BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Tasse più alte per gli immigrati: presidio a Bolgare

Il sindacato C.U.B. (Confederazione unitaria di base) ha indetto per sabato 8 Marzo, alle 9,30 un presidio-assemblea davanti al Comune di Bolgare. La manifestazione è una prima risposta all'ordinanza Comunale che aumenta, per i soli cittadini immigrati, il costo a 500 euro per il rilascio del Certificato di Idoneità Alloggiativa.

Il sindacato C.U.B. (Confederazione unitaria di base) ha indetto per sabato 8 Marzo, alle 9,30 un presidio-assemblea davanti al Comune di Bolgare.

La manifestazione è una prima risposta all’ordinanza Comunale che aumenta, per i soli cittadini immigrati, il costo a 500 euro per il rilascio del Certificato di Idoneità Alloggiativa.

Un’ordinanza che la CUB ritiene "discriminante, ingiustificata e non priva di elementi di razzismo, visto che innalza solo per gli immigrati il costo di un documento che è obbligatorio per la richiesta di ricongiungimento familiare e per il rilascio del permesso di soggiorno di lunga durata CE. Quest’ultimo documento vede aumentato il costo, solo per gli immigrati residenti sul territorio comunale di Bolgare, a ben 773 euro tra tasse comunali, bolli e tasse ‘occulte’".

Per questo Lorenzo Lanfranchi della CUB Immigrazione ha già inviato una lettera al Prefetto per chiedere un intervento presso il Sindaco di Bolgare per chiedere spiegazioni e il ritiro immediato dell’Ordinanza.

La CUB chiede che sia ripristinata la prassi con la quale le ASL competenti possono rilasciare i certificati di idoneità alloggiativa, avendo le stesse ASL tabellato il costo del rilascio universalmente uguale per tutti i cittadini sia immigrati che non immigrati, facendo riferimento al regolamento di igiene provinciale. 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da poveretti

    mi sembra una guerra tra i poveri che si scagliano gli uni contro gli altri ,l’amministrazione comunale fà solo campagna elettorale perchè a pagare non sono i delinquenti ma gli immigrati regolari e che diventeranno irregolari e senza lavoro se non potranno permettersi di pagare un documento che gli serve principalmente a quello,almeno,poi giustificano l’aumento per i costi della sicurezza e dove sarebbero questi controlli in più se non fanno neanche quelli nell’ordine minimo delle cose

  2. Scritto da serge

    C’è da capirli sindacati: ormai campano solo con le tessere degli immigrati: per forza li difendono a spada tratta!

  3. Scritto da deliana gaspari

    lo dovrebbero fare tutti i comuni che in questi anni si sono impoveriti a causa di mantenuti CHE OGNI GIORNO pretendono TUTTO GRATIS!!! gli asili sono cari perchè dobbiamo pagare anche per i loro figli!! poi viene l’acqua, la luce e così via..
    è una catena che strangola un semplice cittadino italiano!!!

  4. Scritto da andrea

    Finalmente qualcuno ha fatto cosa buona! È ora di finirla con chi vive alle nostre spalle e sminuisce chi é onesto!!! W il sindaco…

    1. Scritto da Bolgarese

      Appunto chi è onesto….chi ti dice che tutti gli extracomunitari sono disonesti e tutti gli italiani sono onesti?….hai la sfera di cristallo?ci sono italiani e stranieri che lavorano in nero,italiani che sfruttano gli extracomunitari per farli lavorare in nero e che quindi abbassano i salari, che rubano,che inquinano, che ammazzano le mogli o fidanzate

      1. Scritto da Marco

        Al posto di inviare soldi a casa esentasse con i money transfer pagano questo ed ecco risolto il problema. Il sindaco è un grande

      2. Scritto da Cris

        A bolgare presto ci sono le elezioni ,ecco svelato il mistero .

