BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Ale e Franz col pubblico mettono in scena ogni sera uno spettacolo nuovo

Il duo di comici propone momenti del repertorio classico, dalla panchina al noir, alternati a parti inedite con la complicità del pubblico.

Sabato 1 marzo alle 20.45 Ale e Franz sono sul palco del teatro San Filippoo Neri di Nebro con il loro spettacolo Lavori In Corso, scritto da Ale (Alessandro Besentini) & Franz (Francesco Villa) e Antonio De Santis con la regia di Alberto Ferrari.

“Lavori in corso” nasce dal desiderio di poter sperimentare e far maturare idee e suggestioni , uscite da una prima fase di lavoro a tavolino, nella quale ne abbiamo, insieme ad Antonio De Santis, delineati confini e struttura.

Per poter far vivere queste nuove situazioni, per far parlare i personaggi, per farli interagire, per dar una voce alle parole fin ora solo scritte, lasciando libero sfogo all’improvvisazione che da queste potrà scaturire, c’è bisogno , inevitabilmente del palco.

In “lavori in corso” ogni spettacolo partirà dall’esperienza della rappresentazione precedente, trasportando di sera in sera , tutto ciò che di nuovo lo ha arricchito. Ogni spettacolo sarà dunque diverso dall’altro. Non mancheremo di portare con noi alcuni momenti del nostro repertorio classico, dalla panchina al noir, alternandoli a parti inedite , in cui poterci sentire complici col pubblico, nello scoprire battute o reazioni inaspettate. Già …perché è il pubblico il perno fondamentale di “ lavori in corso”! Sarà lui ad aiutarci nella crescita e nella maturazione di quello spettacolo che, strada facendo, tappa dopo tappa , prenderà forma . Ascolteremo il pubblico, lo cercheremo, ci fideremo, come sempre è stato , di lui... e solo alla fine di questo cammino ci gireremo indietro per vedere quanta strada abbiamo fatto insieme…”  Info al sito qui

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.