BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La cacciata dei dissidenti rafforza o indebolisce il consenso a Grillo? Vota

I militanti del Movimento 5 Stelle hanno decretato via Web la "cacciata" di quattro "ribelli": Francesco Campanella, Lorenzo Battista, Luis Orellana e Francesco Bocchino. Il metodo e il modo che hanno portato all'espulsione rafforzano il consenso al movimento di Grillo oppure no? Vota il nostro sondaggio o mandaci il tuo commento.

Più informazioni su

Una rottura eclatante e palese davanti alla platea di Internet: il Movimento 5 Stelle – dopo il verdetto dei militanti sul web – ha espulso quattro deputati considerati "ribelli": Francesco Campanella, Lorenzo Battista, Luis Orellana e Francesco Bocchino. Una decisione presa dalla rete, hanno votato per l’espulsione 29.883 utenti web, contro 13.485. In tutto hanno votato 43.368 persone. E Beppe Grillo mostra la sua ira: "Battista, Bocchino, Campanella e Orellana non sono più in sintonia con il MoVimento".

Poi ha aggiunto che i quattro deputati "si terranno tutto lo stipendio, 20.000 euro al mese fanno comodo, capisco anche quello.

Non capisco le motivazioni ideologiche: ‘Grillo non si fa mai vedere, Grillo dall’alto, il blog di Casaleggio’. Queste sono cazzate, non sono motivazioni ideologiche". Dopo questa rottura, si fa più concreta l’ipotesi che un gruppo di deputati del M5S si stacchi e crei un proprio gruppo parlamentare a Montecitorio. La "scissione" sarebbe in parallelo con quella in corso al Senato, dove quattro senatori sarebbero in procinto di lasciare il gruppo.

Questa cacciata dei dissidenti dal Movimento rafforza o indebolisce Grillo? Vota il nostro sondaggio e mandaci un tuo commento.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Paolo

    Gli espulsi sono stati mandati via democraticamente, prima si è votato democraticamente in assemblea poi si è andati al voto definitivo del web.

  2. Scritto da fisa

    o con noi o contro di noi

    1. Scritto da tonino lomurno

      io ho votato il M5S perché stanco (é dir poco) delle parole parole e furti furti dei partiti tutti e loro rappresentanti (tutti).
      anche il solo parlare con loro mi sporcherebbe.
      forza M5S. gli spodestati potrebbero essere riammessi solo in presenza di un loro sincero mea culpa.
      sono venuti meno al voto richiesto ed attribuito. la libertà di pensiero é sacra ma altrettanto sacra è la parola data agli elettori.

  3. Scritto da Giancarlo

    Specialmente in questo momento è fondamentale essere coesi, solo così si può cambiare il sistema!!!!… da dentro!!!! poi possono venire fuori le diverse opinioni o i diversi modi di intendere le cose… NON FATEVI CORROMPERE DA RENZIE & COMPANY….

  4. Scritto da 1qualunque

    Il M5S è un movimento che deve far cambiare la mentalità, la coscenza delle persone… Grillo è l’elettroschock degli italiani, perchè l’Italia è moribondo e solo con una scossa potentissima si potrà RISVEGLIARE!!!!!!!!

  5. Scritto da tiziano

    potature servono se si vuole dare una direzione alla pianta. inoltre i 4 dissidenti hanno seguito solo nelle tv che solo ora si accorgono di loro. a breve se ne dimenticheranno. nessun seguito tra la gente. meglio fare chiarezza ora che fare la fine di di piero che non si era accorto – forse – dei razzi, scilipoti degregorio eccetera. grazie beppe

  6. Scritto da roberto giannico

    non era questo il momento per effettuare epurazioni alla vigilia delle europee, ci sono modi e tempi opportuni per regolare i conti in famiglia.Adesso l’importante è essere compatti e aspettare che pd e company implodano da soli basta lasciarli fare, alla fine gli italiani popolo di dura cervice capirà ! ps: comunque non ho mai sentito obiettare neanche una virgola a berlusconi o altri leader da parte dei loro garzoni di bottega non capisco perchè questo avviene con Grillo.

  7. Scritto da gaetano

    secondo me ha sbagliato grillo questa non e democrazia non hanno detto niente di male hanno solo espresso la loro opinione comunque con questo sistema io non votero’ piu il movimento 5 stelle

    1. Scritto da Giuseppe

      Si dice che il tempo è galantuomo…..cari amici vedrete che gli espulsi si pentiranno di aver sperato in Renzi invocando una posizione diversa da parte del M5S nei suoi confronti. E’ così palese che Renzi non potrà realizzare le sue idee poichè deve mediare con i “partitini” che se andassimo ora al voto, scomparirebbero. Renzi deve soprattutto accettare compromessi ricattatori…..che porteranno alla stasi delle decisioni politiche come abbiamo vissuto finora!!!

  8. Scritto da Nessuno

    ritengo che l’espulsione dei 4 senatori sia un atto giusto, deciso democraticamente con il voto online dagli iscritti al m5s alla luce di un netto distacco ideologico e politico.Tuttavia penso che sarebbe stato meglio chiarire la questione molto prima, dati i plurimi segnali di distacco.

  9. Scritto da nic

    Ha ragione il movimento.Ha fatto molto bene ad espellere i 4 senatori e chiunque si pone in posizione critica nei confronti del movimento.
    Se si accettano le condizioni, poi non bisogna derogare, ne va di mezzo la dignità della persona. Perciò cacciare chiunque dissente non fa altro che rafforzare il consenso a Grillo.

  10. Scritto da nic

    Ha ragione il movimento.Ha fatto molto bene ad espellere i 4 senatori e chiunque si pone in posizione critica nei confronti del movimento.
    Se si accettano le condizioni, poi non bisogna derogare, ne va di mezzo la dignità della persona. Perciò cacciare chiunque dissente non fa altro che rafforzare il consenso a Grillo.

  11. Scritto da Luc

    rafforza e unisce il movimento , via cosi!!!!!

  12. Scritto da Rosa

    Certo, che la cacciata rafforza il Movimento!!!!
    FUORI I CORROTTI!!!!!!!!!!!!!!

  13. Scritto da gianni

    la cacciata dei dissidenti sicuramente rafforza il movimento. altrimenti avremmo altri scillipoti.
    bravo movimento è necesario rigenerarsi quando serve.

  14. Scritto da Zz

    Miiiiiiii Zz ma vi fa proprio cosi paura il M5S…?!
    Io sicuro lo rivoto:cosi voi/tu non ci dormite di notte.
    Buon riposo! Zz

    1. Scritto da Muuuu

      E perchè dovrebbe far paura ? Per scelta governa solo con il 51% , cioè MAI (per chiunque sia sano di mente) . Serve solo a mantenere in sella berlusconi. Contento tu …… contenti tutti !

      1. Scritto da umberto

        io votavo prima DC poi PSI poi berlusconi, all’ultime elezioni per l’M5S Beppe Grillo, attualmente è l’unico che vuole fare le cose per i cittadini (con un programma da rispettare). I vecchi partiti fi, pd etc hanno avuto le loro occasioni d’oro non solo hanno usato quelle occasioni x arricchirsi e farsi le leggi per i soliti 3 idioti. Avete ancora dubbi su chi votare?…sempre ce lo permettano uuuuu

  15. Scritto da piergiorgio

    L’espulsione dei 4 senatori 5 stelle sta riempiendo i giornali, ma non vedo titoli sull’espulsione dal Pd della senatrice Saggese rea di aver contestato il risultato delle primarie a Salerno sulle cui infiltrazioni camorristiche sta peraltro indagando anche la Procura.

    1. Scritto da Simpatico

      Forse perchè ha occupato per una settimana la sede del partito mentre c’è un’inchiesta in corso ? Non è stata espulsa per aver detto che Letta è spettinato !

  16. Scritto da NN

    “neutralizzare il sondaggio” il bel sondaggio é qui da vedere,basta volere.
    Voi purtroppo non potrete”neutralizzarlo”e ugual cosa vi riuscira con il M5S!

    1. Scritto da Obiettivo ?

      Il messaggio di questa vostra operazione organizzata a chi era diretto? A bgnews nel senso che : state attenti che se fate questi sondaggi e trattate questi argomenti vi inondiamo di interventi da controllare ? L’obiettivo non poteva essere certo quello di …. vincere il sondaggio , dopo questa messinscena farebbe ridere i polli e immagino abbiate compiuto tutti i 4 anni ……

  17. Scritto da Leonardo

    Mi sembra palese che siamo di fronte ad una attività orgnizzata e coordinata per un intervento sul blog di bgnews al fine di neutralizzare il sondaggio ed il tema dell’articolo particolarmente sgraditi. Modalità odiosetta se si considera come loro invece gestiscono il loro blog. Segno di paura, mediocrità , arroganza, intolleranza e spirito molto poco democratico. In compenso aiuta a capire con che gente si ha a che fare.

    1. Scritto da TT

      Segno che la gente ne ha piene le b**e caro Leonardo,e qui puo esprimere le proprie idee(finche BGNEWS molto cortesemente lo permettera)il M5S é l’ultima speranza che ci resta,e qualcuno sta cercando di togliercela…
      Questo é un brutto segno.

      1. Scritto da Jimmy

        Certo che il tuo capo sul suo blog non lo permette

      2. Scritto da Domandina

        Io invece sul blog di grillo non posso intervenire , mai utilizzato toni o termini offensivi eppure qualunque cosa scriva non vene pubblicata , mi sai dire perchè ?

        1. Scritto da Bremboskifo

          Se no puoi intervenire sul blog di Grillo vuol dire che non sei iscritto allo stesso, capesela!!!!
          Non venite a raccontare palle tanto per raccontarle

          1. Scritto da Domandina

            Sul blog di Grillo non è obbligatorio iscriversi è semplicemente un’alternativa, non inventarti le cose. Se si vuole basta dare il nome e la mail valida . Prima di aprire bocca vai a dargli un’occhiata.
            Ah, se vuoi divertirti: http://tv.ilfattoquotidiano.it/2013/03/22/servizio-pubblico-commenti-censurati-del-blog-di-grillo/225714/#disqus_thread

    2. Scritto da poeret

      o magari la gente stà cmq aprendo gli occhi, veda presa di posizione UE sul decreto IMU-Bankitaglia dove “qualcuno” ha pensato bene di fare la ghigliottina pur di farlo passare.. il tempo è galant’uomo

      1. Scritto da Penoso

        Quale gente ? il tuo gruppetto organizzato di 4 gatti intervenuti da tutta italia ? Non essere ridicolo , è stato un arrembaggio studiato, organizzato , noioso , ripetitivo, che fa contenti solo dei poveri di spirito esaltati. Avevate bisogno di nascondere le vostre vergognose debacle ? Non ci siete riusciti e vi siete coperti di ridicolo mostrando tutto il vs spirito antidemocratico. Che figura di palta !

  18. Scritto da gigi

    Indebolisce

  19. Scritto da Estote Parati !

    anche solo con la riforma elettorale e l’abolizione del senato e delle province si risparmia più di 20 volte i vostri scontrini . SIETE FREGATI !! E’ FINITA.

  20. Scritto da poeret

    ma pensa un po’..oggi l’Unione Europea chiede chiarimenti ed apre un fascicolo sul decreto IMU-Bankitalia, se cercate trovate la notizia (certo non su tutti i giornaletti schierati). Ma voi continuate a criticare per partito preso, scagliatevi contro ogni spiffero del M5S mentre i VOSTRI fanno PORCATE quotidiane.. poera italia

  21. Scritto da E' FINITA !

    Mai visto M5S farsela così sotto come in questa occasione sul forum. Claque organizzata da mezza italia che scrive in continuazione e molti ripetutamente delle frasette ridicole per coprire il dibattito sulla brutalità e inconsistenza dei loro capi . Dopo aver bloccato la possibile svolta dell’italia adesso sono palesemente all’angolo , colpi di coda della disperazione del partito più inutile.

    1. Scritto da Bremboskifo

      Tu pensi davvero che il movimento 5 stelle sia finito?????
      Povero illuso, non riesci nemmeno a comprendere che chi non rispetta il regolamento,da lui sottoscritto, non merita di stare in questo movimento!!!!

      1. Scritto da Girafrittate

        Citami la norma di regolamento che è stata infranta !!!!! Per te dovrebbe essere semplicissimo : TI SFIDO a farlo.

  22. Scritto da Beppe Vitellodoro

    Gli adepti di mezza italia del partito più inutile del mondo scatenati su bgnews per coprire la vergogna di espulsioni senza motivo . Atto sacrificale nei confronti delle loro due divinità . Ammazza che schifo.

    1. Scritto da La verità fa male

      forse non lo sai, ma molte volte “gli adepti del PD” (che sono i soliti tre o quattro che cambiano continuamente nick names) si organizzano per rispondere a noi destri/legaioli e per difendere i loro esponenti politici anche nelle situazioni più indifendibili, ad esempio quando una votazione di un congresso di partito, senza nemmeno uno straccio di dibattito parlamentare, decide di esautorare e costringere alle dimissioni un premier in carica per far posto al segretario del PD

      1. Scritto da daniela

        Forse non lo sai, non leggi bene, dimentichi quel che hai letto o non lo comprendi o scrivi tanto pr scrivere. Le critiche a Renzi e compagnia sono arrivate a valanghe, proprio dagli iscritti. Perchè noi ragioniamo, ci appassioniamo e cerchiamo di avere rispetto per i nostri cervelli. Che non mandiamo al macero. Ma capisco bene che per qualcuno sia difficile anche solo da immaginare. credere

      2. Scritto da kurt Erdam

        Voi destri/legaioli,però siete molto più ridicoli,con le difese del bunga-bunga e della ruby nipote di Mubarak avete fatto il massimo,un po’ meno lei quando difende gli evasori fiscali e gli esportatori di soldi illeciti all’estero. Però anche col trota e la minetti di risate ce ne siamo fatti.

  23. Scritto da lobotomizzati

    Insisto:il primo a non aver rispettato la volontà espressa dai suoi elettori è stato Grillo, che non ha accettato di fare la consultazione con il primo ministro. Trattati come stracci, applaudono? Dalla padella alla brace.

  24. Scritto da leo cat

    Codice di comportamento eletti MoVimento 5 Stelle in Parlamento
    Il M5S vuole realizzare un efficiente ed efficace scambio di opinioni e confronto democratico al di fuori di legami associativi e partitici e senza la mediazione di organismi direttivi o rappresentativi, riconoscendo alla totalità dei cittadini il ruolo di governo ed indirizzo normalmente attribuito a pochi.

    1. Scritto da Bill

      E’ una barzelletta ?

  25. Scritto da Danilo Rigosa

    la coerenza non ha prezzo!
    Non e’ importante perdere o acquistare consenso ma rispettare quanto promesso agli elettori ai quali si e’ detto “tutti a casa”.
    Avanti cosi’, vinceremo noi!!!!!!!!!!!

  26. Scritto da valzer

    Sono furbi, hanno capito che è l’occasione della loro vita.
    Soldi, Roma piaciona, mangiare ai ristoranti, senatore qui senatore là..mica sono scemi..qui è una lotta fra inclusi ed esclusi..
    secondo me a buttarli fuori gli facciamo un favore così, 4 sconosciuti stronzi rischiano di diventare l’ago dellal bilancia per tenere in vita Renzie…ma….di principio sono d’accordo a buttarli fuori, de facto..non so, li avrei lasciati lì in qualche commissione oscura a farli ingoiare dall’oblio

  27. Scritto da kurt Erdam

    Il panzuto miliardario(soldi nostri)come tutti quelli come lui vuole solo lecca(?)piedi disposti a tutto pur di compiacerlo e mantenere la sua benevolenza per stare a Roma a fare nulla alla faccia di tutti gli altri.La cuccagna prima o poi finisce.Onore e solidarietà a chi non vende la sua coscienza e ritiene che le sue idee e le sue opinioni valgono più della benevolenza del capo.Dopo le disgrazie politiche che abbiamo avuto l’ultima cosa che avevamo bisogno era un pifferaio di questo tipo.

