BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

James Bond sta coi separatisti scozzesi L’appoggio di Sean Connery

James Bond sta coi separatisti scozzesi e dichiara esplicitamente la sua posizione nei confronti del referendum: "Un'opportunità da non perdere".

James Bond sta coi separatisti scozzesi e dichiara esplicitamente la sua posizione nei confronti del referendum: "Un’opportunità da non perdere".

Già, Sean Connery ha così definito, in una intervista al Sun on Sunday, la possibilità di avere una Scozia indipendente col referendum in programma il 18 settembre.

L’83enne attore nato a Edimburgo, da tempo un sostenitore della secessione dal Regno Unito, ha aggiunto che la vittoria del ‘si "catturerebbe l’attenzione del mondo".

Secondo l’interprete di 007 e molti altri film sarebbero molti i benefici per il nuovo Paese, a partire dall’industria cinematografica che potrebbe attrarre molti investitori e creare posti di lavoro.

"Con la vittoria del ‘si ci sarà una rinnovata attenzione sulla nostra cultura e politica, offrendoci una opportunità senza precedenti per promuovere il nostro patrimonio culturale e la nostra eccellenza creativa", ha sottolineato Sir Connery.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.