BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“FesTen”, a Seriate Spazio Terzo Mondo festeggia i 10 anni

Da venerdì 7 marzo a sabato 5 aprile, 11 appuntamenti di musica, teatro, letteratura e cinema per celebrare il compleanno della libreria indipendente, caffetteria, enoteca di Seriate.

“FesTen 2004-2014 – I 10 anni dello Spazio Terzo Mondo”: questo è il nome della rassegna di iniziative creata appositamente per festeggiare i 10 anni di Spazio Terzo Mondo, la nota libreria, caffetteria, enoteca con mescita di Seriate. Una ricorrenza importante che si celebrerà in 11 appuntamenti culturali che prenderanno il via venerdì 7 marzo e continueranno fino a sabato 5 aprile. Eventi di cinema, letteratura, musica, teatro ed altro ancora, tutti ad ingresso gratuito, rivolti ai giovani, agli adulti ed anche ai bambini, con protagonisti gli amici della libreria, tra cui l’attrice Maria Pérez Pilar Aspa della compagnia Atir di Milano, il batterista Stefano Bertoli, la scrittrice e traduttrice di Harry Potter Beatrice Masini e lo stesso Giorgio Personelli, libraio dello Spazio Terzo Mondo e direttore artistico di Fiato ai Libri, con il chitarrista Pierangelo Frugnoli. Sarà presente anche Banca popolare Etica che coglie questa occasione per festeggiare insieme i suoi 15 anni.

Giorgio Personelli, uno dei 6 responsabili di Spazio Terzo Mondo afferma: “Festeggiare 10 anni è un traguardo importante. La libreria è nata nel 1984, quindi quest’anno cade anche il trentennale, e quando l’abbiamo rilevata è stato per noi un momento fondamentale: in questi anni ci ha insegnato un nuovo modo di fare libreria e ci ha permesso di incontrare e conoscere tante persone, diventati poi amici, ed anche personaggi di grande spessore culturale come, ad esempio, Moni Ovadia e Lella Costa. Sono stati 10 anni di crescita sia dal punto di vista umano sia professionale”.

La libreria Terzo Mondo è una realtà presente sul territorio di Seriate e della provincia di Bergamo da oltre vent’anni. I responsabili spiegano: “Da tempo volevamo uno spazio composito e polifunzionale che potesse divenire luogo di aggregazione oltre che di vendita libri, fornendo spazi di convivialità e servizi atti a favorire il piacere dello stare insieme in un ambiente gradevole e familiare”.

Dal marzo del 2004 la libreria è diventata Spazio Terzo Mondo. Oltre 300 metri quadri proprio nel centro di Seriate, composti da una libreria con un ampio settore dedicato interamente alla letteratura per la prima infanzia e l’adolescenza, una caffetteria e piccola enoteca con mescita e un giardino interno. “All’interno dello Spazio – continuano – si svolgono attività di invito alla lettura come letture guidate, momenti di animazione in libreria con lo strumento del libro, del gioco, del teatro, incontri con gli autori, mostre fotografiche, concerti e corsi legati alla letteratura, alla lettura, al cinema e alla musica”.

Tra i progetti dello Spazio Terzo Mondo c’è la promozione alle lettura svolta da Aedopop, ossia Giorgio Personelli e Pierangelo Frugnoli. La libreria organizza anche eventi culturali su incarico di soggetti esterni come le biblioteche e collabora nella programmazione e nell’organizzazione di avvenimenti con associazioni e agenzie di valore riconosciuto (Emergency, botteghe del Commercio Equo e Solidale, Amnesty International…) fornendo spazi e competenze. Inoltre, fornisce un servizio attento e curato in stretta rete con il territorio, soprattutto il paese di Seriate, inteso in tutte le sue figure: scuole, comitati, associazioni e cittadini.

Lo Spazio Terzo Mondo è anche una caffetteria ed enoteca con mescita. Si servono prodotti biologici, del commercio equo e solidale e di piccoli produttori locali e nazionali che si distinguono per l’alto livello qualitativo della produzione nel rispetto dell’ambiente, della cultura e delle tradizioni eno-gastronomiche. Lo spazio caffetteria è anche luogo di serate di degustazione di vini e birra e di prodotti di particolare interesse come l’olio, il caffè e il cioccolato in presenza dei produttori; serate in collaborazione con la condotta locale di Slow Food, cene a tema, e corsi di degustazione.

Ecco il programma di “FesTen”.

– Venerdì 7 marzo alle 21 la proiezione del documentario “Vite al centro”, di Fabio Ferrero e Nicola Zambelli, regia di Nicola Zambelli.

– Sabato 8 marzo alle 21 il concerto per batteria sola “Un uomo da marciapiede”, con Stefano Bertoli;

– Martedì 11 marzo alle 20,30 lo spettacolo “Pop Economix Live Show” di Alberto Pagliarino, Nadia Lambiase e Paolo Piacenza, con Alberto Pagliarino. A seguire la presentazione libro “Benvenuta leggerezza. Pensieri veloci” di Claudio Ferrari e incontro con l’autore.

– Venerdì 14 marzo alle 21 la presentazione libro “Dio se la caverà” di Alan Poloni e incontro con l’autore.

– Sabato 15 marzo alle 21 spettacolo “Federico – vita e mistero di Garcìa Lorca” di e con Maria Pilar Pérez Aspa, produzione Compagnia ATIR.

– Venerdì 21 marzo alle 21 performance letteraria “La scrittura è memoriale” a cura del gruppo di scrittura della libreria Spazio Terzo Mondo.

– Sabato 22 marzo alle 21 la presentazione del libro “Tentativi di botanica degli affetti”, di e con Beatrice Masini (finalista PremioCampiello 2013).

– Venerdì 28 marzo alle 21 incontro con Renato Curcio.

– Sabato 29 marzo alle 21 il concerto con Cinzia Cometti trio, tra jazz e musica italiana d’autore.

– Venerdì 4 aprile alle 21 la presentazione libro “Con i piedi nell’acqua” di Cecco Bellosi e incontro con l’autore.

– Sabato 5 aprile alle 20,30 la presentazione del cd “Il signor Volpe è fantastico”, di e con Aedopop (Giorgio Personelli e Pierangelo Frugnoli).

È possibile avere ulteriori informazioni visitando il sito internet www.spazioterzomondo.com oppure accedendo alla pagina facebook www.facebook.com/spazioterzomondo

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.