    1. Scritto da La verità fa male

      Giù dalla pianta!! “chi non vende la sua coscienza” non ci rimette neanche un centesimo, viene espulso dal M5S ma rimane parlamentare quindi continua a intascare lo stipendio. Altro che “onore e solidarietà” e “capo panzuto”, i politicanti italiani quando si incollano alla poltrona super retribuita non la mollano più e in questo sono TUTTI UGUALI. Se poi lei vuole credere alla favola della sinistra buona e della destra (e Grillo) cattivi lo faccia, vive nel mondo dei sogni…

      1. Scritto da kurt Erdam

        Io veramente ho sentito il senatore più significativo di quelli deefenestrati dire che contava di dimettersi proprio dal senato,ma lei con le solite palle che racconta in malafede farfuglia diversamente.Onore e solidarietà,confermo a chi difende le sue idee a non si allinea al satrapo di turno.Lei è uno di quelli abituati a scodinzolare,io no,mai fatto e non lo farò mai.A proposito di chi non molla la poltrona,guardi a casa sua,nel suo delirio il suo capo vuole tenerla fino a 120 anni.

        1. Scritto da La verità fa male

          Ah, ha sentito un defenestrato che “conta di dimettersi”… se uno si vuol dimettere, non conta e non auspica nulla: scrive una lettera di dimissioni irrevocabili e la consegna al presidente del Senato

    2. Scritto da panzuto?

      Eih nonnetto, tu dai del panzuto a uno che ha attraversato lo stretto di Messina a nuoto? Comunque il problema non è Grillo, questi Onorevoli si sono impegnati ad osservare un codice di comportamento, che coscienza ha uno che non rispetta gli impegni? Che dice una cosa e ne fa un’altra? La stessa di tutti gli altri Onorevoli, quindi, corretto che voglia gli stessi privilegi. P.S. digita codice di comportamento eletti M5S così ti chiarisci le idee.

      1. Scritto da kurt Erdam

        Quando avevo il fisico per fare certe cose non avevo il tempo perché dovevo passarlo in fabbrica per guadagnare la pagnotta e pagare i miliardi a grillo col canone Rai,perché lui,e la maggior parte dei suoi citrullini,un giorno intero in fabbrica non l’hanno mai fatto di sicuro.Quello che non ha rispettato quanto richiestogli dai suoi citrullini sul web è stato grillo.E’ lui che dice una cosa e ne fa un’altra,ma siccome è il padrone i suoi lecca/(?)piedi lo appoggiano lo stesso

      2. Scritto da Falso&Bugiardo

        Cosa non hanno rispettato gli espulsi . Vi siete scatenati su questo forum in maniera organizzata per coprire l’infamia di espulsioni non giustificate da NULLA se non da lesa divinità. Quale regolamento o quale linea politica sarebbe stata disattesa ? BUGIARDO.

  28. Scritto da Mario Villani

    Ora, solo perchè sono stati espulsi (magari ingiustamente) come si comporteranno? Sputtaneranno il M5S? Si prenderanno tutto lo stipendio? Voteranno per gli F35? Per la TAV? Per gli inceneritori? Per il finanziamento pubblico ai partiti? Per il condono alle slot? ….
    Ipotizzando fossi stato espulso ingiustamente, quale migliore occasione per far ricredere la base e gli elettori sfruttando la forza mediatica nemica?

  29. Scritto da Amb

    siete stati sempre coerenti ed è questa la forza del M5S. Grazie e continuate sempre cosi

  30. Scritto da auletta angelo

    Ci rafforzeranno! Ieri,Bechis,a Bersaglio Mobile, condotta da Mentana, ha detto che Giordano, stava lavorando in Parlamento con i dissidente x farli lasciare il m5s. Ricordate Giordano,ex onorevole comunista,nel governo Prodi? Tutto era programmato dai dissidenti.

  31. Scritto da mauro

    condivido in pieno il commento di jeanfranc : se vuoi unirti ai vecchi partiti non hai capito nulla della filosofia 5 stelle quindi …..fuori.

  32. Scritto da Cap

    Inizio a nutrire perplessità sul metodo delle votazioni online… ho votato in passato ma spesso mi è risultato difficile documentarmi in tempo utile, noi “da casa ” necessitiamo di piu’ tempo specialmente nel prendere decisioni così importanti.

  33. Scritto da michela

    la chiarezza e la trasparenza prima di tutto:AVANTI COSI’!!!

  34. Scritto da Paolo

    Sempre avanti così ragazzi e ripuliremo l’Italia!

  35. Scritto da alberto

    Cacciare qualcuno indebolisce SEMPRE il movimento, non ci sono dubbi, perchè qualcuno è certo del contrario? guardate io stavo per votare il movimento 5 stelle poi mi sono astenuto non appena sono venute fuori alcune storielle di mancanza di democrazia. Il peccato originale dei pentastellati è LA MANCANZA DI UNA STRUTTURA DEMOCRATICAMENTE ELETTA CHE FACCIA DA TRAMITE TRA LA BASE E IL PROPRIETARIO DEL MARCHIO, invece con questa boiata dell’uno vale uno che non è vero, c’e’ Grillo e gli altri

    1. Scritto da pierpa

      scusi ma la democrazia è assolutamente zero nei partiti tradizionali dove ci sono liste bloccate, o meglio c’erano..e adesso le volete ripristinare!!! Ci pensi bene.. Opsss, temo alla dichiarazione di oggi di Renzi, ripianare il debito delle P.A. con la cassa depositi e prestiti..sà cosa vuol dire vero? I risparmi postali degli italiani saranno messi a rischio, ma si il problema è proprio il M5S. Ingenui!!!

      1. Scritto da Orwell

        In nessun altra occasione come questa avete dimostrato di essere esaltati e servi del capo. Io nel partito che voto ho sempre scelto , tu idolatri avendo totalmente perso i fondamentali della democrazia , i tuoi si espletano totalmente all’interno della tua setta , controllati e comunicati dal Capo. Provo compassione .

  36. Scritto da ALESSANDRO

    Abbiamo sempre sperato in una forza politica che avesse le palle di prendere per le orecchie i suoi deputati e di metterli fuori ! adesso criticate perchè qualcuno lo fa ……ma siete mai coerenti nella vita??? Il movimento ne esce a testa alta sicuramente più forte di prima.

    1. Scritto da sic

      …e al passo dell’oca. A noi!

  37. Scritto da Maurizio

    se si votasse oggi, voterei Grillo. M5s.

    1. Scritto da Lelù

      Strano, detto da un grillino matricolato . Quante volte la vuoi scrivere sta cosa ? Non ti rendi neppure conto di che pagliacciata state facendo ?

  38. Scritto da giobatta

    ora mi comporto come grillo: ai gazebi dei pentastellati faccio filippiche senza lasciarli parlare. animosamente come grillo, ma urbanamente e senza parolacce ed offese, gli spiego che la loro posizione intransigente e’ del tutto sterile, perche’ la politica e’ l’arte del compromesso (senza per questo compromettersi).

  39. Scritto da maria giuseppina

    hanno usato il m5stelle per poi passare ai soliti partiti, che non li avrebbero mai candidati, bene l’espulsione
    andate avanti così che noi ci siamo

    1. Scritto da antonietta filippa

      Meno male che ci sei , pensavo che ci facessi .

  40. Scritto da Aldo Melia

    (che follia) anche perché, 10 o 20 mila euro al mese fanno sicuramente comodo più a me. Godo a vita di tutti i privilegi alla faccia di tutti quelli che mi hanno votato

    Vorrei una legge che non consentisse più questo schifo. CHIEDO TROPPO???

  41. Scritto da Aldo Melia

    Mi faccio eleggere con il mov5stelle perché è quello che va per la maggiore e ho più probabilità di essere eletto. Faccio di tutto per non rispettare gli accordi presi, dissento su tutto e mi faccio espellere. Faccio finta di dare le dimissioni da parlamentare (tanto sono sicuro che mi verranno respinte in base al fatto che cane non mangia cane). Mi iscrivo al gruppo misto o a qualche altro gruppo. Non ho più l’obbligo di rispettare alcun patto compreso quello di ridurmi lo stipendio.

    1. Scritto da facile?

      Guarda che il Parlamento non è una galera, le dimissioni, se sincere, vengono reiterate e accettate. Inoltre ti informo che non è facile come credi farsi eleggere, soprattutto al Parlamento italiano o europeo. Iscriviti (se ne hai i requisiti), partecipa, candidati, passa il vaglio degli attivisti, impegnati x iscritto a rispettare il codice di comportamento degli eletti, fai campagna elettorale e fatti eleggere.

  42. Scritto da jeanfranc

    la coerenza e a la base della serietà del M 5 S ,, giustissimo espellerli :)

  43. Scritto da Matteo

    L’ espulsione rafforza il consenso. Qualcuno uscira’ dal Pd, per fare un gruppo misto. Il Pd perde voti, il m5s ne prende di piu’, e si andra’ verso una scissione del centro sinistra.

  44. Scritto da raffaele

    Hanno fatto bene a cacciarli in quanto sono venuti meno al loro mandato.

  45. Scritto da Luciano

    Dire che ci rafforzi, mi sembra quantomeno azzardato, ma credo che andare avanti con qualcuno che da dietro, continuamente soffia in direzione contraria al nostro percorso, non mi sembra possibile. Io spero che tra i due mali si sia scelto il minore

  46. Scritto da luigi

    Bene, le regole e gli impegni vanno onorati e rispettate, ma, questi come tanti altri, non riescono a comprendere le differenze abissali che che ci sono tra il Movimento 5 Stelle e tutta l`accozzaglia tradizionale. Forza Movimento 5 Stelle. Per le votazioni europee, si prevede una grande partecipazione di voti 5 Stelle ma, attenzione ai brogli. Grillo, Attivisti e militanti 5 Stelle avanti tutta e senza tentennamenti e eimpianti, tanto non abbiamo perso niene, anzi….

  47. Scritto da franco di fiore

    continua cosi grillo,niente patti,sempre fedeli a a noi stessi

    1. Scritto da Esso

      Molti nemici molto onore

  48. Scritto da Pino Pink

    Adesso siamo alle epurazioni e al linciaggio. Propongo l’ olio di ricino per i prossimi dissidenti che osino vilipendere Dio Grillo. Osanna

  49. Scritto da Edmondo Guidi

    Rafforzato!!

  50. Scritto da francesco

    Usciremo più forti di prima, siamo in guerra.

  51. Scritto da Dino Citta

    Gli italiani sono il vero problema dell’italia:
    disonesti, ipocriti, meschini, bugiardi, egoisti, etc
    In un paese civile le persone hanno senso civico, rispetto, onestà e coerenza e l’unico modo intelligente di fare i propri interessi, é quello di fare gli interessi di tutti.
    Questi personaggi fanno gli interessi di?
    Le regole del movimento sono semplici ma a qualcuno fa comodo raccontare balle per continuare a vivere sulla pelle degli altri senza vergogna, sempre di più…

  52. Scritto da Malgher

    IMPEGNO e COERENZA

    Un movimento è in continuo divenire, NON è un partito.
    Poiché “nuovo”, esso è “aperto” e quindi è possibile che degli opportunisti, e qui sta il rischio, ne colgano le potenzialità, per sfruttarle pro domo loro.
    Si deve, quindi, vigilare affinchè il vincolo preso con gli elettori sia rispettato e credo che la coerenza del comportamento di NON scendere a compromessi con questo sistema, sia fondamentale e sostanziale.

  53. Scritto da GIAN PIERO

    ANDAVANO BUTTATI FUORI PRIMA !

  54. Scritto da amerigo

    L’uscita dei senatori ci rafforza solo se poi non vanno in televisione a denigrare Grillo-Casaleggio, come invece stanno facendo, sparlando male di tutto su tutti.

  55. Scritto da ivan

    vecchi personaggi dei più disparati partitucoli si sono dati all’area Grillo per il loro “trampolino di lancio …,ci avrei scommesso che una volta “seduti ” avrebbero difficilmente mollato l’osso,,Occhio Grillo, ne sono molti ancora in giro, prometti loro uno stipendio da statale, di quelli normali, vedrai che…Agorà vuota ci sarà. P.S: Comincia a piacere il tuo modo di fare.

  56. Scritto da gio gal

    Vinciamo noi :-) in alto i cuori

  57. Scritto da giovanna

    rafforza tutti quelli ke sono informati sul lavoro e l’mpegno del m5s … ma … potrebbe influenzare il giudizio di altri ke hanno una visione più superficiale e ancora si fidano dei messaggi negativi dei media … sicuramente i signori espulsi non sono innocenti … hanno sempre boicottato l’azione politica intrapresa dal m5s …

  58. Scritto da loredana

    tanto anche quelli che dicono di dimettersi mica vanno via facilmente! Passa almeno un anno prima che il senato dia l’approvazione delle dimissioni , nel frattempo ricevono lo stipendio e in fine potranno sempre scegliere di restare. se ci ricorderemo di controllare fra circa un anno ci metto la mano sul fuoco che li ritroviamo sempre lì. L’espulsione dei 4 non mina il movimento anzi , siamo sempre più convinti che la coerenza è un valore imprescindibile. Vinciamo noi!

  59. Scritto da nino

    questo miracolo italiano non puo’ essere vanificato da una scorettezza intellettuale di alcuni componenti che guardano il mondo dalla propria montagna se avessero guardato le cose da un’altra prospettiva 360gradi avrebbero capito perfettamente io benedico tutti quei ragazzi che in quelle stanze quotidianamente lottano per il bene dei cittadini grazie di esistere

  60. Scritto da Paolo

    Il M5S ha fatto bene ad espellerli. Le regole vanno rispettate. Se non sono d’accordo si devono dimettere da parlamentari. Dubito che lo faranno.
    La pappa e’ buona

  61. Scritto da Roberto

    Dopo i TITOLONI in prima pagina dei giornalai italiani , passerà un po di tempo , e i tromboni trombati dissidenti cadranno ( come avviene sempre ) nel dimenticatoio … magari con un po di soldini in tasca in più..
    Per quanto mi riguarda, un po di pulizia interna servirà soltanto a rafforzare il movimento ..

  62. Scritto da Armando

    Delle persone sono state scelte dal Popolo per seguire una corrente idealistica ben precisa. Se non seguono ciò che io cittadino desidero, io cittadino ho la meravigliosa facoltà nella totale e mai vista democrazia di scegliere attraverso il voto e la maggioranza, di non voler essere più rappresentato da questi. Totale libertà ai quattro di cambiare opinione e di non essere d’ accordo con Grillo, ma la rete, che è il Popolo, non è d’accordo con loro.

  63. Scritto da franca

    grande grillo

  64. Scritto da marcello

    siamo piu’ forti

  65. Scritto da Sergio

    occorre più comprensione, più calma, più riflessione. Non si può rischiare di svanire…,,,..non dopo la fatica che ci è voluta per arrivare a Roma in mezzo a quella banda bassotti di politici. M5S non deve ‘spaccarsi’, è estremamente vitale!

  66. Scritto da Davide

    Ha fatto bene beppe a fare il sondaggio per cacciarli!! i cittadini sono dalla sua parte e i dissidenti non sono obbligati a rimanere nel M5S!!

  67. Scritto da eliedo59

    abbiamo fatto una cosa grandissima a portare cittadini in parlamento, ma chi e’ attaccato alla poltrona non e’ PIU’ DEL MOVIMENTO BRAVO BEPPE

  68. Scritto da carpi michele

    rafforza il movimento costi quel che costi

  69. Scritto da Pier

    SEMPRE,E,COMUNQUE 5 STELLE!!!.

  70. Scritto da beppe

    Avevate accettato certi principi, non siete più d’accordo con Grillo? Padroni di cambiare idea, ma allora è meglio che lasciate il Movimento. Senza di voi sarà più forte, certamente!

  71. Scritto da luigi

    I deputati che non hanno restituito i rimborsi elettorali non hanno rispettato una delle regole fondamentali del movimento e, secondo me e’ giusta l’espulsione. Ma e’ giusto espellere i senatori che esprimono le proprie idee anche se in contrasto con quelle della maggioranza?????????.
    Io sono convinto di no.
    Ci vuole meno arroganza perche’ le nostre ragioni sono forti e si possono far valere senza arroganza

  72. Scritto da angela pollina

    vai avanti grillo!questi signori vogliono il malloppo intero!!!!!!!!!!!!

