BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Lab Dalmen 525”, uno workshop per l’ex SS525

Il Comune di Dalmine, in collaborazione con l'Università di Bergamo, organizza uno workshop per discutere della riqualificazione dell'ex Strada Statale 525. Il laboratorio, che si chiamerà “Lab Dalmèn 525”, si svolgerà nel corso delle giornate di giovedì 6 e venerdì 7 marzo, e vedrà la partecipazione di architetti ed accademici di fama internazionale.

Il Comune di Dalmine, in collaborazione con l’Università di Bergamo, organizza uno workshop per discutere della riqualificazione dell’ex Strada Statale 525. Il laboratorio, che si chiamerà “Lab Dalmèn 525”, si svolgerà nel corso delle giornate di giovedì 6 e venerdì 7 marzo, e vedrà la partecipazione di architetti ed accademici di fama internazionale. Tra questi, Françoise-Hélène Jourda, insegnante all’Università di Vienna e firmataria della “Carta Solare Europea”; Christa Reicher, professoressa di Urbanistica all’Università di Dortmund; e José Maria Tomás Llavador, esperto di pianificazione urbanistica e professore associato all’Università di Valencia.

La riqualificazione del tessuto urbano dell’ex 525 è un tema assai dibattuto in quel di Dalmine. L’intenzione dell’attuale amministrazione e, in particolare, dell’Assessore all’Urbanistica Fabio Facchinetti, candidato sindaco della Lega Nord per le prossime elezioni comunali, è quello di ripensare l’intera area, aumentando la vivibilità e la qualità urbana, riprogettando la qualità e diminuendo gli impatti ambientali. In questo modo, verrebbe a crearsi un “boulevard polifunzionale” di stampo europeo. “Lab Dalmen 525”, coordinato dalla Professoressa Maria Rosa Ronzoni dell’Università di Bergamo, nasce proprio con l’idea di discutere valide alternative per la progettazione della strada. I finanziamenti (interamente privati) e la presenza di personalità rilevanti, consentita grazie all’intermediazione dell’Unibg, potranno consentire una discussione scientifica e approfondita della questione. Anche gli studenti della Prof.ssa Ronzoni lavoreranno nel workshop, presentando le linee guida che hanno elaborato in questi mesi, consultando anche gli attori economici del territorio. Intanto, il Comune di Dalmine sta cercando finanziamenti per la realizzazione di una rotatoria sullo stesso provinciale. Un progetto molto richiesto dalla cittadinanza e che si discute da diversi anni, dati i consistenti problemi di viabilità nella zona di accesso al casello autostradale. Il workshop è a porte chiuse, ma sarà seguibile in corso d’opera in diretta streaming sul blog http://workshopss525.wordpress.com/. I risultati, poi, saranno presentati alla cittadinanza e agli interessati in un incontro al Teatro Civico di Dalmine, venerdì 7 marzo alle 20.00.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Alberto

    Alla faccia dell’internazionalizzazione dell’Università: Lab Dalmen

    1. Scritto da Daniele

      Il nome “lab dalmen 525” non è stato scelto dall’università

  2. Scritto da Alberto

    L’accento su Dalmèn, così come è scritto, è sbagliato.

    1. Scritto da Redazione Bergamonews

      grazie, l’abbiamo corretto

  3. Scritto da Omar

    Ma le due giornate e il mega studio fatto quanto costano! La realizzazione del progetto quanto costa! Per fare cose semplici mancano le risorse, per fare grandi opere (o meglio campagna elettorale) si trovano i soldi per tutto oppure poi tra il dire e il fare ….

  4. Scritto da Luca

    Singolare che per discutere del futuro urbanistico di Dalmine il gruppo di lavoro si riunisca all’interno di uno spazio messo a disposizione dalla Ferretti Casa che se non sbaglio non commercializza cioccolatini …

  5. Scritto da Nostra Dalmine

    Imbarazzante come Facchinetti e la Lega facciano una campagna elettorale spudorata sul volantino istituzionale per pubblicizzare l’evento

  6. Scritto da alex

    Rotonde al posto dei semafori, piste ciclabili alberate, stop ai capannoni…
    Nn ci vuole molto a capire che parte del degrado e’ causato dal traffico … bloccato da 3 semafori in poco meno di un km…
    sveglia che l’e’ ura!!!