Sostenuto da dx, centro e soprattutto sx. Coi media che ci propinano come cose importanti le sfumature della legge elettorale boiata, sanremo, il grande fratello e la champions league. Siamo un popolo di pecoroni.

      1. Scritto da benny hill

        altrochè pecoroni.per vent anni ci hano dimostrato la loro ineficenza e menefreghismom e la gente li rivota.pensa che cè,addirittura, qualcuno che vota lega nord…..pazzesco

  7. Scritto da Paolo

    Perché non gli chiede una bella intervista con colazione da 200€ a nostre spese?! Certo Formigoni é molto piú generoso…..
    Poi Sentendo ció che dice ultimamente ….la vecchiaia fa brutti effetti.

  8. Scritto da antonio.gervasoni

    Feltri e’ noto agli insulti e alle offese.E’ tipico della gelosia e di un giornalismo che ha prodotto quel che siamo cioe’ a pezzi e proprio la generazione che scrive come Feltri si dovrebbe nascondere e invece rilanciano…..umilta’ serve e Coerenza…lasciamo lavorare Matteo.

    1. Scritto da Luigi

      Ma in fondo, che sforzo fa Renzi? Mica usa soldi suoi, usa ancora i nostri e non fa pagare i danni ai suoi colleghi che hanno dilaniato il paese. La solita minestra…..

  9. Scritto da el ciocc

    Cambiando solo il nome da Matteo a Silvio il commento di Feltri calza a pennello.Peccato che la fuffa di Feltri non possa esprimerla direttamente contro colui che gli da il lavoro ….Anzi il doppio lavoro perchè questo figuro sparge fango su tutti ma è uno dei superpensionati che trova rifugio in giornaletti bavosi.L’ultima uscita in TV a linea gialla lo fotografa bene quanto sia uscito di testa e faccia uso di sostanze eccitanti

    1. Scritto da Giornali bavosi

      A proposito di giornaletti bavosi. In Repubblica Feltri ha lavorato?

  10. Scritto da mark

    La gente vuole che vi dimezziate i vostri lauti stipendioni , portandoli simili ai Nostri, così poi ci troviamo alla Lind a fare spesa assieme o al mercato cari

    1. Scritto da mario59

      Se vogliamo adeguare gli stipendi dei politici ai nostri…bisogna dimezzarli parecchie volte…a proposito….come ci si trova a fare la spesa alla Lind? Perchè io di solito vado alla LIDL

  11. Scritto da angela

    Signor Feltri anche stavolta ha perso l’occasione di stare zitto!Non tutti sono numeri uno come lei che fa colazione(e che colazione )coni soldi di chi paga le tasse.

  12. Scritto da colibri

    non bisogna essere Feltri per capire queste cose.
    un premier serio avrebbe tagliato tutto il possibile inutile dal governo
    a enti statali .
    via tutte le pensioni e stipendi a tutti i governanti e ex .
    ma Napolitano alla sua età cosa se ne fa di tutti quei soldi che percepisce idem Amato Ciampi ecc togliere tutti i manager o comunque uno stipendio non superiore ai 3,000 euro mensili incluse spese come noi.
    TAGLIARE tutte le Caste compreso i giornalisti