  73. Scritto da Gianluca

    Andiamo avanti per la strada giusta.
    Era inevitabile che qualche profittatore salisse sul carro del vincitore, ma da oggi sono avvertiti.
    Se non sapessimo fare pulizia a casa nostra, non saremmo credibili nè potremmo fare pulizia nel Paese.
    W M5S !

  74. Scritto da pia tomasella

    questa espulsione insegna grandi cose: che la ‘conoscenza discriminativa’ è la più nobile funzione intellettiva, e che la capacità di attuarla nelle scelte e nelle decisioni è la più onorevole attività politica… Platone insegna…

  75. Scritto da alessandro forti

    Grillo e Casaleggio sono dei grandi strateghi altro che chiacchiere,
    oramai I partiti di governo tremano questo colpo e’ stato fantastico la gente votando a scelto di non accetare piu’ il trasformismo Italiota.
    Le verifiche vanno fatte e devono essere severe quando uno tradisce il volere della maggioranza del movimento deve andare fuori per vincere e migliorare il Paese si fa con determinazione.
    Vivo da 21 anni all’estero e vi seguo con il cuore grazie a tutto il Movimento 5 Stele.

  76. Scritto da francesco

    Sono d’accordo con le espulsioni…l’onesta’ tornera’ di moda….wm5s

  77. Scritto da Antonio

    Scusate l’intrusione. Se i 4 dissidenti hanno deluso il territorio di appartenenza e pensavano già ad un loro nuovo gruppo e per lo più non era la prima volta che uscivano con queste sparate, è giusto che si siano messi in discussione.

  78. Scritto da Luigi Cesarini

    In una democrazia ci devono essere confronti e pareri diversi, per carità, ma se questi vanno a discapito di quello che è il movimento come sistema e come regole non va bene. Giusto mandarli via. Poi magari rientrano in qualche altro partito con gli stipendi pieni. Vedremo…

  79. Scritto da amedeo

    HA fatto bene il movimento ad espellere chi non rispetta il programma per cui è stato eletto bravo Grillo !!!

  80. Scritto da van

    sto guardando di maio da mentana l”onesta gli si legge negli occhi possibile che le persone non vedono la differenza fra i grillini e gli altri ? perche sono cosi ciechi? ragazzi vi voglio bene

  81. Scritto da Silvia

    Non so di preciso cosa hanno fatto questi 4 dissidenti, se è per il solo fatto che hanno criticato l’incontro in streaming di Grillo con Renzi la cosa mi preoccupa molto, se invece è perchè questi 4 non seguono gli ideali del movimento allora è diverso. Qualcuno può spiegarmi cosa è successo veramente?

  82. Scritto da giovanna

    AVANTI …! MANDIAMOLI TUTTI A CASA.. !W IL M5S..!

  83. Scritto da roberto

    Il movimento pecca di errori di gioventù. Ma è come un albero che cresce, ha bisogno di essere potato dei rami secchi e deboli, cosa che lo renderà più forte e grande.
    forza ragazzi …..avanti cosi.

  84. Scritto da Davide De Simone

    Le ” espulsioni” rappresentano l’effetto e non la causa, di un comportamento non conforme alle regole ed agli obiettivi del movimento. Nulla di tragico, solo fisiologico in un organismo sano che funziona.

  85. Scritto da Franz

    Certo che qualche voto lo perdera’ , ma se puo essere utile avrete senza dubbio il mio..e comunque a mio avviso hanno fatto bene ad espellere i quattro dell’apocalisse.

  86. Scritto da Maurizio montalti

    Le regole si rispettono ….!!!

  87. Scritto da Ferdinando Catino

    Indebolisce il M5S,però le regole sono regole,tutti a casa. O li mandiamo a casa,oppure ci andiamo noi,

  88. Scritto da Cirma

    Avanti così, sempre coerenti con le proprie idee e a quel paese queste zecche. Ma ritengo che la nuova legge elettorale dovrebbe contenere qualche norma che impedisca questi opportunistici cambi di schieramento.

  89. Scritto da Marcello

    La rete ha chiesto a Grillo di andare a parlare con Renzi……
    ma non credo che tutti intendevano a quel modo……
    per me è troppo intransigente!!

  90. Scritto da nippur62

    E’ coerente con le sue idee e questo è una cosa rara

  91. Scritto da Roberto

    Non si può mettere in discussione il comportamento di Beppe difronte l’atteggiamento del Buffone che vuole 1 -2 minuti parlare con noi e inizia dicendo”Noi non siamo venuti per chiedervi i voti”…..ma di cosa vuoi parlare che non sei credibile e Beppe è stato fin troppo educato e i 4 deficienti che il primo giornalista che gli porge un microfono dissentono da un comportamento di cui NOI andiamo fieri solo per l’obbiettivo di mandarli tutti a casa tutti BASTA fuori dai coglioni……..

  92. Scritto da zaminga g

    chi viene eletto deputato o senatore,conosce il regolamento,se non gli sta bene si dimetta.

  93. Scritto da Maurizio

    Ne escono rafforzati, molto più solidi e duraturi. Questi rischiano di vincere a man bassa le Elezioni Europee di Maggio.

  94. Scritto da andy

    Secondo il mio punto di vista rafforza il movimento e fa capire a chi avesse dei dubbi di uscire dai gruppi di sua spontanea volontà .

  95. Scritto da Ugo

    LA MADRE DEGLI SCILIPOTI È SEMPRE INCINTA

  96. Scritto da Walter

    Grande Beppe era ora che andassero via , sono persone sleali e false . Giusto con renzi devono andare che è il loro capo naturale.

  97. Scritto da gianfranco

    ci sono delle regole che vanno rispettate chi non è d accordo si deve dimettere.Fino a prova contraria senza Grillo questi signori non erano nessuno. Auguroni da Imperia

  98. Scritto da Gianni

    OTTIMO DIREI!!!!

  99. Scritto da emma maria caviglia

    gli eletti del M5S hanno accettato e fatti loro gli obiettivi del movimento. Se non li condividono più è giusto che vengano “dimissionati”. Questa è coerenza!

  100. Scritto da Donato

    Hanno fatto bene ad espellere questi presunti grillini. Ogni volta che li sentivo, mi chiedevo non solo il perché non seguissero le regole del movimento a cui loro avevano giurato, ma soprattutto mi indignavo di come mai i giornalisti, guarda caso, andavano a intervistare sempre loro!!! Grande Grillo. La tua coerenza è sempre un esempio di integrità in un mondo zeppo di voltagabbana. Coraggio!

  101. Scritto da vittorio

    hai fatto bene perche bisogna essere seri e non dei burattini…….

  102. Scritto da antonio

    Avete fatto bene a cacciarli !!!!!!!

  103. Scritto da alfio

    Grillo e’ senile o demente a fare quello che ammonta a una EPURAZIONE FASCISTA, il li ho votati dall inizio ma adesso BASTA , se volevo avere un Badrobe sarei andato a leccare il cazzo a Berlusconi…. non mi sarei esposta a milke rischi sul lavoro per difendere M5S e sopratutto Grillo tutti questi anni…! BASTA !

  104. Scritto da salvo

    rafforzaaaaaaaaaaaaaaa

  105. Scritto da Gianni

    Secondo me gli daranno del dittatore, se continua cosi se ne vanno via tutti e rimangono solo Grillo e Casaleggio e addio al grande sogno …

  106. Scritto da paolo

    la parola chiave di questo movmento è l’onestà!! e questi se ne sono andati dicendo che non c’è democrazia e solo per pensare diversamente da Grillo e Casaleggio ma sono tutte cavolate, altrimenti se ne sarebbero andati ed invece vanno nel gruppo misto per prendersi i soldi. Questa è la pura verità e così meglio pochi ma buoni sempre forza m5s!!!!

  107. Scritto da Viviana Palucci

    Per fortuna i grillini si stanno auto eliminando. Grillo e i grillini sono un’altra vergogna di questo Paese disastrato. Vedere in televisione i loro comportamenti in Parlamento, così ineducati e irrispettosi delle Istituzioni, mi fanno vergognare di essere italiana, anche se invece a vergognarsi dovrebbero essere tutti coloro che hanno votato Grillo! Speriamo che si estinguano presto!!!

  108. Scritto da Gianni

    Secondo me gli daranno del dittatore, se continua cosi se ne vanno via tutti e rimangono solo Grillo e Casaleggio e addio al grande sogno …

  109. Scritto da biagio enrico malatesta

    Caso chiuso; spalle dritte petto in fuori e andiamo avanti.
    Le femminuccie a casa.
    VIVA il M5S

  110. Scritto da Che Barzelletta !

    Ah ah ah , il sondaggio è all’81% , a voi Ceausescu vi fa un baffo ! Vi è arrivato l’ordine di partecipare tutti ? Sù , non disperatevi è solo l’ultima stupidata di tante . Qualche disperato che vi vota lo trovate ancora , non strappatevi i capelli .

  111. Scritto da fabrizio

    si sono comportati come i vecchi democristiani, non hanno niente a che fare con lo spirito del movimento, FUORI. dobbiamo rimanere combattento da soli ,solo cosi il popolo capira’ chi sta dalla loro parte.TEMPO AL TEMPO ma ne usciremo vincenti,

  112. Scritto da sem

    Per me è stato giusto, fuori le persone che non rispettano le regole dettate dal Movimento 5 stelle, ma soprattutto via le persone che dagli elettori del movimento 5 stelle hanno avuto la possibilità di andare al governo per Le idee che ci siamo fin dall’inizio prefissati COERENZA e NIENTE ALLEANZE. Continua cosi m5s

  113. Scritto da Alfredo

    Non capisco quale parte delle regole e del programma 5 stelle i Senatori non comprendono ?Vincolo dei due mandati e restituire i soldi ai cittadini , le stesse che hanno firmato prima di essere eletti . Con Renzi il Bugiardo andranno d’accordissimo !

  114. Scritto da CannaDelGas

    Che onore bgnews ! Grillini organizzati da tout le monde ! Devono essere alla canna del gas . Stanno cercando ti tamponare in maniera organizzata questa boiata pazzesca dei loro padroni politici.

  115. Scritto da richard March

    Se hanno tradito il regolamento, devono andarsene. Non penso che sia un indebolimento di 5stelle, anzi, si dimostra che del movimento ci si puo’ fidare in assoluto, perche c’e’ coerenza e onesta’ che piace al popolo Italiano.

  116. Scritto da alessio

    La coerenza coi programmi e le intenzioni pre elettorali rafforza il m5s. Le espulsioni depurano e rafforzano, perchè chi ha disatteso le regole già ben note prima del voto (niente patti con la casta) e ha sfruttato il m5s per entrare in parlamento, deve andare da un’altra parte. Anzi, personalmente gli farei pagare una penale. Grillo avrà ancora il mio voto.

  117. Scritto da lorenzo

    Se ne vanno via in 4 se ne aggiungeranno altri 40 o 400 o 4000 …. ragazzi la dura battaglia per abbassare l’IVA ci vuole.
    RIDUCIAMO L’IVA

  118. Scritto da mario

    ne esce più forte di prima

  119. Scritto da Enzo

    sicuramente indebolisce il movimento se vengono cacciati senatori o deputati solo perchè esprimono un’opinione in dissenso dal capo. Grillo e Casaleggio devono lascirare liberi i nostri parlamentari bene o male la politica e questa.

  120. Scritto da Gloria

    Lo rafforzano perchè talpe ed infiltrati disturbano il lavoro altrui, emanano inoltre pensieri propri, non in linea.

  121. Scritto da Leo

    Gli italiani sono 70 millioni. Non e che manca gente. Ancora entrarano molti con idee propie e non consone con il movimento e sarano espulsi o se ne andrano da soli. Non piangere per quello. Pensare a reclutare piu gente invece. E a migliorare la comunicazione. Excusate gli errori sono estraniero.

  122. Scritto da Paolo

    Ammetto che dopo aver letto un pò di commenti grillini mi rafforzo nella convinzione che questo partito fa proprio ribrezzo .

  123. Scritto da daniela

    Siamo matti. Sul web la maggioranza aveva deciso per le consultazioni. Il capo non ha rispettto la volontà degli interpellati, andando a fare un comizio, niente più. Quindi non ha rispettato le regole. Per di più sostituendosi ai suoi parlamentari, eletti dal “popolo” e trattati da lui come dei cretini. E ora i “colpevoli” sono quelli che hanno evidenziato l’evidente? Pura follia e ancor peggio, fascismo puro. Questo tratta i “suoi” cittadini come pecore. E’peggio dei ladri in parlamento

  124. Scritto da Piero

    Siamo abituati a politici INAMOVIBILI attaccati alle poltrone come cozze. Solo per questo ci sembrano strane queste espulsioni nel M5S. Siamo in emergenza, non abbiamo bisogno di reclute e mezzeseghe che fanno i distinguo, ma di eroici soldati fedeli alla causa. Ho sentito un espulso chiamare gli altri parlamentari colleghi. Come colleghi ? Ma non erano ladri di democrazia ? VI PIACE QUESTA POLITICA ITALIANA, QUESTA GENTE ED IL LORO MODO DI FARE CRIMINALE, TENETEVELI PURE, MA USCITE DAL M5S !

  125. Scritto da carlo

    Il M5S con la cacciata dei dissidenti esce rafforzato. Le linee guida del partito vanno eseguite.

  126. Scritto da Luis

    L’espulsione rafforzerà il movimento perché di sicuro vanno via personaggi che prima o poi avrebbero solo danneggiato il gruppo! Vedrete, presto cambieranno casacca, prenderanno il doppio dello stipendio, godranno dei privilegi della casta ma non del voto dei cittadini onesti che si erano fidati di loro.

  127. Scritto da davide

    Speriamo lo rafforzi.

  128. Scritto da Mario Madonia

    E’ LA SELEZIONE NATURALE, un setaccio a maglie strette!!! il movimento non può e non deve tollerare zavorre!!! e come ha detto…..

  129. Scritto da dario

    rafforza assolutamente….!rimane lo zoccolo duro che ci crede!ma non lo sapevano prima i quattro che per diversi motivi erano a criticare?ma dove sarebbero senza Beppe Grillo?percio ….buona fortuna in un altro partito….

  130. Scritto da DOMENICO

    dalle mie parti si dice: paga zente bona festa. Tradotto può essere.
    POCHI MA BUONI. quelli che restano.

  131. Scritto da Ceaucescu

    Wow , grillini organizzati scientificamente e scatenati su bgnews : la paura fa 90 !! Tutti a cercare di coprire il fatto che non è stata infranta nessuna regola e che gli espulsi non hanno minimamente dichiarato, anzi, hanno totalmente smentito di volersi porre fuori dalle linee del partito . Il reato ? Lesa maestà del Capo Supremo, chi critica il suo atteggiamento (altro che le decisioni politiche) è finito ! E questi si propongono di costruire un paese civile ?

  132. Scritto da DUCKS

    NON SONO STATI I PRIMI E NON SARANNO GLI ULTIMI !

  133. Scritto da Gianfranco

    Il fatto stesso che questi promuovessero sin dall’inizio un appoggio al PD vuol dire che non avevano capito niente del Movimento 5 stelle. La fanno facile a parlare gli altri partiti quando con il Porcellum i candidati alle elezioni se li sono scelti uno per uno. Del resto se Civati & C. hanno dato la fiducia a Renzi pur con il mal di pancia è stato perchè sanno che con l’Italicum la suonata non cambia, sarà ancora un Parlamento di nominati e non di eletti.

  134. Scritto da Luciano M.

    Forza Grillo avanti così. Non ti stancare. Ricordati che sei l’unica speranza di milioni di persone. Meglio ora che dopo. Questi che se ne vanno avrebbero comunque tradito il M5S alla prima occasione . Non so se sono stati “contagiati” dalla frequentazione e dai comportamenti dei politici che hanno frequentato nelle aule o se non avevano capito dall’inizio che il loro ruolo era quello di smantellare democraticamente questo sistema che ha bloccato e continuerà a bloccare la Nazione

  135. Scritto da marisa

    Il movimento esce rinforzato.via chi non si attiene alle regole.

  136. Scritto da gavinomeloni72@gmail.com

    la ragione e una sola chi non osserva le regole va fuori e non ci dimentichiamo mai e poi mai di ribadirlo .noi 5 stelle non siamo dei stupidi .

  137. Scritto da franco

    Ma… se non ci si trovavano bene perchè non se ne sono andati.BRAVO GRILLO!