  5. Scritto da Nazarena

    La decisione del sindaco avviene dopo un episodio che ha visto un gruppo di immigrati prendersi a coltellate all’oratorio con vari feriti e tanto di intervento delle forze dell’ordine quindi se questo serve a ristabilire un po’ la tranquillità di un paese che ben venga,per quanto riguarda noi italiani c pensano ogni giorno da Roma a metterci tante nuove tasse….

    1. Scritto da Bolgarese

      Solo 2 delle persone che hanno partecipato alla rissa erano di Bolgare , le altre venivano da fuori.La nuova tassa non eviterà certo questi comportamenti anzi , non potendo pagare 770 euro per la pratica avremo più immigrati irregolari .
      Tutto questo è stato fatto solo perchè mancano pochi mesi alle elezioni e non avendo fatto praticamente nulla durante i 5 anni l’amministrazione voleva far scena trattando il tema della sicurezza che fa sempre colpo sui cittadini.

  6. Scritto da mario

    In.tutto il mondo il capovillaggio fa prima l interesse della sua gente poi nell osservanza della legge permette a chi viene da fuori di integrarsi.MOLTI MIGRANTI A SPASSO PORTANO UN ABBASSAMENTO DEL.SALARIO DEGLI AUTOCTONI.AUMENTANDO LE SPESE SOCIALI DELL ENTE.CHI NON CONDIVIDE PUO ANCHE ANDARE ALTROVE

  7. Scritto da Gianni

    In un paese democratico nessuno deve andare a morire di fame, non esiste divisione tra migranti e italiani. Certamente nell’ordinanza del Sindaco di Bolgare non c’è nulla rispetto alla sicurezza. Io ci vedo solo la volontà di farsi pubblicità a spese di alcuni cittadini (ora è toccato ai migranti, in futuro saranno altri?). Questo è molto grave da parte di un Sindaco. Quando non si è più Sindaco di tutti è giunto il momento di appendere la fascia tricolore al chiodo.

    1. Scritto da Pianeta Terra

      Tipico esempio di chi si riempie la bocca di belle parole senza conoscere, o peggio facendo finta di non conoscere, la realtà dei nostri territori, delle nostre comunità. Inutile illudere chi è qui senza lavoro, inutile permettere ricongiungimenti familiari a chi non è in grado di mantenere se e i propri cari. Altrimenti per non “morire di fame” si riducono a tutto. E mi auguro che quel tutto non le capiti mai.

    2. Scritto da La verità fa male

      Il tricolore al chiodo sarebbe stato meglio se lo avessero appeso, a suo tempo, i vari sindaci dei Comuni come Roma, Napoli (i super celebrati Bassolino e Iervolino e la triade Rutelli, Veltroni, Alemanno) che con i loro debiti ci sono costati come un’intera manovra finanziaria, altro che quello di Bolgare… e comunque non ho visto manifestazioni oceaniche della sinistra quando Monti e Fornero massacravano gli operai (italiani e stranieri) con IMU e riforma delle pensioni

      1. Scritto da free

        Bellissima risposta, il falso buonismo sta nauseando. Aiutiamo i nostri anziani che non hanno soldi nemmeno per comperarsi i loro farmaci, i disoccupati, gli esodati e poi……………

        1. Scritto da kurt Erdam

          Le do un consiglio(gratis)convinca chi fa leggi per pagare l’avvocato a chi spara alle spalle di chi cerca di rubargli il SUV che quei soldi andrebbero spesi meglio per togliere il ticket ai malati di epilessia in cura con topiramato e leviceratam(come aveva chiesto Monti a i presidenti di regione ma formigoni prima e maroni poi non l’hanno fatto).Fra buonismo e cattivismo dovremmo abolire il cretinismo,prima causa dei nostri mali.Per quanto mi riguarda da oggi a Bolgare neppure un caffè

          1. Scritto da il polemico

            uno non va rubare il suv,e non riceverà una fucilata alla schiena,mi sembra ovvio,se invece verrà da te,troverà tutto a portata di mano con tanto di the e biscottti per ringraziamento…..e ti sei deciso a regalare la tua casa agli amici dell’albanese o no??

