BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Ferrovie dimenticate Domenica treno storico da Bergamo a Palazzolo

Per la giornata nazionale delle ferrovie dimenticate, domenica 2 marzo, in collaborazione con Fondazione FS Italiane, FTI e FBS propongono per la linea Bergamo – Palazzolo un collegamento per la stazione di Sarnico Paratico.

Domenica 2 marzo anche FTI, l’associazione delle Ferrovie Turistiche Italiane, e FBS, l’associazione Ferrovie Basso Sebino, aderiscono alla giornata nazionale delle ferrovie dimenticate. L’iniziativa è promossa, per il settimo anno consecutivo dalla Confederazione per la Mobilità Dolce (Co.Mo.Do.), con l’obiettivo di riportare all’attenzione dell’opinione pubblica e degli amministratori l’importanza del patrimonio ferroviario minore, per lo sviluppo turistico delle aree marginali della penisola, per la mobilità sostenibile e per la memoria dei nostri territori.

Quest’anno la Giornata è patrocinata anche dal Gruppo Ferrovie dello Stato che, tramite la Fondazione FS Italiane, diretta da Luigi Cantamessa, ha voluto impegnarsi concretamente con la programmazione di un treno speciale da Bergamo e Palazzolo per Paratico Sarnico, lungo la storica linea della Valle dell’Oglio che da più di vent’anni vede il transito dei convogli turistici del TrenoBLU.

Il convoglio storico, costituito dalle tipiche carrozze “centoporte” degli anni ‘30, con i classici sedili in legno, sarà trainato da un locomotore diesel d’epoca in partenza dalla stazione di Bergamo alle 9,56. Arrivato a Palazzolo sull’Oglio, dopo le necessarie manovre, alle 10.40 si dirigerà quindi verso la stazione di Paratico Sarnico a stretto contatto con il fiume Oglio. Nel pomeriggio è prevista un’altra partenza da Palazzolo sull’Oglio alle ore 14.50 mentre le corse di rientro da Paratico Sarnico sono invece previste alle 14.10 e alle 16.40 con quest’ultima che proseguirà il suo viaggio conclusivo a Bergamo, con arrivo intorno alle ore 18.20.

Da segnalare inoltre che presso la stazione di Palazzolo sull’Oglio saranno in esposizione alcuni rotabili storici appartenenti all’associazione e rappresentanti alcuni significativi esempi di locomotori da manovra utilizzati un tempo dalle FS e da alcune aziende bresciane allacciate alla rete nazionale.

Per l’eccezionale evento, sarà possibile acquistare i biglietti direttamente a bordo del treno oppure prenotarli scrivendo a prenotazioni@fondazionefs.it.  Il costo è di soli 5 euro A/R per gli adulti, con validità giornaliera e con la possibilità di viaggiare gratuitamente per i bambini accompagnati di età inferiore ai 12 anni. 

Matteo Azzola

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Liliana

    volevo sapere se faranno ancora il treno tutte le domeniche estive per Paratico grazie Lilly

  2. Scritto da Mario

    al mposto di fare tante sceneggiate cambiate quei marci di treni che viaggiano da Bergamo, verso Milano.e verso Brescia, siamo stanchi di viaggiare come disperati, per di più pagando tantissimo.BASTAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

    1. Scritto da Federico

      la sceneggiata come la chiami tu, si chiama Trenoblu ed è vent’anni che la facciamo, e in vent’anni abbiamo portato migliaia di persone sul Lago d’Iseo, quindi invece di sproloquiare, pensa a stare zitto, invece di scrivere stronzate.

  3. Scritto da angilberto

    Tagliati fuori come siamo…ci rimarrà solo questa linea?