  138. Scritto da david

    Lo rafforza e grazie a tutte le persone che hanno capito

  139. Scritto da Raffaele

    Avete criticato il partito azienda ma voi siete uguali al PDL!!

  140. Scritto da Carmelo

    Grillo esce rafforzato ma non il M5S. Peccato che delle persone che si reputavano libere non abbiano accettato con serenità il verdetto della maggioranza. Forse si reputano “democratiche” soltanto perché scartate dal PD-L.

  141. Scritto da Nicola Milillo

    provate ad assistere e poi commentare e a dissentire in una riunione di Fozza Italia (Prima Versione cartelloni in tutta Roma) Del P D (dove p è partito e d democristiano) i calci nel sedere si sprecano.

  142. Scritto da cam

    Passa…e non ti curar di loro.Il dottore compassionevole uccide il paziente.FORZA RAGAZZI,facciamo vedere che non saranno certo 4 “elementi a rovinarci la festa!!!!!

  143. Scritto da ing paolo citarella

    Francamente, Grillo ha fatto l’ennesima rovinosa sceneggiata. Il reato di lesa maestà … ma mi faccia il piacere!

    1. Scritto da paolo

      al movimento 5 stelle servono persone al 100% 100 non chi una volta imbarcato prova o chiede di cambiare rotta.
      COERENTI sul programma e STATUTO!!

    2. Scritto da Antonio torchia

      Assolutamente, no..

    3. Scritto da Tex

      Non

      NON sporcare una frase del grande Totò… La tua risposta al sondaggio non centra nulla con la lesa maestà a Grillo…informati di più su questo tema e vai a leggere le motivazioni che partivano già dal loro territorio dove NON si facevano sentire e vedere, senza poi contare le continue esternazioni fatte sui giornali, per cui prima di dare un giudizio, fai come me…informati!

    4. Scritto da Antonio Marchesi

      veramente non è Beppe che ha chiesto l’espulsione, ma i senatori e gli attivisti di Parma, Beppe ha solo mandato il voto ai cittadini. Informati

  144. Scritto da FRANCESCO

    grande griloooo

    1. Scritto da Silvia

      Non so tutte le motivazioni per cui sono stati espulsi, se è solo perchè hanno criticato l’incontro in streaming di Grillo la cosa allora mi preoccupa, se è per altri motivi tipo il trattenersi lo stipendio e non attenersi agli ideali guida del movimento allora concordo. Qualcuno può spiegarmi sinceramente e veramente cosa hanno fatto questi quattro?

  145. Scritto da P.CANNATA

    IL M5S PER FORTUNA CHE CI SONO SONO D’ACCORDO CON GRILLO ANDIAMO AVANTI COSI AVRETE SEMPRE IL MIO VOTO.

  146. Scritto da Augusto ferri

    Le regole sono regole, 12 mila euro al mese sono 12 mila euro.

  147. Scritto da Antonio

    Il movimento esce più consolidato, non servono i parassiti, è peccato accorgersene dopo, ma senz’altro è un gran bene eleminarli. Bravi, facessero anche gli altri in questo modo e vedresti quanta poca gente rimarrebbe al parlamento e senato.

    1. Scritto da daniela

      Lei ha ragionissimo: non servono i parassiti, bastano le pecore. E ce ne sono tante….dentro e fuori il parlamento. E grillo sa come condurle

    2. Scritto da Out of Mellon

      Mi ricordi tanto la romania di ceausescu . Hai presente ? Demoralizzeresti anche un paracarro.

  148. Scritto da Tommaso

    Ci rafforza, perché da quando sono stati eletti hanno sempre remato contro, adesso non dobbiamo più guardarci le spalle sperando che non ci siano altri!!!!

  149. Scritto da ugo

    IL MOVIMENTTO ESCE RAFFORZATO.E’ STATO FACILE USARE
    IL SIG.GRILLO ESSERE ELETTI IN PARLAMENTO FARE FILOSOFIA SOSTENERE LA LIBERTA’ DELLE IDEE PASSARE
    POI AL GRUPPO MISTO IN ATTESA DELLE MIGLIORI OFFERTE
    MA INTANTO GODERE DI TUTTE LE GIOIE DELLA CASTA.VIA I TRADITORI.CONOSCEVANO PIU DI NOI LE REGOLE.NON MI SI VENGA A PARLARE DI MANCANZA DI DEMOCRAZIA E DI DIALOGO PURTROPPO PENSO CHE IL VERO RAGIONAMENTO SONO I SOLDI E L’ARIA CHE QUESTI SIGNORI HANNO RESPIRATO NELLE AULE DI CAMERA E SENATO.

    1. Scritto da mina

      Salve! io la penso come lei. Non conosco ancora esattamente i fatti ma ricordo di aver letto tempo fa un commento di Di Battista che diceva proprio che forse ci sarebbero stati degli allontanamenti. Probabilmente avevano già capito con chi avevano a che fare.

  150. Scritto da Dea Buccilli

    Non sono del vostro Movimento ed annullo la scheda dal 1996. Credo che Grillo faccia bene.Di certo perderà dei voti e per le Europee che gli sarebbero molto utili ma ritengo giusto il suo comportamento.Coloro che si iscrivono al movimento ne conoscono le linee guida perciò debbono rispettarle.E’ vergognoso lo spettacolo dei dissidenti perciò..Auguri

  151. Scritto da Mario Pezzutti

    Come funziona? questi sono stati espulsi , e adesso gli verra data la pensione a vita da parlamentari , cavolo che colpo di mano .
    Se esiste un regolamento e questi signori non si sono adeguati , è giusto che siano allontanati dal movimento.Ecco perché in Italia si va male ,esistono le regole ma non vengono rispettate, ho vengono male interpretate .

  152. Scritto da bruno

    Qualche Giuda era stato ampiamente previsto e messo in conto !
    Fedeli a noi stessi ed a quanto da sempre chiaramente detto : tutti a casa, niente patti !
    Avanti !

  153. Scritto da Domenico Gallipoli

    Il Movimento sta perdendo troppe occasioni per poter fare davvero qualcosa per l’Italia. Se abbiamo avuto ancora Napolitano e poi Letta e poi Renzie, la colpa di chi è?
    Si poteva fare un governo con Bersani ma alle condizioni del Movimento, invece alla diretta streaming con Gargamella si è detto di no a prescindere.
    Detto questo continuerò a votare per il Movimento perchè all’interno di esso vedo delle persone realmente oneste e questo mi basta.

    1. Scritto da Marco

      Ancora con questa storia di Bersani: Bersani non ha mai proposto al M5s di fare un governo assieme, ma ha solo chiesto l’appoggio esterno,e d alle sue condizioni. E questo lo confermo pechè l’ho ascoltato con le mie orecchie dal Sig. Bersani in un trasmissione televisiva. (Ma credete sia così matto da mettere al goveno i 5s?- Testuali parole. E allora, come la mettiamo!,Sono forse i 5s la causa di tutto lo sfacelo italiano?

  154. Scritto da marco

    resto dell’idea che la linea del Movimento è quella di sempre, non vedo per quale motivo i dissidenti debbano restare in un movimento di cui non condividono mai nulla.
    Arrivederci.

  155. Scritto da daniela

    Boh! A me sembra un mondo di matti. Se ho capito bene: il movimento aveva chiesto a Grillo di partecipare alle consultazioni, Grillo non lo ha fatto (mi sembra evidente che quella cosa lì non era una consultazione) in spregio al suo movimento. Mò la colpa è di chi ha evidenziato l’evidente? Io espellerei grillo, che non ha rispettato la richiesta del suo web e la dignità dei suoi deputati, che, da Renzi, non ha lasciato parlare. Come se fossero dei deficienti.

    1. Scritto da Totocity

      Hai detto tutte cose non vere.

      1. Scritto da daniela

        Il suo contributo alla comprensione è una chicca. E la dice molto lunga

  156. Scritto da Mario Pezzutti

    Come funziona? questi sono stati espulsi , e adesso gli verra data la pensione a vita da parlamentari , cavolo che colpo di mano .

  157. Scritto da pippo

    mi sembra che piano piano il movimento si stia disgregando, non si possono mettere assieme l’acqua santa e il diavolo, Grillo ha utilizzato una marea di persone assogettate da che cosa? il nulla ed ora si inizia a vederne il punto a capo, ma i veri cittadini cosa ne diranno di tutto ciò che succede?

  158. Scritto da PAolo Giovanelli

    Il M5S è finalmente in autodistruzione! #lavevodetto

    1. Scritto da armando

      peccato che è schizzato al 28,6% (+o- 4 decimi da confermare)RECORD!!

    2. Scritto da Frico

      Perchè “finalmente” in autodistruzione. Il motivo per odiare tanto il M5S? ha fatto del male a qualcuno? ha rubato soldi? ha privato qualcuno di libertà? si può condividere o meno il movimento, si può votarlo o votare altri, ma questo odio mi sa tanto di frustrazione di chi non riesce ad ammettere che ci hanno fregato, ad ammettere di esserci bevuto tutto in nome di una illusione, di chi chiude gli occhi per non vedere, fate outing, dopo starete meglio

      1. Scritto da Giorgio

        Mi ha rubato la possibilità di cambiare realmente e concretamente questa nazione ed ha rimesso in gioco berlusconi per forza di cose ! Autodistruggetevi i fretta , fate danni spaventosi.

    3. Scritto da Eugenio Simonelli

      Ma che stai a dì. Meno siamo e più strilliamo x cambiare questa politica di merda. I cittadini onesti hanno da tempo capito che il vero cambiamento si chiama M5S e lo dimostreranno alle prossime europee di maggio (37%) e politiche nazionali di ottobre (39%) alla faccia di tutte le manovre x cambiare la legge elettrale.

  159. Scritto da Marco figini

    Pensare di associare le decisioni interne del M5S ad un sondaggio da 70esimo posto nelle libertà di stampa e’ molto oltre il fondo del barile. Ma con tutto quello che succede in Italia seriamente non trovate notizie?? E sopratutto chi ha trasformato la libertà di decidere dei cittadini in questa cagata deve solo vergognarsi e lasciare il posto a dei veri giornalisti capaci di guadagnarsi stipendio e fiducia in vere inchieste di giornalismo

  160. Scritto da paola perfetti

    le ragioni dell’una e dell’altra parte non sono state sufficientemente illustrate. non si è capito se effettivamente i quattro deputati hanno commesso delle scorrettezze gravi, oppure c’è stato un eccessivo irrigidimento. I media non aspettano altro per dare addosso al M5s. forse un confronto on line tra loro e chi li ha espulsi sarebbe stato utile. Comunque grazie x tutto il lavoro che state facendo

  161. Scritto da stefano

    secondo me;per chi crede nel movimento,rafforza.le persone ambigue sono dannose. la linea del movimento,almeno per me, è sempre stata molto chiara:cambiare questo modo di far politica marcia e corrotta.ora se qualcuno non è più in linea con queste idee(liberissimo di farlo)si faccia da parte e lasci il movimento a quelli con i suoi ideali. se questi 4 senatori si vogliono mettere con il pd,ripeto, liberissimi di farlo,ma che lo facciano con i voti del pd…

  162. Scritto da maurizio

    ce poco da dire hanno letto e poi accettato il non statuto perche poi
    dissentire? percio via dalle file 5 stelle

    1. Scritto da Balù

      Mi dici quale punto dello statuto ? Perchè menti ? Non ti vergogni ?

  163. Scritto da Franco

    mettiamo che io sono il capo, il titolare d’azienda, assumo i miei collaboratori, come capita in Italia, gli dico le solite cose “siamo una grande famiglia” “fai come se fossi a casa tua” … e dopo un po’ gli rinfaccio quello che hanno fatto senza avergli dato uno straccio di sostegno

    domanda chi è il responsabile del fallimento dei propri sottoposti?

  164. Scritto da maurizio

    rafforzati e contenti per la cacciata

  165. Scritto da giuseppe

    i traditori vanno mandati via deve comandare solo grillo

  166. Scritto da anna@

    Questi signori sono stati eletti non per meriti propri ma in seguito ad un tour massacrante di Grillo …è vero, l’animo umano è quello che è …se non si è daccordo liberi di farlo L’onestà vuole che nel nome della libertà e del rispetto verso se stessi e gli altri ci si dimetta e si vada a casa . Poi se vuoi fondare un nuovo gruppo politico lo fai con le tue forze partendo da zero. Questo è il comportamento di chi è veramente un 5 stelle !

    1. Scritto da Pen@

      Sei per uno stato dittatoriale ?

  167. Scritto da roberta lombardi

    “mentre scrivevo questo post, i miei ormai ex colleghi Catalano e Tacconi hanno deciso ufficialmente di passare al gruppo misto. per loro il post sopra non va bene, non è mai stata una questione di principio. per loro è stata fin dall’inizio una questione di soldi ed ora finalmente potranno tenerseli senza discutere con noi altri.”

  168. Scritto da roberta lombardi

    “Il Movimento 5 Stelle è oltre i partiti, con questi non si allea e finchè resteranno in vita lavorerà con loro SOLO sui singoli temi.
    Il Movimento 5 Stelle è una rivoluzione culturale, lenta ma implacabile. Il senso di comunità vincerà sull’egoismo individuale, la volontà dialetticamente espressa e formatasi a maggioranza sarà rispettata senza controcanti di una minoranza arrogante e prepotente che pretende di vincere anche se perde.”

  169. Scritto da stefano

    Credo che l’espulsione sia un autogol clamoroso. Ci si riempie la bocca di paroloni: la libertà, la democrazi, facendo la figura dell’invasatoa virtuale con il voto sul web, la trasparenza; e poi, non si tollerano le posizioni di dissenso di esponenti del movimento, che subito un leader NON ELETTO bolla come indegni, incapace di accettare il parere contrario, così indemocraticamente come non ha saputo cogliere la palla alzatagli da Renzi nel confronto andato in streaming.

  170. Scritto da Renato Lanza

    …….allora la mia domanda è questa. Se i cittadini iscritti al Movimento un giorno decidessero di eleggere Cicciolina al Senato della Repubblica, Cicciolina diventerebbe senatrice della repubblica? Fino a che limite lecito o illecito decidono gli iscritti con le votazioni on-line? Non esiste un limite, un margine oltre il quale non si può convalidare una decisione? Ma sarebbe veramente così? Palesemente assurdo e ridicolo! Non credo che il Movimento5Stelle sia questo. Svegliatemi!

  171. Scritto da alfredo

    Nessuni li ha costretti ad entrare nel M5S,per cui è normale che non condividendo più le finalità vadano via.Sono certo che il M5S a livello di elettori non subirà nessun danno,anzi si rafforzerà non appena scopriremo il Re nzie NUDO.alfredo

  172. Scritto da graziano lazzeri

    il m5s é piu forte che mai e bene hanno fatto ad espellere degli opportunisti senza arte ne parte e se lo’renzi il magnifico ha bisogno di questi individui x sorreggere la sua traballante cricca andrà poco lontano

  173. Scritto da Oroantico

    La verità paga e sopratutto la coerenza. Quindi lo rafforzano.

  174. Scritto da ninai56

    Questa storia è vecchia, dovevaono avere un motivo per uscirsene con qualche scusa demente? era prevedibile, l’uomo è corruttibile per natura davanti al Dio denaro e anche al potere come ha fatto Renzi

  175. Scritto da aposentu

    come ha detto Di Battista “siamo in Guerra”, non puoi attendere che i tuoi compagni vadano avanti e dopo li critichi per come si sono mossi sul campo di battaglia. Il problema non è la democrazia interna al movimento, ma la capacità di fare squadra per arrivare alla meta. Qualcuno non ha capito ancora che gli avversari sono molto più scaltri, hanno più esperienza e ogni mossa, ogni dichiarazione va ponderata. siamo ancora al primo tempo,vinciamonoi!!!!!!!!!

  176. Scritto da TT

    18 pagine di commenti:il M5S é fenomenale e la gente quella vera lo ama.
    Questa é l’Italia vera,sana onesta;nessuno può fermare sentimenti cosi forti. INTRANSIGENZA é una delle parole d’ordine del M5S!

    1. Scritto da Alegher

      Per forza , vi siete organizzati da tutta italia, a proposito , non lavorate mai ?

