BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Ruba in un’abitazione fermato dalla polizia: è l’aggressore di via Rovelli

La proprietaria di un'abitazione di pregio in via Rovelli ha sentito alcuni rumori provenire da una sala della casa e così ha avvertito la polizia. Gli agenti delle volanti hanno trovato il ladro: un 24enne tunisino. Portato in Questura è stato identificato: è l'aggressore che picchiò e derubò del cellulare uno studente cinese di 19 anni.

Più informazioni su

“Venite, vi prego. Sento dei rumori provenire dalla sala accanto”. La voce della proprietaria di un’abitazione in via Rovelli ha fatto scattare l’allarme nella tarda mattinata di venerdì 7 marzo. Gli agenti della polizia sono entrati nella sala che contiene mobili antichi e hanno sentito dei rumori.

Da uno degli armadi è uscito un giovane che un seghetto e ha iniziato a minacciare ed insultare gli agenti. I poliziotti sono riusciti a disarmarlo e lo hanno portato in Questura per identificarlo, si tratta di K. M.A. 24 anni di origini tunisine e senza fissa dimora.

Durante l’identificazione gli agenti hanno confrontato la foto del 24enne con l’identikit dell’aggressore che lunedì scorso aveva picchiato e derubato uno studente cinese di 19 anni in via Rovelli. Il fiuto degli agenti è stato determinante e vincente: il giovane arrestato per il furto nell’abitazione è lo stesso dell’aggressore.

Il 24enne in manette ora dovrà rispondere oltre che del furto anche dell’aggressione e sarà processato sabato 8 marzo in direttissima.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.