BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Zonca: “Se Renzi farà due terzi di quanto ha promesso, sarò felice”

Il presidente del Credito Bergamasco, Cesare Zonca, a margine di un incontro con la stampa afferma: “Se il nuovo presidente del Consiglio, Matteo Renzi, riuscirà a fare i due terzi di quanto ha promesso sarò felice”.

Premette che non farà dichiarazioni politiche. Ma Cesare Zonca, 78 anni, presidente del Credito Bergamasco ama la politica vista da vicino e non è facile per lui trattenersi per un commento a margine dell’incontro con la stampa per presentare i dati del bilancio 2013 del Creberg.

 “La mia vuole solamente essere un’analisi e non è un giudizio politico – avverte Zonca –. Ma se il neo Presidente del Consiglio, Matteo Renzi, riuscirà a realizzare i due terzi di quanto promesso sarò felice”. Poi aggiunge: “Sarò felice per il Paese, perché rappresenta una svolta capace di rimettere in moto la macchina Italia”.

L’avvocato non ha mai nascosto la sua simpatia per l’irruenza politica dell’ex sindaco di Firenze, anzi, con la sua elegante ironia fa notare: "Che il mio stesso giudizio lo ha espresso Berlusconi". E gli occhi azzurri del presidente del Credito Bergamasco si spalancano quasi a mettere il allarme e si concede un sorriso. 

Alla domanda se dal suo punto di osservazione vede qualche segnale di ripresa, Zonca risponde: “Purtroppo, io grandi segni di ripresa economica non li vedo. Anche se il grande scossone dato dalla crisi è terminato e ci stiamo assestando”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da luca

    meno male che Renzi non è appoggiato dai poteri forti…piu forti e potenti dell’avv.Zonca a Bergamo non so chi ci sia.
    Resta il fatto che è un bluff destinato a sgonfiarsi presto, più o meno come Oscar Giannino, anzi in realtà Giannino dal punto di vista della preparazione economica valeva 10 Renzi.

    1. Scritto da Adriano

      E tu chi sei per giudicare zonca ? Fai solo un millesimo di quelli che ha fatto lui nella vita e poi sciaquati la bocca e parla..

      1. Scritto da luca

        scusa ma capisci l’italiano?
        tu nel commento sopra vedi forse una critica a Zonca???
        la critica semmai è a Renzi e ai radical chic che lo seguono…
        mi sembra che ti manchi proprio l’A-B-C se non capisci neanche un messaggio scritto in italiano…

  2. Scritto da Lucky

    Mister Zonca penso non debba lamentarsi nemmeno adesso…

  3. Scritto da bella ciao

    Basterebbe la metà.

  4. Scritto da Luigi

    Ah beh, le banche hanno di che star felici sicuramente, ma già da adesso. “Anche se il grande scossone dato dalla crisi è terminato e ci stiamo assestando”. Parla in prima persona plurale, ma non credo che lui sia stato sfiorato dalla crisi e abbia accusato scossoni.