  177. Scritto da Aquila Mario

    Credo che la domanda sia sbagliata…..io credo che l espulsione vada a danno del movimento proprio in un momento che bisogna essere uniti e semmai è a sfavore del movimento e no di grillo perché grillo nn è il movimento…..grillo fatti da parte….Mario…

    1. Scritto da maxdanluca

      Sono d’accordo al 100%. Io ho votato le idee, il movimento e non Grillo. Grillo è stato il faro che ha attratto milioni di persone. Ora dovrebbe mettersi da parte e lasciare crescere il M5S. La presenza di Grillo all’incontro con Renzi è paragonabile alla presenza di Silvio per Forza Italia. Due persone che, a mio parere, non possono rappresentare DIRETTAMENTE, per diversa ragione (uno è un delinquente e l’altro non mi risulta eletto dalla folla come capo politico del M5S), FI e M5S.

    2. Scritto da emanuele

      Senza Grillo sai quante cose nn si sarebbero salute caro mio?
      Senza Grillo nn ci sarebbe stato nessun movimento e nessuna rivoluzione.
      Credo che almeno un minimo di riconoscenza sia dovuta visto che poteva benissimo condurre una bella vita stando comodamente a casa sua!
      Poi se accetti di entrare nel movimento accetti anche le regole interne altrimenti ti candidi in un tradizionale partito!
      Era ora che in Italia ci fosse un vero leader e nn una marionetta! Vai Beppe sempre con te! W m5s!!

  178. Scritto da luca g

    E’ lampante che dietro queste dimissioni ci sono (offerte) di altri partiti.
    Posso immaginare quanto faticoso sia vedere parlamentari che sguazzano nel benessere mentre noi prendiamo il giusto.
    cio nonostante sono convinto che alla fine avremo la meglio e guardando da fuori tutto cio’ mi rendo conto che e solo il castello che resiste all’assedio corrompendo dividendo comprando e promettendo.
    ma non bastera’ alla fine vinceremo noi!

  179. Scritto da Stefano

    Oltre ai quattro deputati cacciati quanti sono coloro che in precedenza avevano già lasciato Grillo. Ma Grillo non li aveva presentati come i salvatori dell’Italia? ed ora guarda quanti ribelli. Ma che avrà ragione Grillo il capo o loro. Io penso loro.

    1. Scritto da NN

      Grillo gia mesi orsono,aveva previsto ciò che sta accadendo oggi.
      E la cernita nel M5S non é ancora terminata…
      Le regole del M5S,vanno rispettate!

  180. Scritto da monica di siena

    mediaticamente indebolisce, politicamante disastroso. se uno dei senatori aveva difficoltà con lo stipendio dovevate dirlo prima: adesso viene fuori perchè ha criticato il padrone…esortate a non prendere gli italiani per fessi, beh, iniziate voi…non si rischia di far prendere più consensi alpd ma di ingrossare le fila degli astenuti …

  181. Scritto da orafus

    Questi 4 senatori pensavano che Grillo fosse un comico per davvero? Avranno capito che non si sta scherzando ? Senza di loro il M5S sarà più forte !

  182. Scritto da Sonojose

    Quelli che non la pensano uguale devono andarsene via subito del movimento e rinunciare alle sue cariche, dato che queste cariche la hanno avute grazie al movimento.

    1. Scritto da mic

      E con gli oltre 13.000 che hanno votato contro l’espulsione, come la mettiamo, cacciamo pure quelli? Son pur sempre persone che la pensano diversamente.

      1. Scritto da salva77

        Vedi, la diversità del M5S sta proprio in questo. Gli oltre 13 mila che hanno votato contro, se davvero sono nello spirito del Movimento, accetteranno il verdetto della rete continuando ad apprezzare tutto ciò che fino ad oggi il Movimento ha fatto di buono e che loro (i 13 mila) hanno sostenuto.
        Piuttosto mi chiedo se la prossima volta che Renzi vorrà incontrare Berlusconi, il PD lancerà una votazione fra gli iscritti per sapere cosa ne pensano….

      2. Scritto da semplice

        Guarda che c’è libertà di pensiero, democrazia interna, ma una volta presa una decisione attraverso una votazione, come da regolamento, tutti ci ci si adegua alla volontà della maggioranza.

  183. Scritto da Paolo

    DIVIDE ET IMPERA questa è la strategia di Renzi …… e direi che ci sta riuscendo.
    Sicuramente indebolisce il movimento.

  184. Scritto da Giuseppe Filippo

    Io ritengo che anche se i quotidiani di regime e non hanno messo il mostro in prima pagina, ci siamo rafforzati non solo nell’opinione pubblica ma anchen nei consesi elettorali. Perche questi quattro non hanno perso occasione di contestare sempre dall’inizio della legislatura ogni azione dei ragazzi.

  185. Scritto da unoperuno

    lorenzo battista si e’ sempre dichiarato contro l’autoriduzione dello stipendio; diceva che prima si doveva entrare nelle istituzioni, e poi legiferare per una riduzione.(campa cavallo….)
    Non ho mai capito come e perche’ fosse stato eletto,son contento che se lo sia chiesto anche qualcun altro!

  186. Scritto da Boi 7

    Be senza dubbio queste espulsioni indeboliscono il movimento…
    Allontanano la parte moderata degli appartenenti/simpatizzanti del movimento e fanno perdere consenso…
    Un simpatizzante del movimento vecchio stile!!

  187. Scritto da mario

    siete solo servi di un padrone Beppe Stalin,che se la ride di tutti voi auguri per il vostro futuro il mio voto e dei miei amici ve lo scordate la prossima volta. Bye bye

    1. Scritto da leo cat

      Tranquillo, non sappiamo che farcene del tuo voto e di quello dei tuoi amici ( che sei, un capobastone che controlla pacchetti di voti?), noi vogliamo partecipazione attiva e diretta, non deleghe una volta ogni 5 anni.

  188. Scritto da antonio ormelle

    sicuramente indebolisce, non è possibile che uno non possa esprimere il suo punto di vista anche se è in dissenso al o ai capi, almeno in un paese apparentemente democratico

    1. Scritto da VINCENZO

      secondo me me non si tratta di rispondere al capo grillo e sempre stato chiarissimo e tu quando ai accettato di diventare senatore conoscevi il programma perche ai cambiato idea? te lo sei chiesto i palzzi del potere………..capisch ame

  189. Scritto da Mauro Palini

    Ho votato M5S perché in campagna elettorale è stato dichiarato che non si sarebbe scesi a compromessi con alcun partito. Chi dei parlamentari eletti non è più d’accordo con questa linea dovrebbe dimettersi dalla carica per coerenza. Il movimento non ha bisogno di persone del genere, meglio inferiori di numero ma più coesi.

    1. Scritto da sergio

      guarda che il fascismo è finito 60 anni fà..forse il duce Grillo pensa di essere il nuovo mussolini? dai metodi che uso un po’ ci assomiglia, manca solo che a chi ha qualcosa da obiettare non gli venga fatto bere l’olio di ricino

  190. Scritto da blue sky

    E’ giusto avere una propria opinione ed esprimerla! Purtroppo la stampa e gli avversari politici non aspettano altro che sentire voci discordanti per screditare in maniera sleale il m5s e influenzare quindi l’opinione pubblica. Come possono essere così ingenui questi quattro senatori a non capire che alla stampa dei loro conflitti se ne fregano e che vengono usati per rafforzare la tesi propagandistica che il m5s non è democratico!

  191. Scritto da sirimagus

    Taverna,Di Battista,Villarosa,Di Maio,Sibilia,Sorial,D’Incò,Santangelo e agli altri, TUTTI in prima linea contro i veri poteri forti e questi 4 dietro le quinte a fare i pseudo-moderati, saggi e anche ideologhi…A fare i furbi si resta fessi !

  192. Scritto da Michele

    è dura essere coerenti,dopo, è vero che ci rafforziamo perchè restano i duri e puri però cl perdiamo pezzi del movimento ed im questo momento conta ogni voto
    mic59

  193. Scritto da roberta lombardi

    “In quale direzione possiamo remare insieme, se date un’intervista critica e opposta alla linea appena intrapresa da tutti gli altri colleghi? Come scaliamo una montagna se chi è legato con la corda all’altro non nutre fiducia sul suo operato? Se è sistematicamente critico e contrario al passo appena fatto?”

    1. Scritto da capuano antonio

      chiedo alla lombardi se si è trattato solo di espulsione o i lor signori si sono anche dimessi? in quest’ultimo caso se non ricordo male possono essere sostituiti

      1. Scritto da Francesco Pescheta

        Le dimissioni al senato devono essere approvate dalla maggioranza dello stesso, visto che la vicenda è strumentalizzata all’inverosimile è plausibile pensare che le dimissioni non verranno accettate. Con questa mossa, verosimilmente, la maggioranza avrà l’appoggio dei senatori dissidenti che, probabilmente si uniranno al “gruppo misto”. Alla faccia di chi ha dato loro un mandato ben preciso e da loro disatteso.

  194. Scritto da roberta lombardi

    “Il problema vero è stata la polemica strumentale continua. È successo per la fiducia, per Rodotà, per la restituzione dei soldi al Fondo, per la piattaforma dei cittadini x la discussione delle leggi, per i voti sul blog, per l’istituzione del Fondo per le PMI dove versiamo parte dei ns. stipendi, per la costruzione partecipata della proposta di legge elettorale.
    Al di là di violare una regola di uno statuto, che ci state a fare in un gruppo di cui criticate, pubblicamente, ogni mossa?”

  195. Scritto da nicola

    sono favorevole per le espulsioni di senatori,questa dovrà essere una guerra pacifica nel spazzare via tutta la vecchia politica ,mettere odine e con questa gente che ogni tanto uscivano allo scoperto contro il m5s con è corretto

  196. Scritto da cinquestelleio

    a mio parere RAFFORZA ancora di più il mio movimento 5 stelle. questo dimostra la lealtà e l’onestà nei confronti di noi comuni mortali. a chi non piace questo modo di lavorare bhe quella è la porta ACCOMODATEVI. SANDRA DA TORINO

  197. Scritto da mario59

    Comunque vedo dal numero dei commenti che quando c’è di mezzo il M5S, l’attenzione generale si alza…e questo è già un buon segnale, detto questo, nemmeno a me piacciono certi atteggiamenti di Grillo, ma se serve a far cambiare direzione alla politica malsana di questo paese, benvenga anche l’espulsione dei 4 senatori del M5S
    Del resto siamo troppo abituati a vedere il contrario, quando politici corrotti, indagati, o peggio ancora condannati, non si staccano mai dalla cadrega.

    1. Scritto da Leo

      Mario59, non ti sei accorto che è claque organizzata che sta scrivendo da tutta italia ? Hanno certamente messo in piedi un sistema.Vedremo la prossima volta se sarà una strategia ripetitiva. Per cosa ? Ovviamente per impedire il dibattito, scrivendo centinaia di brevi frasette idiote e cercando di accreditare il Capo assoluto anche di fronte alle oscenità. Mario sveglia, ti sembra una cosa normale ? L’antidemocrazia per loro ormai è un credo.

      1. Scritto da mario59

        Si… e la democrazia allora di chi è il credo, di Renzi forse che è andato a mettersi d’accordo con il berlusca e poi ha fatto le scarpe a Letta senza porsi il problema di cosa ne pensano i cittadini.
        Svegliati tu che di impiastrate ne hanno fatte anche troppe, chiunque cerchi di impedirlgielo o è un populista o un antipolitico

  198. Scritto da claudia lizio

    di nemici ne abbiamo già abbastanza fuori dal Movemento inutile tenerci anche quelli che giocano contro in casa.

  199. Scritto da Aldo Vincitore

    Sono stati eletti per una causa, allora se non la vogliono combattere sarebbe meglio che si dimettessero da senatori, il movimento sarà più forte di sicuro..!

  200. Scritto da Gabriella

    Anche secondo me occorreva più calma e magari chiedere prima di agire se si pensa che le espulsioni rafforzino o no.
    Per quanto ne so io molti amici e conoscenti che avrebbero votato
    x il Movimento ci stanno ripensando…perchè qui succede…
    un’altra ghigliottina!!

  201. Scritto da Luisa Decorti RM

    Non sono espulsioni ma licenziamenti per tradimento del mandato elettorale da comportamento incoerente per dei portavoce 5 stelle. Le divergenze si discutono in riunione, non in interviste radio/tv non concordate per far parlare di sé a nome M5S. I loro meetup si erano già dissociati. Neanche la loro rendicontazione è da M5S. In parlamento non votano come dovrebbero e decidono arbitrariamente. Si sono autoesclusi dal gruppo, d’ora in poi di ciò che dicono e fanno risponderanno personalmente.

    1. Scritto da Aldo

      In verita in parlamento.non votano proprio per ordine di Grillo che,come comico faceva piangere,tanto e vero che le televisioni l hanno schifato come politico poi. peggio.Grillo ha la mente distorta quella monnezza,si puo mandare a casa solo acquisendo la fiducia degli elettori non certo come pensa lui, facendo fare ai suoi deputati le belle statuine.

    2. Scritto da Filippo Pirozzolo

      Voglio essere certo che quando invio un mio rappresentante al parlamento rimanga coerente con il mandato che gli ho conferito. E’ giusto ritirare la rappresentanza a chi decide di andare per altre strade.

  202. Scritto da Sveglia sveglia

    Poveracci che siete,gli hacker violano il vostro sito,le vostre votazioni e voi ci cascate alla grande. La vostra non è democrazia è ingenuità.

    http://www.wallstreetitalia.com/article/1670916/politica/il-vostro-guru-e-stato-bucato-twitter-hackerato-profilo-casaleggio.aspx

  203. Scritto da vito io

    Non è bello perchè formeranno i gruppi “Brancaleone alle Crociate” a Camera e Senato (la curiosità vera sarà conoscere il condottiero che più somiglia al Gasmann del sequel) e si vedrà plasticamente la grandezza degli errori (fisiologici e preventivati, a dire il vero) che abbiamo fatto alle Parlamentarie. Ma ha ancora una volta ragione Grillo: Il Movimento senza di loro è più forte.

  204. Scritto da dino p

    sento dire che Grillo è un dittatore spiegatemi qual è il dittatore che fa decidere un’espulsione da 50.000 iscritti al M*****
    Il Pd ha espulso un sindaco donna che era contraria al TAVùquante persone hanno deciso questa espulsione????

  205. Scritto da valeria

    l’importante è essere coerenti con le proprie scelte SEMPRE E COMUNQUE. Di conseguenza Dovevano dimettersi!
    Così non è stato quindi è corretta l’espulsione. Continuerò a votare M5S

  206. Scritto da libera

    Questi 4 parlamentari espulsi, già da tanto tempo, hanno sempre parlato male del M5S con la stampa.
    Quando li sentivo sparlare, mi faceva specie che nessuno avesse da ridire, restavo indignata e li avrei cacciati già da allora!! Sono stati nemici del movimento, come si può parlare di democrazia con personaggi così falsi? Avrebbero dovuto manifestare le loro opinioni ai loro colleghi, senza screditare subdolamente il M5S con la stampa, traditori venduti?

  207. Scritto da Vanda LA SAPONARA

    Se i senatori dissidenti hanno un bricciolo di buonsenso dovrebbero dimettersi da senatori

  208. Scritto da allaalla

    Chiedete a Grillo quando restituira’ quello che i deputati e senatori hanno donato

    1. Scritto da Francesco Pescheta

      Xk nn chiede al Pd e limitrofi di restituire tutti i rimborsi elettorali presi contro il volere, anche dei propri, disinformati elettori? xk non chiede di non spendere milioni di euro in F35? xk non si arrabbia x 7,5miliardi regalati alle banche private? xk non pensa alle lobby delle slot machines che avrebbero dovuto pagare 98 miliardi poi condonati? Ecc. ecc. Quando risponderà a queste domande, sarebbe bello verificare se quello che lei dice è verità o solo propaganda negativa verso il M5S.

