BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Curva Nord e Sud ricordano Yara e chiedono giustizia

A tre anni dalla morte, mentre il responsabile ancora è latitante e non si sa chi sia, lo stadio di Bergamo e i tifosi atalantini ricordano la piccola Yara Gambirasio.

A tre anni dalla morte, mentre il responsabile ancora è latitante e non si sa chi sia, lo stadio di Bergamo ricorda la piccola Yara Gambirasio.

"Giustizia per Yara": con questo striscione appeso sopra la curva nord, i tifosi atalantini hanno voluto ricordare la ragazzina di Brembate Sopra, pochi giorni dopo il terzo anniversario del ritrovamento del suo cadavere, avvenuto il 26 febbraio 2011.

Anche nella curva sud è spuntata una scritta con il suo nome.

Yara Gambirasio, 13 anni, scomparve da casa il 26 novembre del 2010 e nonostante le lunghe indagini non è ancora stato trovato il suo assassino.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da giulio59

    Dai cattivi della curva una dimostrazione di civiltà e sensibilità.
    Apprezzo che BGNEWS evidenzi anche le note positive della realtà che “vive” nella curva nord…a differenza di altri!!!