BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Bergamo Film Meeting pronto al via: “Sostenitori, grazie”

La 32esima sarà un'edizione speciale perché resa possibile anche grazie ai finanziamenti arrivati dagli spettatori stessi che, di fronte alle difficoltà degli organizzatori che si sono visti tagliare del 10% i fondi concessi dal Comune, non hanno esitato a mettere mano al portafogli. Il direttore Signorelli: "Ci sarà spazio anche per le commedie perché ridere fa sempre bene alla salute".

Prenderà il via il prossimo 8 marzo la 32esima edizione del Bergamo Film Meeting. Un’edizione speciale perché resa possibile anche grazie ai finanziamenti arrivati dagli spettatori stessi che, di fronte alle difficoltà degli organizzatori che si sono visti tagliare del 10% i fondi concessi dal Comune, non hanno esitato a mettere mano al portafogli: "Per noi si tratta di una testimonianza di affetto importantissima – ha spiegato durante la presentazione del festival il direttore Angelo Signorelli -, che ci ha mostrato per l’ennesima volta quanto contiamo. Questa del 2014 sarà un’edizione ricca e articolata, piena di sorprese. La programmazione è stata divisa tra retrospettiva e contemporanea e lascerà spazio anche alle commedie perché, si sa, ridere fa sempre bene alla salute".

Archiviate le polemiche per il taglio dei fondi, l’assessore alla Cultura Claudia Sartirani ha assicurato quanto all’Amministrazione stia a cuore il festival "diventato ormai un punto di riferimento degli spettacoli di Bergamo. Un appuntamento – ha continuato Sartirani – di assoluto prestigio per la nostra città e che ci porterà turisti in una stagione quasi primaverile, perfetta per visitare le nostre bellezze. I tagli? Un atto dovuto da alcune restrizioni che sono state imposte all’Amministrazione. Abbiamo deciso di dare un’opportunità anche ad altre realtà che non avranno il prestigio di Bergamo Film Meeting ma che meritano comunque spazio".

Il via dell’attesissima manifestazione sarà dato sabato 8 marzo. La 32esima edizione della rassegna cinematografica che presenterà 90 pellicole. Un concorso internazionale di lungometraggi, opere inedite, omaggi e retrospettive, documentari, anteprime e cult movie, incontri con gli autori, workshop e mostre, ma anche spazio per avvicinare i ragazzi delle scuole al cinema d’autore, con proiezioni e film dedicati a giovani e giovanissimi. Non mancheranno inoltre le occasioni di svago fuori dalle sale di proiezione.Cuore pulsante di Bergamo Film Meeting sarà Piazza della Libertà, dove il Meeting Point – una tensostruttura allestita per l’occasione – ospiterà incontri con gli autori, una zona relax, un punto ristoro, degustazioni, dj set, feste e musica live. Riproposto anche in questa edizione il circuito AFTER BFM che coinvolgerà diversi bar, ristoranti, esercizi gastronomici dei borghi storici della città e della provincia, durante tutto il mese di marzo, per far vivere appieno lo spirito del Festival.  

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.