  209. Scritto da duilio

    il programma era chiaro”TUTTI A CASA” .non si possonofarecompromessi ,non esistono compromessi buoni,quindi la battaglia del movimento è NO A QUALSIASI TIPO DI DIALOGO (INCIUCIO).Per noi combattere questo sistema con ogni mezzo lecito è la cosa più importante per arrivare alla vera democrazia ,peccato che per alcuni parlamentari del movimento”più che l’amor potè la borsa”.ariveder le stelle sempre più splendenti

  210. Scritto da mrina

    Vorrei che dei ns. problemi ne parlassimo fra di noi, senza parlarne ai giornali, ritengo però che è giusto espellerli in quanto tutte le volte
    che c’è qualche problema questi (soprattutto Orellana) vanno in televisione a remare contro. Se non sono d’accordo che escano dal movimento ma anche dal parlamento perché è comoda uscire e entrare nel gruppo misto. Così dimostrano che anche loro tenevano solo alle poltrone.

  211. Scritto da alessandro

    Il movimento ha promesso di non scendere a patti con la feccia che ha rovinato l’italia e per la prima una volta un partito mantiene le sue promesse . Per questo voto il movimento e per questo continuero a votarlo , almeno fino a quando rimarrà lontano e non stringerà nessun accordo con i partiti legati allo sfacelo dell’italia.
    Per questo appoggio pienamente l’inutilità di tenere persone che non ritengono di dover mantenere le promesse fatte.

  212. Scritto da JO

    avanti così + uniti e + compatti saremo + forti (giusta l’espulsione)

  213. Scritto da mario

    il problema per i cittadini per il popolo non esiste..noi continuare a morire di fame inedia e mafia

    nei sacri palazzi per la prima volta il popolo caccia onorevoli non onorevoli che caccia il popolo …..attenti a voi la piramide si è capopvolta

  214. Scritto da Cristian

    Penso che se una persona non sia in sintonia con il gruppo deve andarsene,altrimenti si diventa come il PD,pieno di correnti e al momento delle decisioni importanti ci si trova impreparati.la coerenza e’ ormai un fattore ininfluente per i giornalisti che sono parte del problema visto che nascondono tutte le magagne dei partiti.e poi sinceramente troppa democrazia non porta da nessuna parte,gli eletti devono essere portavoce del programma,il resto sono chiacchiere

  215. Scritto da paolot

    Una domanda ai grillini: avete deciso online se partecipare o no alle consultazioni con Renzi, e ha vinto il sì.
    Però poi chi ha deciso che avrebbe dovuto parlare Grillo, e soprattutto che avrebbe dovuto comportarsi in tal modo? L’ha deciso lui autonomamente o l’avete votato online? Come mai quando fa comodo si vota online, e nel 90% delle volte invece la linea la dettano dall’alto?

    1. Scritto da max

      Caro non grillino sappi che tutto viene deciso online .
      Viene votato tutto quello che si deve portare alle camere.
      perché il movimento se ancora non l’ ai capito siamo noi cittadini.

  216. Scritto da mario

    SCANDALO VIDEOPOKER: LA MULTA AI GESTORI E’ PASSATA DA 98 MILIARDI A 700 MILIONI(LO 0,7% DEL TOTALE). 130MILA SLOT (SU 200MILA) NON ERANO COLLEGATE AL MINISTERO DELLE FINANZE

    1. Scritto da Mukèla

      Ma piantala con le barzellette , sai cosa sono 98 miliardi (quasi 200 mila miliardi delle vecchie lire) ? Conosci qualche multinazionale AL MONDO non dico in grado di pagarli ma che valga tanto ? E’ l’abolizione dell’irap, la riforma delle pensioni, il pagamento dei debiti di tutta la P.A. e magari il rifacimento delle scuole d’italia. Tutto insieme. Basta con le fregnacce.

      1. Scritto da pierpa

        veramente è solo il doppio di quanto paghiamo gli F-35 e 1 ottavo di quanto spendiamo di spesa pubblica..la multa era stata calcolata sul mancato guadagno o meglio sul guadagno illecito, mica campata in aria. Mi dispiace ci sia gente che difende gli evasori, e questi sono i grandi evasori!! Protetti dai colletti bianchi, mica l’idraulico o il fruttivendolo..

        1. Scritto da Mukèla

          Fintanto che confondi i miliardi con i milioni ne farai poca di strada !!!!! S.V.E.G.L.I.A.T.I !!!!

  217. Scritto da Ipocriti

    Vedo che questo blog è frequentato da una consistente quantità di ipocritoni grillini. Fingono di accreditare l’espulsione al dissenso sula linea politica oppure “l’avevamo detto che non ci si alleava con altri partiti” . Ma nessuno è in grado di citare quale regolamento, quale linea politica gli espulsi abbaino infranto o dove si possano trovare loro affermazioni sulle alleanze con altri partiti, si trovano solo smentite. Il reato in realtà? Lesa maestà. Comportamento da sudditi servili.

    1. Scritto da mario59

      Già …comportamento da sudditi servili, molto meglio il comportamento di Renzi che dopo aver più volte rassicurato Letta che non lo avrebbe tradito, con un colpo basso lo ha mandato a casa…sono quelli gli esempi di democrazia alla quale dobbiamo aggrapparci?

    2. Scritto da libera pensante

      L’ottusità è proprio una brutta cosa, perché anziché parlare a vanvera non si pensa all’espulsione come una conseguenza logica per chi tradisce a prescindere dal gruppo a cui si appartiene?
      Questi 4 li ho da sempre sentiti sparlare del m5S con la stampa, in modo subdolo, quanto potevano tranquillamente esprimere i loro dubbi con i colleghi , chi ci dice che non siano venduti?

      1. Scritto da Già

        La stasi era una libera associazione di buontemponi

      2. Scritto da Ipocriti

        Espulsi perchè “subdoli” ? Mmhhh , capisco.

  218. Scritto da giancarlo

    penso che mediaticamente in un paese come il nostro possa avere risvolti negativi, credo che le espulsioni su delle argomentazioni non prioritarie, vadano secondo me,ragionate con più calma e non fatte così in fretta

  219. Scritto da claudio

    I 4 hanno alimentato chiacchiere inutili (ma ghiotte per i detrattori di mestiere) da subito, proprio con i media di cui sopra, minando la credibilità del movimento, avendo loro stessi un atteggiamento scettico sul movimento. lavorativamente parlando, pochino e a caro prezzo…La loro uscita rafforza il gruppo

  220. Scritto da giulia

    Per chi segue il lavoro svolto dai 5*di camera e senato da subito e ne capisce la difficoltà e l’energia che serve per far passare il lavoro svolto nell’interesse dei cittadini, avendo tutti i media contro che omettono e mistificano, è senz’altro un rafforzamento!

    1. Scritto da ZERO

      Stando all’opposizione l’effetto del lavoro svolto per la vita dei cittadini è pari a ZERO che elevato all’ennesima potenza fa sempre ZERO .
      La vita dei cittadini cambia solo ed esclusivamente con le leggi a cui viene data attuazione e quelle le fa la maggioranza. Voi avete SCELTO per vs volontà di stare all’opposizione per cui il vostro risultato è ZERO. Inutili.

      1. Scritto da giulia

        E’ evidente che tu non segui i lavori parlamentari (puoi andarteli a vedere) altrimenti sapresti che i 5S hanno ottenuto molti risultati. Tra l’altro ti ricordo che il partito comunista all’opposizione fece lo stato sociale…

        1. Scritto da ZERO

          O tu mi dici le leggi o io (e qualunque altro abbia la capacità di intendere/volere) ribadisco con assoluta certezza ZERO. E’ nei fatti. L’unico risultato ottenuto da voi è quello di mantenere in vita berlusconi. Anche questo fatto non è smentibile.

    2. Scritto da roberta

      Toh, che coincidenza! Una serie di commenti A FAVORE di Grillo, tutti in batteria, tutti firmati con semplici nomi e soprattutto con nick che mai si erano visti qui su bgnews… :-) :-)

  221. Scritto da c

    I senatori dissidenti dovrebbero andarsene dal senato , non entrare nel gruppo misto e vendere il proprio voto, cosi perdono di credibilità.

  222. Scritto da Pasquale

    E’ meglio soli che male accompagnati. Tra breve nessuno ………..si ricorderà di loro, neanchè i loro elettori.I senatori ..(?????) dissidenti Sono meteore nel firmamento dei 5Stelle.!

  223. Scritto da Bruno

    io inizialmente ero contrario all’espulsioni, però alla luce di ciò che sta uscendo ritengo che forse questa decisione andava presa alcuni mesi fa, quando questi, x qualsiasi cosa remavano contro, ora saranno + coesi e + forti – avanti così

  224. Scritto da Davide

    La domanda giusta era: indebolisce di più cacciare persone che regalano maldestre esternazioni al primo giornalista di partito che passa oppure tenerle? Tutti e due! La cosa giusta sarebbe chiarire che i panni sporchi si lavano in casa, e chi non è più d’accordo con l’atteggiamento del M5S se ne va da solo, senza costringere il Movimento a prendere provvedimenti la cui eco, amplificata da giornalisti senza dignità, può risultare (spero di no) disastrosa…

  225. Scritto da Eh si

    Movimento di pagliacci,guidati da un comico,con portavoce uno del grande fratell con le labbra rifatte..è destinato a vita breve

  226. Scritto da marco

    siamo in guerra e bisogna continuare senza arretrare di un centimetro ,chi non se la senta che rimanga pure a casa.
    vinciamo noi.

  227. Scritto da alfredo

    eliminare i germi patogeni per difendere la salute del nostro Movimento.
    Fuori tutti i pavidi , gli indecisi e soprattutto i parassiti.

  228. Scritto da marco

    Dicono che il M5S e Grillo non siano democratici, beh la decisione sull’espulsione dei senatori è avvenuta per mezzo di una decisione votata degli iscritti, non è forse democrazia questa? Io ho votato si per l’espulsione e la mia decisione è stata determinata da una serie di valutazioni tra le quali che ben vengono posizioni critiche ma tali posizioni devono restare all’interno e non essere sbandierate alla stampa che è tutta favorevole all’attuale sistema partitico e di parte.

  229. Scritto da mario59

    No caro Paolo, non sono per nulla confuso…sedersi con gli altri e iniziare a confrontarsi sui problemi da risolvere è proprio il primo passo per collaborare…poi si può dire che è giusto o sbagliato, ma quanto ha fatto Grillo è chiaramente il segnale di chiusura totale alla collaborazione.
    Ripeto il confronto è il primo passo che fanno due soggetti che intendono collaborare fra loro…e a quanto pare molti cittadini, tra i quali lei, non riescono a capire questo punto.

  230. Scritto da Antonio

    Il comportamento dei 4sen. è da tempo sotto gli occhi ti tutti, se vogliono stare in un movimento\partito\gruppo d’azione ed accettano le regole poi le pagano se assumono comportamenti diversi dalle intenzioni. SI CHIAMANO COERENZA E SERIETA’

  231. Scritto da Attilio

    Lo so, è difficile rinunciare ai soldi… se volevate fare acordi con questa gente perchè non vi siete candidati col PD o con il PDL? Ha troppo ragione Beppe, pochi ma buoni!

  232. Scritto da MAURIZIO

    Per tutti i politici italiani chi è correttamente intransigente e pretende si rispettino gli accordi presi e i programmi è un antidemocratico o un fascista. Chi invece viene nominato in un partito (nemmeno eletto), pagato migliaia di euro al mese per attuare un programma e cambia schieramento è un uomo pio che decide di servire il suo Paese in modo diverso. Pesate voi alla parolaccia che vi viene in mente.

  233. Scritto da amilcare

    Certo,l’espulsione è sempre un’atto molto forte,credo che chi non sia in sintonia con la vera rivoluzione del movimento debba uscire,di certo il denaro gioca un ruolo importante,comunque secondo me ci dovrebbe essere un pochino in più di tolleranza,in un momento poi delicato come questo dove tra pochi mesi ci saranno le elezioni Europee

  234. Scritto da leo

    Per andare oltre, bisogna scaricare le zavorre. Se ammettiamo le correnti interne che tendono ad annullare gli sforzi fatti da altri, allora avevamo già il pd da votare. Libertà totale di pensiero, tanto a scrivere e a dettare il programma c’era Berlusconi. W il M5S. Se cede il suo argine, sprofondiamo tutti nel buio.

    1. Scritto da Elvezio

      Grazie al M5S siamo già tutti sprofondati nel buio . L’italia aveva un’opportunità di cambiamento concreto e reale e M5S l’ha rispedita nelle fogne di calcutta costringendo a rispolverare berlusconi. Complimenti per l’inettitudine.

  235. Scritto da stefania

    E’ solo un passaggio difficile…il tempo darà ragione all’espulsione.

  236. Scritto da Pat

    Quando ci si iscrive ad un partito o ad un movimento, come in questo caso, si condividono idee, regole, concetti e soprattutto bisogna essere coerenti!!!
    Leggendo le parole di chi li descrive, questi parlamentari, con il passare del tempo, cominciavano a contrastare le iniziative del movimento, ” stavano diventando più simili ai parlamentari che ci hanno governato fino ad ora” per cui ESPULSIONE GIUSTA!!!!

  237. Scritto da Consuelo

    Concordo con Grillo quando ha detto: “Saremo meno ma saremo più forti !”. I senatori in questione, hanno sempre remato contro e mi chiedo per quale ragione si siano candidati con i 5 Stelle se il loro desiderio era di fare accordi con il partito unico ?? Tali personaggi erano degli infiltrati a mio parere, con il compito di sabotare il Movimento dall’interno. Ne è prova il fatto che non abbiano appoggiato alcuna iniziativa a 5 Stelle. La loro espulsione rafforzerà il Movimento !

  238. Scritto da vittorio

    abbiamo bisogno di stare uniti se ce la vogliamo fare ,chi non è d accordo fuori , sogniamo e vogliamo un futuro migliore x noi e i nostri figli .forza ragazzi non ci deludete i piani alti non sono tutto nella vita fidatevi

  239. Scritto da MONICA

    Indeboliscono DECISAMENTE

  240. Scritto da pier pista

    Bisogna recuperare i dissidenti, che in buona fede hanno espresso
    la loro opinione! Questo fa maleal M5s!

  241. Scritto da Nicomede Del Favero

    Dispiace molto che nel M5S accadano queste cose.
    Purtroppo, se ci sono delle Regole, queste devono essere rispettate da tutti gli iscritti, ma in modo particolare da coloro che hanno una responsabilità di fronte all’elettorato.
    Credo che il M5S sia anche tollerante ma fino ad un certo punto. Quando si eccede è giusto e doveroso intervenire con provvedimenti adeguati e tempestivi.

  242. Scritto da bruno

    Quelli che lottarono contro il regime fascista di Mussolini, se avessero ascoltato chi voleva un dialogo con il regime, si sarebbero disgregati e non avrebbero liberato l’Italia dalla tirannia. Chi è entrato nel M5S o lo ha votato non lo ha fatto per cambiare il M5S ma la linea che ha sottoscritto e quella di cambiare il sistema malato dei partiti che ha distrutto l’Italia.

  243. Scritto da Filippo Cireddu

    Le espulsioni nn vanno bene, facciamo lostesso errore degli altri partiti, ma loro hanno giornali e soprattutto TV x marciarci sopra a Ns spese, noi no.
    LE ESPULSIONI FANNO MALE AL MOVIMENTO,LO FANNO APPARIRE AUTORITARIO E CONTRO LA LIBERTA’ DI ESPRESSIONE
    NO ALLE ESPULSIONI

  244. Scritto da francesco

    NON SI FACCIA COME NEI PARTITI TRADIZIONALI , DOVE ESISTONO CORRENTI DI TUTTI I TIPI O SI ACCETTA UNA LINEA POLITICA CON DELLE REGOLE E DEGLI OBBIETTIVI CHIARI O SI TORNA A CASA . CONDIVIDO ESPULSIONE

  245. Scritto da pier pista

    Secondo me è inopportuno indirizzare le vottazioni sul blog.
    Comunque il recupero di dignità e dei “grillini” esodati va recuperato.

