BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Un premio per la lirica nel segno di Gian Battista Rubini

Nel nome del celebre tenore considerato tra i migliori del primo Ottocento a livello internazionale, il concorso si rivolge ai cantanti lirici di ogni registro vocale e nazionalità, senza limiti d'età.

C’è tempo fino al 16 marzo per iscriversi alla prima edizione del Concorso Internazionale di canto lirico "Giovan Battista Rubini", nato a Romano di Lombardia per volontà di alcuni appassionati e professionisti del settore e sostenuto da un’amministrazione comunale attenta a tutelare la memoria culturale del territorio e a valorizzare i giovani talenti della lirica.

Nel segno di Giovan Battista Rubini, celebre tenore considerato tra i migliori del primo Ottocento a livello internazionale (fu anche insignito dallo zar Nicola I del titolo di "colonnello imperiale dei musici di tutte le Russie"), il concorso si rivolge ai cantanti lirici di ogni registro vocale e nazionalità, senza limiti d’età, purché non impegnati in ruoli di protagonisti presso Enti Lirici.

Di alto profilo la giuria, composta dall’affermato baritono bergamasco Marzio Giossi in veste di presidente e direttore artistico del concorso, da Francesco Bellotto direttore artistico del Teatro Donizetti di Bergamo, Lucetta Bizzi docente di canto al conservatorio di Parma e responsabile della scuola di alto perfezionamento del festival Pucciniano di Torre del Lago, Damiano Maria Carissoni pianista, direttore d’orchestra e responsabile musicale del concorso, Roberto Del Nista critico musicale della rivista “l’Opera”, Fabio Tartari responsabile casting del Teatro Donizetti di Bergamo, Elena Bresciani mezzosoprano, Ilaria Badino critico musicale, Aldo Salvagno direttore artistico del concorso internazionale di canto lirico Anselmo Colzani di Budrio.

E’ un’iniziativa che ha richiesto notevole lavoro organizzativo e attività di promozione – grazie alla partecipazione fattiva del Comune, della Fondazione Rubini, degli sponsor e della popolazione di Romano fattivamente coinvolta nel sostegno all’evento – e che intende diventare un punto di riferimento nel contemporaneo panorama della lirica.

Per gli organizzatori e per l’amministrazione comunale è un modo significativo – oltre alla messa in scena della lirica all’aperto come accaduto recentemente col Nabucco – per rendere un dovuto omaggio a Giovan Battista Rubini (Romano di Lombardia 1794 – Romano di Lombardia 1854) nello spirito del grande interprete.

Uomo di riconosciuta generosità verso la sua terra, si spese per la comunità al punto da lasciare in eredità tutti i suoi averi per opere di bene: si deve a lui infatti la fondazione di un istituto per musicisti anziani e indigenti, un ginnasio e un orfanotrofio, istituzioni che negli ultimi anni si sono fuse in un unico Ente denominato "Opere Pie Riunite G.B. Rubini" che contempla finalità a favore di anziani, minori ed altri soggetti in particolare stato di bisogno.

Oltre ai premi in denaro, a insindacabile giudizio del maestro Aldo Salvagno, il finalista o uno tra i finalisti potrà partecipare alle attività concertistiche e liriche inserite nella stagione musicale 2014 – 2015 organizzate dal Teatro Consoziale di Budrio (Bologna). Alla serata finale – prevista in maggio nel chiostro dello splendido Palazzo Rubini dove sarà allestito un palco e la cittadinanza sarà invitata a partecipare – saranno presenti, come ospiti, Stefania Giaroli, presidente dell’impresa lirica “Fantasia in Re”, e Carmine Pinto, direttore d’orchestra e segretario artistico del festival Puccini di Torre del Lago.

Per informazioni www.concorsoliricogiovanbattistarubini.it

Stefania Burnelli

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da ste

    la scadenza per la partecipazione al concorso è stata nel frattempo prorogata al 16 APRILE

  2. Scritto da frac

    Sicuramente Rubini era internazionale