BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Rachida star di MasterChef “Il viaggio in Marocco la mia vittoria” – Video fotogallery

La sarta di Sorisole per la prima volta davanti ai bergamaschi al Punto Enel: "Sono stata travolta da mille emozioni ma alla fine sono sempre stata me stessa. Le critiche? Non sono mai piacevoli e all'inizio le ho sofferte parecchio. Ora voglio fare progetti legati alla cucina".

Bella, sorridente, rilassata. E completamente a suo agio davanti ai microfoni e ai flash dei fotografi. E’ questa la Rachida Karrati che, dopo la brillante esperienza vissuta da grande protagonista a MasterChef Italia, si è presentata – accompagnata dalla figlia Leila – per la prima volta davanti ai bergamaschi che mercoledì hanno preso d’assalto il Punto Enel di viale Vittorio Emanuele per una foto con lei.

Un’avventura in crescendo, quella della sarta di Sorisole nella cucina più spiata d’Italia, che si è chiusa giovedì 20 febbraio da sesta classificata. Un risultato di tutto rispetto: "Che per me è stato il massimo – confessa Rachida a BgNews -. Dopo il viaggio in Marocco ho capito e sentito di aver raggiunto il massimo, una sorta di limite che non volevo superare. E sono contenta così, anche se sono arrivata a un passo dalla finale e non ho vinto. Il Marocco è la mia terra, ci torno spesso, ma esserci andata come concorrente di MasterChef è stata un’emozione unica. Dopo la partecipazione al programma la mia vita è sicuramente cambiata, ma quel che non cambierà mai sarà Rachida: resterò sempre me stessa”.


La vita della sarta di Sorisole ha inevitabilmente preso una piega diversa dopo la partecipazione a MasterChef: “La mia vita da vip? Non mi piace chiamarla così perché io sono sempre la donna di prima, innamorata dell’arte del cucinare e del mangiare bene. Sicuramente farò dei progetti legati alla cucina, cercando di sfruttare appieno questa che considero una grande opportunità".

Rachida, durante la sua avventura a MasterChef, è stata il vero e proprio personaggio del programma. Tra i più pizzicati dagli altri concorrenti, tra i più presi di mira dai tre spietatissimi giudici e, soprattutto, tra i più beccati dal pubblico a casa: "Ma quella ero io – precisa subito la sarta marocchina -. Ho vissuto questa esperienza in prima persona quando abbiamo girato le puntate e da pubblico esterno quando sono state trasmesse in tv, e posso assicurarvi che io stessa ho visto una Rachida che nemmeno conoscevo. Diciamo che sono stata travolta da mille emozioni che non mi aspettavo di vivere ma, nonostante tutto, ho sempre cercato di essere me stessa fino alla fine. Le critiche non sono mai piacevoli e all’inizio le ho sofferte parecchio".

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.