  246. Scritto da lello

    se avete le palle vi dovete DIMETTERE da PARLAMENTARI.
    E’ troppo comodo andare in contrasto col movimento per cambiare sedia e fottersi 20000 euro al mese.
    VI DOVETE DIMETTERE e alle prossime votazioni vi presentate con chi volete voi

  247. Scritto da nessun copy

    indebolisce numericamente il M***** ma lo rafforza nella coerenza delle regole che si è dato
    Questi signori andranno a far parte del partito dei voltagabbana
    Dovrebbe essere messa una legge che quando uno è contrario al partito/movimento in cui è stato eletto x coerenza se ne deve andare
    fuori dal parlamento e viene nominato quello con il maggior numero di voti successivo

  248. Scritto da Marco 62

    Rafforza , rafforza, basta sentire le sciempiaggini in TV che sparano contro di noi per comprendere che l’unica strada che conta è quella della forza delle idee e della giusta pretesa che siano le migliori. Se no non si combina nulla…non lo abbiamo ancora capito? Guerra totale antisistema per costruirne uno migliore sulle ceneri del precedente, il resto è fuffa…

  249. Scritto da Andrea Tramontano

    Il M5S viene prima di tutto, ma cosí non va bene. Non ci sono regole che rendano meno arbitrario il criterio per affrontare tali decisioni di espellere o no degli eletti del M5S. Inoltre non é ancora chiaro da chi siano siano stati sfiduciati i quattro senatori, cosí come chi abbia deciso per l´assemblea dei gruppi parlamentari.
    State rovinando tutto cosí, idioti!

    1. Scritto da caterina

      TI Dò UN CONSIGLIO GUARDATI MENTANA STASERA GIOVEDI 27 SU LA7 LA TRASMISSIONE BERSAGLIO MOBILE STRANA COINCIDENZA COME TERMINE NON TI PARE?

    2. Scritto da Mark

      I senatori sono stati sfiduciati prima dal territorio, poi dall’assemblea dei gruppi parlamentari e infine dagli iscritti al movimento. Questi remavano contro, fanno parte di una precisa strategia politica da parte dei gruppi di sinistra per fornire al governo Renzi un appoggio in senato, formato dagli ex 5S, Sel e Civatiani. I dissidenti vanno (e fanno) bene, gli infiltrati no!

      1. Scritto da cristina.g

        li avremmo democraticamente eliminati alle prossime elezioni!!!!!

        Cosi abbiamo solo servito su un piatto d’argento la scusa agli indecisi di non votare M5s alle prossime elezioni.

        L’obbiettivo non è quello di essere meno ma più forti, ma essere più forti perchè si cresce di numero!!

        Complimenti cosi sicuro non arriveremo mai al governo!!!

  250. Scritto da Graziano

    Secondo me è un discorso di coerenza e non di mancanza di rispetto per le idee altrui o addirittura di fascismo Il M5S si è presentato con un programmail cui slogan principale era: mandiamoli tutti a casa.Ritengo adesso coerente non fare accordi, considerato anche che non c’è certo condivisione di programmi e obiettivi con il resto dei partiti. Inoltre le opinioni si esprimono all’interno del gruppo, che poi decide a maggioranza, e non si vanno a spiattellare al primo giornale.

  251. Scritto da Max

    Non capisco tutto questo marasma, come al solito poche idee e confuse. Non è stato Grillo a espellerli, sono stati gli iscritti al M5S a votare per la loro espulsione. Più democratico di cosi. Prima di parlare (o scrivere) assicurarsi che il cervello sia collegato.

    1. Scritto da Ventennio

      Tu che hai il cervello collegato (per fortuna dell’umanità) ci puoi dire da chi è partita l’iniziativa e su quali motivazioni in termini regolamentari ? La cosa sta sfuggendo a molti che hanno letto le dichiarazioni degli espulsi e che , non offenderti, il cervello non se lo sono ancora bevuto. .

      1. Scritto da Max

        L’iniziativa è partita da alcuni gruppi presenti sul territorio, per quanto riguarda i termini regolamentari all’interno del movimento ci sono dei punti fermi da rispettare e la continua campagna denigrativa nei confronti del movimento portata avanti da 4 senatori era abbastanza fastidiosa. A questo punto direi che le cose sono state portate avanti in modo corretto e non vedo incoerenze con quanto predicato da Grillo. Quindi se la cosa ti rode prova con il prozac. Pace e felicità fratello.

  252. Scritto da francesco

    se avessero dignità dovrebbero dimettersi da parlamentari ma purtroppo è solo questione di soldi…. potevano partecipare a un cambiamento storico del paese ma hanno più a cuore i quattrini!!! in giorno lo racconteranno ai loro figli…..

  253. Scritto da ennio leoniddi

    Ha fatto bene il Movimento ha scegliere la cacciata dei parlamentari. Nessuno dei parlamentari si può permettere di cambiare la strategia del movimento che lo hanno portato in parlamento senza l’autorizzazione del Movimento stesso.

    1. Scritto da francesco

      Vorrei ricordare che sono stati nel m5s eletti per portare avanti le idee del movimento nella figura di beppe chi si astiene ho a delle idee proprie e libero di dimettersi

    2. Scritto da Giulio

      E quale “strategie del movimento” avrebbero contestato ? Ho letto le loro dichiarazioni nel post streaming con Renzi e non ne ho trovate. Mi può citare la norma del regolamento che avrebbero infranto ?

  254. Scritto da Ivo

    Sicuramente rafforzato, il M5S non scherza, non è un classico partito pieno di volta faccia. L’idea è quella, e si va avanti per quella strada tutti uniti e compatti. In alto i cuori, Vinciamo Noi.

    1. Scritto da Kamera Gas

      “Credere, Obbedire, Combattere”. Ti piace come slogan ? . “Vincere , e vinceremo ” Anche questa non è male . Magari non sono nuovi , devo averli già sentiti da qualche parte. Ti ricordi mica dove ?

  255. Scritto da democratico diretto

    Tu potevi votare se far uscire o no i 4 senatori!! La decisione è solo tua, non eri d’accordo con Beppe Grillo sull’espulsione , allora vota NO!!! all’espulsione.
    Chi se ne frega se eri del PD di Forza Italia della Lega di NCD se ami Berlusconi Letta O Alfano O Salvini o Renzi o Civati O Bersani O Bindi O Casini
    Perchè non hai votato anche TU!!! milioni di italiani che oggi criticano potevano scegliere , perchè non l’hanno fatto.
    Democrazia diretta a 5 stelle si chiama ciò

    1. Scritto da Giorgio

      Perchè ho famiglia e figli e non sono scemo. Serve altro ?

      1. Scritto da luca giacomelli

        Forse non sei scemo come dici tu, ma hai il coraggio di lasciare la vita e il futuro dei tuoi figli nelle mani di quei politici ( PD PDL FI ecc..) che rovinano l’italia e ci portano verso il baratro. Se non ci svegliamo e li cacciamo via, presto ci ritroviamo nel terzo mondo, per colpa di quei traditori che ci hanno venduti alle lobby e alla massoneria finanziaria internazionale.

      2. Scritto da Carso

        Anche quelli che andarono al fronte (e non ci si poteva rifiutare… ad allora!) tenevano famiglia. Anche quelli che si rifiutarono di combattere (diverse decine di migliaia di giovani) tenevano famiglia. Anche Falcone, Borsellino, Impastato, ecc…………………….ecc.
        tenevano famiglia.

        1. Scritto da Giorgio

          Dalla totale sconnessione della tua osservazione rispetto al tema penso tu abbia qualche problemino . Io non “tengo” famiglia , io “ho” famiglia e figli e per il loro futuro piuttosto che votare m5s mi sparo nell’alluce. Voglio un’italia normale civile e democratica, del tutto priva di berlusconi e di grilli . Di padroni e di esaltati non sento il bisogno .

  256. Scritto da tonino091

    siamo più forti via chi non condivide il nostro progetto

  257. Scritto da ale

    Le cose giuste non sempre portano consenso.

    1. Scritto da silvana rocca

      Però si stanno dimettendo un pò troppo..era meglio meditare e vedere il recupero!

    2. Scritto da Definizione

      Dicesi giusta la cosa che penso io.

  258. Scritto da giacomo arezzo

    Mandare via alcuni senatori dal movimento solo per aver espresso una propria opinione è una delle cose più gravi che possano succedere in una società civile…il movimento sta perseguendo quella giustizia politica che da anni sembrava solo utopica…il movimento sta dando una speranza a moltissime persone…ma la libertà di opinioni va tutelata assolutamente in quanto indispensabile per una democrazia. La critica costruttiva è giusta per tutti e per crescere nel modo migliore

    1. Scritto da ROBERTO PORELLI

      la libertà si conquista e il M5S combatte per noi e con noi per conquistarla. Perchè non si dice in tv e sui giornali che se Civati non votava la fiducia veniva espulso?? che differenza c’è?? Perchè Fini poverino è stato espulso? perchè se vai in curva sud non puoi gridare forza lazio?. non è mancanza di libertà di espressione ma una scelta del posto sbagliata e loro hanno sbagliato il posto.

    2. Scritto da pier pista

      Condivido con giacomo ! Comunque bisogna recuperare i dissidenti che hanno diritto di parola!

    3. Scritto da ciesse

      sbagli sei vittima anche tu della televisione.
      Prova a vederla così… un partito, un movimento, è una squadra che lavora per un obbiettivo comune. Li paragonerei alla nazionale. Ora, fai conto che un calciatore… (anche bravo) facciamo balotelli, invece di cercare la porta avversaria provi volontariamente a fare autogol.
      Che fai? lo tieni o lo cacci?

    4. Scritto da pier pista

      Sono d’accordo con giacomo..bisogna che beppe riveda i compoortamenti…soprattutto recuperare i dissidenti!
      Inoltre grillo nei post non deve influenzare il voto. Grazie.

    5. Scritto da Pierorosanero62

      La libertà di opinione và preservata, questo è vero però quando adotti questa libertà per andare contro i principi fondamentali del movimento come hanno fatto i 4 Senatori, questo nò devi essere espulso perché vai contro tutti i cittadini che ti hanno votato…

  259. Scritto da adriano

    Non vedevo l’ora che venissero espulsi, specialmente Orellana, che era mesi che remava contro. Oggi ho scoperto che alcuni degli altri, avevano problemi con la restituzione delle diarie, già da tempo.
    Se tanto mi da tanto, capisco il perchè!
    Il movimento, e noi attivisti ne abbiamo sicuramente guadagnato in chiarezza.

  260. Scritto da Angelo

    peccato perdiamo pezzi.

  261. Scritto da Peppino

    l’indebolimento del M5S non è colpa di chi dissente ma di chi decide di non fare nulla per migliorare la situazione: ho votato il M5S perché tra quelli chiamati a prendere decisioni ci fossero delle persone finalmente oneste..invece si è avuto paura di sporcarsi le mani, paura che prendere decisioni sul futuro del Paese insieme ad altri facesse diventare come loro; così si è lasciato ai soliti partiti il 100% di libertà di azione… Il M5S ha raccolto il malcontento e lo ha reso sterile

    1. Scritto da dino p.

      Peppino e la coerenza dove la metti sotto i piedi allora va bene quello che sostieni tu

  262. Scritto da antonio59

    è sempre difficile prendere certe decisioni, ma alla fine tutti i cittadini eletti per portare avanti un programma condiviso prima delle elezioni lo devono rispettare. è inutile pensare di fare accordi con il Pd perché il 90% di noi elettori non lo vuole e sarebbe intransigente ;sarebbe questa sì la fine del movimento 5stelle

  263. Scritto da pier0

    a fatto benissimo sono la rovina del m5t

  264. Scritto da silvio

    Quando non c’è discussione e si accetta tutto dall’alto, spesso finisce in TRAGEDIA. La storia c’insegna che se si lascia fare al Capo e ai suoi stretti collaboratori vengono prese decisioni che poi si riversano in disperazione, dolore, morte. Certi dittatori, come Hitler, Mussolini, Franco, Pinochet, ecc. ecc. non insegnano nulla? Buona giornata…immagina nuovi orizzonti

    1. Scritto da pier pista

      Io non volevo l’espulsione..cominciano ad essere troppi…forse anche per lo stipendio ridotto…cui nessun altro rinuncia!

    2. Scritto da dino p

      ma quali dittatori hanno votato quasi 50.000 iscritti mi dici invece nel Pd quel sindaco donna che h manifestato contrarietà al TAV da quante persone è stata espulsa

  265. Scritto da Daniele Moriello

    Io ho votato contro l’espulsione, ma sono ora molto felice di essermi sbagliato. I parlamentari cacciato adesso attaccano il M5S, quindi attaccano anche gli iscritti che hanno votato per la loro espulsione, non pensano di farsi da parte, di dimettersi, ma vogliono creare un nuovo gruppo, tutto fumo negli occhi dato che poi i soldi li prenderanno senza rendicontare. Il PD ha mille correnti ed è per questo motivo che si fanno le scarpe gli uni con gli altri. La linea deve essere uguale.

    1. Scritto da Egidio

      Da persone espulse ingiustamente ed arbitrariamente cosa ti aspetti ? “grazie , avete ragione voi” ?

  266. Scritto da giuseppe

    teniamo duro” uagliù” non facciamo il loro gioco,loro vogliono disgregarci,ma devono capire che noi non siamo gentaglia come loro,la nostra forza è l’unione dei nostri valori,perciò fottetevene di chi ostenta un mà un sè vadano via,vadano da loro perchè noi non stiamo giocando al bicchiere mezzo pieno o mezzo vuoto,noi il bicchiere lo vogliamo trasparente!non molleremo mai,forza Beppe,forza noi!

  267. Scritto da marco

    queste persone non servono per il m5s,vediamo se adesso continuano a lasciare lo stipendio nel fondo m5s ,o se lo pappano tutto, in questo modo si vede di che pasta sono.

    1. Scritto da giovanni marchese

      tutto vero,rimane il dubbio, certificato dall’ondata di critiche da parte delle tv e dei giornali,che non si veda l’ora di liberarsi del m5s .A questo punto la domanda:c’è qualcuno che vuole smontare definitivamente il movimento? ovviamente sì , allora perchè dargli tutto su un piatto d’argento?

  268. Scritto da antonina

    Secondo me i due guru si son data la zappa sui piedi. IO non saprei parlare con la testa degli altri e non poter accettare un’idea altrui,questo è peggio della dittatura,siamio arrivati al nazional socialismo…….grillo va cercando lo spunto per attaccare come sempre………..mi fa pena tutto cio’ ed anche quello che combinano gli altri partiti……..

  269. Scritto da Roberto Di Martino

    Premesso che le epurazioni non mi hanno mai convinto,francamente in campagna elettorale era stato molto chiaro, nessuna alleanza con nessuno e tutti a casa per cui non si capisce perchè adesso bisognerebbe fare il contrario. Oltretutto non credo che nessuno abbia la patente per giudicare il m5s che guardassero a casa loro e hanno fatto tanto di peggio e non venissero a parlare di democrazia interna! per il resto da fuori si ha l’impressione che forse si poteva gestire meglio questa questione.

    1. Scritto da ???

      Nessuno degli espulsi ha messo in dubbio la strategia di cui parli . L’oggetto del contendere è stato l’opportunità del comportamento di grillo in sede di streaming con renzi . Per cui ? Forzare alibi inesistenti non serve a nessuno.

  270. Scritto da frank

    Io ho votato per l’esplusione. Anche io vorrei fare degli accordi con altre forze politiche e allargare la base di consenso sulle riforme che il M5S vuole fare. Ma il problema che gli interlocutori attuali sono in totale antitesi con i principi di legalità, no spreco, e solidarietà, tanto per citarne un paio che il M5S porta avanti con tantissimo sacrificio, coraggio e grandissima coerenza.
    Quando il tuo interlocutore fa schifo. semplicemente non lo riconosci e vai avanti. Semplice.

  271. Scritto da fisa

    fuori dal movimento

    1. Scritto da lopgreg1

      se non avevano capito lo spirito del movimento potevano candidarsi con il pd

      1. Scritto da angelantonio

        già perchè non si sono candidati con i loro amici del pd e dpl?

    2. Scritto da luigi

      Quello che penso io, lo pensano in molti ….. hanno la faccia dei politici forchettoni…. se hanno condiviso il programma del movimento perché si tirano indietro…. per me solo per soldi…. sono come gli altri … è meglio tagliarli …….

  272. Scritto da Danez

    Spero solo che escano tutti adesso quelli che non condividono la linea dei 5 stelle . Prego anzi i deputati e i senatori ad insistere affinché quelli che solo hanno dei dubbi sulla democraticità del movimento se ne vadano ORA!!!! Giusto per evitare questo stillicidio e dar da scrivere ai giornaloni . Forza Beppe , mi raccomando solo di proporci un gruppo motivato e unito per le europee, li’ si gioca la vera partita.