          2. Scritto da kurt Erdam

            Non le rispondo perché con lei bisogna osservare il punto 8 alla pagina 45 delle leggi di Murphy.Da me però il SUV non lo trova perché io pago tutte le tasse e soldi per il SUV non me ne restano.Però a differenza di lei che sta con chi paga l’avvocato a chi commette omicidi volontari(la legittima difesa è altra cosa)io sto con gli ammalati di epilessia che pagano i ticket di maroni/formigoni e volontariato per aiutare gente ammalata continuo a farne anche se capita gente indietro come lei

          3. Scritto da lotty

            Ben detto, sono con te

          4. Scritto da La verità fa male

            Non mi risulta che i bar di Bolgare sono in lutto perchè da oggi Kurt Erdam non li delizierà della sua presenza per prendere un caffè

          5. Scritto da kurt Erdam

            Meglio per loro,io comunque quando mi trovo a che fare con decisioni stupide boicotto tutto quanto viene da lì a cerco di convincere più gente possibile a fare altrettanto sa com’è noi che crediamo nella democrazia facciamo così.Non solo i bar ma anche negozi,prodotti ecc… Forse le i non lo sa(o non ci arriva)ma da tante parti ha funzionato.

          6. Scritto da La verità fa male

            O.K. boicotti lei e boicottate tutti insieme. “Noi che crediamo nella democrazia facciamo così” e io che credo nella democrazia se passerò da Bolgare mi fermerò al bar a bere il caffè oppure all’edicola ad acquistare il giornale perchè il barista o l’edicolante non rispondono delle decisioni del sindaco del loro paese. Lei vada dove vuole a bere il caffè o andare all’edicola che io e molti altri continueremo ad andare a Bolgare fregandocene delle sue paturnie

      2. Scritto da Gianni

        Negli ultimi 15 anni la popolazione di Bolgare è passata da 3500 a 6000 abitanti. Sono stati forse i sindaci di Roma, Napoli….i responsabili? Come si fa a credere ad un Sindaco che prima (grazie a lottizzazioni a raffica) raddoppia la popolazione e ora in nome della sicurezza dichiara “nessuno obbliga gli immigrati a restare”. Sicurezza significa crescita armonica di un paese, significa sicurezza di tutti, significa servizi adeguati…. Ognuno si prenda le proprie responsabilità!

        1. Scritto da pensiero lìbero

          Questo post è, la risposta più appropriata ai vari commenti….
          Le case vuote che sono ancora tante e altrettante ne devono ancora costruire (andare ad Asnenga per credere), prima o dopo di norma vanno riempite. Prima si apre all’impazzata alla crescita del paese, poi quando è a rischio la poltrona di sindaco si corre ai ripari.
          Meditate bene….elettori

        2. Scritto da pensiero lìbero

          Questo post è, la risposta più appropriata ai vari commenti….
          Le case vuote che sono ancora tante e altrettante ne devono ancora costruire (andare ad Asnenga per credere), prima o dopo di norma vanno riempite. Prima si apre all’impazzata alla crescita del paese, poi quando è a rischio la poltrona di sindaco si corre ai ripari.
          Meditate bene….elettori

  8. Scritto da doremifasol

    Solito andazzo dei sindacati: gli italiani possono anche morire di tasse e di fame ma guai a toccare i fratelli migranti…..

    1. Scritto da gio

      guarda che i tuoi amici sono stati al governo per vent’anni e hanno solo aumentati i miliardari del 40% e a scapito di chi? dei morti di fame che dici tu, dando la colpa ai sindacati…

      1. Scritto da enrico

        al governo 20 anni????ma che film hai visto?

        1. Scritto da mario59

          Perchè…? secondo lei quanti anni ha governato il centro destra negli ultimi 20 anni?..sentiamo.