BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Murales, a Londra parte “Fiemme Fierce”, festival degli artisti di strada

A Bergamo in pochi li hanno graditi,a Londra ci organizzano un festival tutto al femminile: partirà sabato 8 marzo il "Fiemme Fierce", il più grande evento di street art femminile del Regno Unito.

Più informazioni su

Qualcuno li ama e considera i suoi autori degli artisti, altri li odiano e, appena ne vedono uno su un muro di loro proprietà, lo fanno cancellare. Stiamo parlando dei murales che da qualche tempo sono diventati protagonisti dei fatti di cronaca anche a Bergamo dopo il "Buskers festival", la manifestazione patrocinata dal Comune di Bergamo che ha portato nelle vie centrali della città gli artisti di strada che sono piaciuto assai poco a un certo numero di residenti di Borgo San Leonardo, che hanno definito le loro opere come "vandalismo figlio del poco rispetto verso la città".

A Londra gli artisti di strada sono talmente amati che sta per partire il "Fiemme Fierce", il più grande evento di street art femminile del Regno Unito che intende pensare a un pianeta governato dall’arte per mano di sole donne. Giunto alla settima edizione, il festival partirà sabato 8 marzo (la scelta del giorno non è un caso) e chiuderà il 17 marzo. Protagoniste saranno le graffitare Amara Por Dios, Artista, Ashes 57, Box Head, Girls on Top (GOT) Crew, Thieu, Zina e altre cento artiste provenienti da tutto il mondo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Noia

    se si rendessero conto ai piani alti che in moltissime città europee (vedasi ad es. Barcellona,Berlino o, appunto, Londra) si organizzano eventi di Street Art e che questo tipo di arte attira molti turisti e addirittura esistono tour al riguardo, forse le cose cambierebbero…guardatevi i graffiti di C215 o della nostra Alicè (Pasquini)…arte gratuita all’aperto!!!!sveglia!!!

    1. Scritto da Aldo

      Tra tutti quelli che pasticciano sui muri, anche tu ne hai trovato soltanto due (veri artisti con la A maiuscola) da citare…. Moltissimi altri sono poco più che imbrattatori…. E’ superfluo dire che i due che hai citato sono geniali: ma distinguiamoli dai pasticciatori di muri….