  273. Scritto da franco

    ne esce rafforzato ma adesso pero’ bisogna recuperare consenso

    1. Scritto da foffo

      Purtroppo questi deputati,e molti italiani,non hanno capito che il Movimento5 stelle è una “forza antagonista” cioè contro questo sistema politico e sociale. La proposta di esso può essere confusa e discutibile a volte,ma non può,per sua natura,venire a patti. Ciao.

      1. Scritto da Quindi ?

        Allora perchè cercate giustificazioni ? Espellete arbitrariamente chi volete e …. non rompete i …

  274. Scritto da MARCO

    Chi vuole fare accordi e inciuci vari tradisce il mandato di cui si sono fatti carico.Lo sapevano fin dall’inizio che il Movimento 5 stelle
    non avrebbe fatto accordi con nessuno, quindi dopo varie prese di posizioni differenti dal programma sottoscritto e DA LORO firmato,sono pregati di scusarsi pubblicamente con gli elettori e andarsene non un altro partito ma a casa!!!!!

    1. Scritto da erald

      Infatti il movimento dara il voto solo per le cose giuste per il popolo e l’Italia. Dimissioni, e si facciano il loro partito e vadano a chiedere i voti vediamo che succede..

  275. Scritto da francesco

    AVANTI TUTTA !! … VIA LA ZAVORRA ED I PESI INUTILI …. SI REMA NELLA STESSA DIREZIONE …. NON SI CERCANO LE TELECAMERE E LE INTERVISTE PER APPARIRE , DIMOSTRARE, COMMENTARE IL LAVORO DI TUTTO IL GRUPPO ; HANNO AVUTO IL LORO MOMENTO DI GLORIA A DANNO DEL MOVIMENTO ; BENE ; LA MASSA SI CONCENTRERA’ SUL BUONO DEL M5S E IN PROSSIMITA’ DELLE EUROPEE SARA’ BENISSIMO CHI VOTARE ; DAI GRILLO MOTORI AL MASSIMO

  276. Scritto da mac

    Giusto espellerli…..la linea del Movimento è sempre stata questa sin dal momento delle candidature. Le regole si conoscono…in più hanno sempre cercato polemica attivando i media senza prima confrontarsi nell’assemblea. Ora possono tenersi lo stipendio e andare in altri partiti MA CON CHE FACCIA!!!!

  277. Scritto da marina omiccioli

    Rafforza il consenso! La coerenza piace.

  278. Scritto da sandro55

    il sig beppe grillo se vuole veramente sbarazzarsi di questi politicanti deve giocare d,’astuzia e non fare il dittatore .Non si può fare quella figura con di m…. con renzi, italioti svegliatevi.

  279. Scritto da enzo

    rafforza il movimento, perché c’è da vincere una “guerra” (o almeno tentare)
    lo scandalo è montato dai media mainstream al fine di danneggiare una forza politica che è l’esatto opposto dell’attuale casta che occupa parlamento e paese. va ricordato comunque che negli ultimi 10 anni sono stati espulsi dai partiti tradizionali 3000 soggetti, e questo non ha mai suscitato scandalo alcuno.

  280. Scritto da vania

    Forza grillini avanti a tutto gas ce la faremo in barba non solo ai politici ma anche ai giornalisti e all Europa tiranna e ai poteri forti viva l” onesta”

  281. Scritto da elena

    senza vincolo di mandato
    chi non rispetta questa regola basilare per la democrazia non è credibile!
    grillo, mi dispiace, ma hai fatto fallire l’unica speranza che avevamo.
    adios

  282. Scritto da Paolo Ricchiuto

    L’espulsione rafforza il movimento , chi continua a criticare è in malafede , Cinquestelle è la cosa più bella accaduta in Italia negli ultimi 50 anni , è giusto criticare , ma questo si fà in famiglia , non ai pennivendoli venduti che ci ritroviamo , avanti così ! chi è cinquestelle dentro continua convintamente a votare FIVESTARS !

  283. Scritto da lele1976

    se ne sono voluti andare

  284. Scritto da laura pambianchi

    Non si possono tenere all’interno del movimento persone che non si riconoscono pienamente nel movimento stesso,possono solo indebolirlo.

  285. Scritto da Mazza Claudio

    AVANTI A TUTTA FORZA

  286. Scritto da Ciro Cuciniello

    Lo rafforza il M5S, perché si eliminano gli inciuciatori e ladri. Grillo non centra un c…..

  287. Scritto da ciccio

    Son con grillo lo ho votato e lo rivoterei ma…
    Lo inviterei ad essere più riflessivo e meno impulsivo..
    I “vecchi” che lo hanno votato non capiscono e stanno cambiando rotta..

  288. Scritto da alessandro demuru

    il dialogo tra di loro sarebbe stata la cosa piu’ bella e ragionevole, ma se non ci sono le condizioni allora che vengano espulsi, pero’ mi dispiace perche’ si fa vedere agli occhi degli italiani che nel movimento non c’e’ unita’, e questo favorisce i partiti che lavorano per screditare il M5S. viva viva grillo.

  289. Scritto da Giovanni

    era giusto espellerlli ma forse il momento è quello sbagliato

  290. Scritto da Massimo

    Rafforza il movimento! Dritti alla metà senza deviazioni o tentennamenti

  291. Scritto da Canosa

    I dissidenti sono il tipo di parlamentare 5s che vogliono gli altri partiti….non quello che vogliono gli italiani che li hanno votati.

    1. Scritto da Pappagallini

      Dissidenti da cosa ? Me lo sai dire ?

      1. Scritto da salvatore d'urso

        dissidenti… meglio definirli traditori… hanno firmato e dato la loro parola che avrebbero portato avanti il programma del movimento… e come primo punto c’era nessuna alleanza… e invece dal primo giorno hanno sempre rotto i cosiddetti affinchè si aprisse qualche spiraglio per fare alleanze di qualche tipo… dialogo ecc… ma con chi? noi con i mafiosi non ci parliamo… il movimento è nato per spazzare via la mafia dallo stato… e quei partiti… che ben la rappresentano.

        1. Scritto da Osvaldo

          Non girarci intorno a vuoto , nell’occasione specifica , oggetto dell’espulsione, di quale “reato” si sono macchiati ? Quale norma del regolamento hanno infranto ? O la citi o stiamo parlando di aria fritta, di un fatto estremamente grave dal punto di vista democratico.

  292. Scritto da grillino deluso

    Il M5S è un partito peggio degli altri: comanda solo Beppe Grillo. chiunque esprime una idea diversa viene espulso. Grillo URLA OGNI VOLTA PIù FORTE per nascondere che in parlamento non stanno concludendo NIENTE. Non li voto più!

    1. Scritto da Franco

      Io inizierò a votarli proprio per questo, la coerenza

    2. Scritto da Daniele Moriello

      Fino a prova contraria è stato il gruppo a decidere sull’espulsione, e i cittadini hanno deliberato l’espulsione, a cui io ho votato contro, ma ho perso, e quindi appoggio la maggioranza. Inoltre mi sembra di capire che i 4 dissidenti remavano sempre contro le scelte che si prendevano a maggioranza. Orellana in primis faceva sempre commenti contro il M5S e la sua linea. Grillo non c’entra proprio nulla, chi ha espulso i 4 dissidenti sono stati gli iscritti.

    3. Scritto da Max

      Secondo me non l’hai mai votati.

      Chiudo brevemente con una considerazione: “Ma ti faranno votare ancora?”

      1. Scritto da Franco

        Io invece inizierò a votarli proprio per questo

  293. Scritto da Omar

    La coerenza è la prima cosa, chiaramente dopo l’ onestà che non voglio mettere in classifica perchè ci deve essere di principio. Se non riesce il movimento 5 stelle a cambiare allora è veramente la fine del paese.

  294. Scritto da GIORGIO GALLI

    Chiarire bene la questione dei soldi

  295. Scritto da e daie

    Ogni volta bisogna ripartire dall’ABC. Grillo non è il movimento, ne è il fondatore e il principale portavoce, ma la domanda è, ovviamente, sbagliata. Non è Grillo che ha espulso, ma la maggioranza degli iscritti. Iscritti organizzati nel blog ma e soprattutto, nel territorio. E poi, che domanda è? Mi si nota di più se vado, se non vado, o se arrivo tardi? Mi verrebbe da dire come milan:”La carta costa!” Il web meno ma costa pure lui.

    1. Scritto da Beppe

      Il sistema di votazione lascia alquanto a desiderare…….l’accusatore è anche chi gestisce il software che permette il voto.
      Democrazia alquanto dubbia. Il partito che fa continuamente epurazioni ricorda un passato non felice!

      1. Scritto da marcello mariotti

        si troppe epurazioni se non ben motivate e giustificate con onesta come ce l hanno di maio tavrna e di battista si puo avvicinare a un passato non felice

      2. Scritto da sa-pi

        non siamo ridicoli! venite a parlare di democrazia interna al M5S quando in questo paese siamo sotto dittatura? Quanto meno il M5S se espelle, chiedere il parere alla propria base, ci sono centinaia e centinaia di espulsi negli altri partiti, nessuno ne parla. SVEGLIA!

        1. Scritto da sono sveglio

          io sono ben sveglio! Spero vivamente di sbagliare, ma a me questo movimento ne ricorda uno che purtroppo conosciamo tutti del secolo scorso… Adesso noi siamo sotto degli incapaci, dei ladri, ma tra la miriade di difetti che hanno non penso siano dei dittatori, almeno senso più generale del significato

    2. Scritto da Leonardo

      Mi pare tu abbia perso il senso del ridicolo . Ah , mettiti d’accordo con l’intervento di Fabietto qui sotto (il primo). Al di la del fatto che non capisco chi o cosa possa certificare i risultati delle votazioni , 8 milioni di voti rappresentati dal nulla numerico e su un tema che non riguarda la linea politica, pura lesa maestà . Semplicemente raccapricciante. Dimenticavo : il web puo’ rendere anche molto.

  296. Scritto da mario59

    L’ho già scritto altre volte i metodi di Grillo non mi piacciono, decide tutto lui..dopo di che, ribadisco per l’ennesima volta..Lui in campagna elettorale lo aveva più volte dichiarato, mai collaboreremo con gli altri partiti, il nostro obbiettivo è mandarli tutti a casa..pertanto a torto o a ragione, Grillo è coerente con quanto aveva promesso agli elettori del M5S. Forse molti cittadini oltre ai dissidenti nel movimento, non avevano capito .
    Se non altro ora si terranno i 20.000 euro

    1. Scritto da Paolo

      C’è qualcosa che mi sfugge Mario59, gli espulsi hanno forse detto che vogliono collaborare con altri partiti ? Dato che l’informazione è pubblica e le loro dichiarazioni pubblicate su tutti i giornali , la risposta te la do io : NO ! E allora , scusa, di cosa stai parlando ? Mi pare tu stia facendo della gran confusione su un episodio di semplice lesa maestà , da non credere in una democrazia.

  297. Scritto da Democracydestacippa

    Chi controlla il software ed il server delle votazioni ? Un sistema certificato internazionale ? Noooo ? Davvero ?

    1. Scritto da Daniele

      Come se negli altri partiti comandano gli altri, ma fammi il piacere. Infine non comanda lui, ma un insieme di cittadini alla camera al senato e nei comuni. Saluti.

      1. Scritto da Democracydestacippa

        Vedo che non esiti un attimo nello sfidare il ridicolo ed il buonsenso. Tutto in una volta sola.

        1. Scritto da mario59

          Tutti i partiti o movimenti politici hanno un loro regolamento interno, cosa c’entra che siano altri da fuori a controllarlo e gestirlo… può piacere o meno quello che fa un partito, il semplice cittadino può dire la sua nel momento che va a votare. scegliendo chi per lui è il migliore.

  298. Scritto da TT

    Il M5S fa rispettare le sue Regole e questo va benissimo,INTRANSIGENZA!

    1. Scritto da br

      Pienamente d’accordo.Chi ha firmato un impegno con il movimento DEVE mantenere le promesse fatte.Chi non e’ d’accordo se ne torni alle occupazioni precedenti e venga sostituito da altri.

    2. Scritto da Ceausescu

      Quale sarebbe la regola che non è stata rispettata ? C’è una regola che vieta di criticare l’atteggiamento di grillo ? Me la sai indicare ? Ho detto l'”atteggiamento” , non la linea politica.

      1. Scritto da sandro55

        l atteggiamento ? be è dittatoriale chiaro come l’ acqua apri l’occhio

        1. Scritto da giuseppe

          dittatoriale è una parola brutta,io penso che se non facciamo così,,saremo sempre vulnerabili agli attacchi sporchi dei falsi politici,questa è la mia opinione e penso che chi come te parla di dittatura debba passare dall’altra parte,perchè potenzialmente vulnerabile!

          1. Scritto da Boi 7

            Si ma per arrivare all’espulsione devono essere infrante regole ben precise e chiare, non si puo essere espulsi solo per critica al “Grande Leader”!

          2. Scritto da Davide

            Hanno scelto i cittadini.. non il grande leader.
            Se dal sondaggio usciva che sarebbero dovuti rimanere nel M5S, sarebbero rimasti.

          3. Scritto da Gianluca

            Informarsi prego, altrimenti è pura malafede.

          4. Scritto da si ma

            Il fatto che tu non conosca i motivi (già ampiamente esplicitati), non significa che non siano state infrante regole ben precise, di certo non è per una critica al grande leader

          5. Scritto da daniela

            “si ma”, siete come i berlusconiani. La fotocopia.

  299. Scritto da fabietto78

    Sono stati votati con un programma da seguire e per meriti del loro comunicatore Grillo, non certo per loro spiccate capacità.
    Adesso che sono seduti in poltrona han difficoltà a restare coerenti con l’impegno che si sono presi.
    Non so come andrà a finire ma apprezzo la coerenza di Grillo…i modi non sono quelli delle fanciulle cresciute a corte ma, del resto, ha a che fare con volponi cresciuti in ambienti (partiti) in cui la parola data e la coerenza valgono zero.

    1. Scritto da marionette?

      Lo ha detto lei: “non sono stati eletti per le loro capacità”, (quindi chi li ha scelti, il popolo, ha scelto male?) ergo, devono obbedire a chi li ha scelti e rinunciare a ragionare con la loro testa. Visto che, lei dice, una testa pensante non l’hanno. Bell’affare pagare parlamentari incapaci e irreggimentati, non ci bastavano quelli che già avevamo (secondo voi).

    2. Scritto da stefano

      Ma questi signori hanno solo espresso dissenso! Se il dissenso non è accettato da un leader che si autodefinisce non-leader, che razza di DNA ha questo movimento? Tutti asserviti sennò il Ducetto ci espelle?

      1. Scritto da Dino Citta

        Solo espresso dissenso?
        La invito ad informarsi meglio oppure é un altro di quelli a cui fa comodo raccontare falsità?

        1. Scritto da Casciaball

          E’ lei che dice falsità , infatti non sa dire quale articolo di statuto abbiano infranto o quale linea politica abbiano ostacolato o contraddetto.

      2. Scritto da armando

        Scusami, ma dimentichi che ha scelto la rete ovvero il Popolo correntista e iscritto. La maggioranza ha vinto Quando mai è successo che io cittadino decido da chi farmi o NON FARMI rappresentare?

        1. Scritto da De Che ?

          Io voto PD e lo faccio ormai da anni e anni . Tu in che mondo vivi ? Votavi berlusconi ?

      3. Scritto da Guido

        Stefano informati bene, questi “dissidenti” da quando sono entrati in parlamento non hanno fatto altro che criticare tutte le scelte fatte dal m5s, nulla che andasse bene; quando hanno posto la loro candidatura nel movimento sapevano benissimo che la regola era il cambiamento radicale, nessuna trattativa, tutti a casa; secondo me gli rode di non incassare tutti i 12.000 euro al mese…..tieni d’occhio il loro stipendio ora che passano al gruppo misto; Stefano ti prego….

        1. Scritto da gianni

          sono d’accordo Guido hai centrato l’obbiettivo i dissidenti vogliono rotolarsi nella melma come tutti gli altri degli altri partiti