BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Infortunio a Soncino, operaio di Brignano cade da una posatubi e muore

Abitava a Brignano Gera d'Adda e lavorava nel cremonese, in un cantiere a Soncino per conto dell'azienda Max Stricher, Mario Possenti, l'operaio di 56 anni che ha perso la vita cadendo da un macchinario per la posa dei tubi.

Abitava a Brignano Gera d’Adda  e lavorava nel cremonese, in un cantiere a Soncino per conto dell’azienda Max Stricher, Mario Possenti, l’operaio di 56 anni che ha perso la vita cadendo da un macchinario per la posa dei tubi.

L’uomo, che sembra avesse preso tutte le precauzioni necessarie, indossando il casco e le scarpe apposite, ha picchiato la testa in modo violento: è strato trasportato agli Spedali civili di Brescia ma senza fortuna: è deceduto lì giovedì.

Strava manovrando il macchinario da cui è caduto che posava tubature per un gasdotto: l’inchiesta da parte dell’Asl e dei carabinieri di Soncino è partita immediatamente e il cantuere è ora sotto sequestro.

La salma di Mario Possenti, vedovo da un paio d’anni e senza figli, è a disposizione dell’autorità giudiziaria: sul suo corpo verrà effettuata l’autopsia per cercare di capire i motivi della caduta e della morte.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.