BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Retata antiprostituzione Controllate 50 lucciole multate cinque persone

I carabinieri di Bergamo e di Treviglio hanno effettuato una retata antiprostituzione tra Osio Sotto e Dalmine: 50 le persone controllate di cui 25 straniere.

Sirene e lampeggianti hanno interrotto la contrattazione per il sesso a pagamento lungo la provinciale tra Osio Sotto e Dalmine. I carabinieri di Bergamo e di Treviglio, nella notte tra mercoledì 26 e giovedì 27 febbraio, hanno effettuato un servizio coordinato per il contrasto alla prostituzione.

Quarantacinque i militari dell’Arma, delle compagnie carabinieri di Treviglio e Bergamo, hanno controllato cinquanta persone, di queste 25 sono cittadine straniere (24 rumene e una albanese) intente al meretricio. Tutte sono state accompagnate per il foto-segnalamento in caserma. I carabinieri hanno elevato cinque sanzioni amministrative a Dalmine, a carico di quattro prostitute ed un cliente, ciascuna dell’importo di 500 euro, per violazione dell’ordinanza comunale del 2011 del comune di Dalmine che prevede sia il divieto di meretricio, sia la contattazione di prestazioni fermandosi con automezzo, costituendo così intralcio alla viabilità.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.