BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Padoin sogna il ritorno in maglia nerazzurra: cosa ne pensi?

Il centrocampista friulano, passato alla Juve due anni fa dopo una lunga carriera a Bergamo fin dal settore giovanile, in un'intervista ha esternato il desiderio di tornare. Sarebbe ancora utile alla squadra di Colantuono?

Più informazioni su

“Certi amori non finiscono, fanno dei giri immensi e poi ritornano”, cantava Antonello Venditti. Un po’ come la storia tra Simone Padoin e l’Atalanta. Il centrocampista friulano, passato alla Juve esattamente due anni fa dopo una lunga storia con la maglia nerazzurra fin dal settore giovanile, ha esternato il suo desiderio di far ritorno a Zingonia.

Una trattativa, quella del Padoin (30 anni il prossimo 18 marzo) di nuovo nerazzurro, spesso annunciata negli ultimi mesi ma che non si è mai concretizzata. Anche perchè Antonio Conte, ha sempre ritenuto il Pado una pedina importante del suo scacchiere. In questo campionato, però, lo spazio per lui in campo è stato davvero poco. Così, dopo due scudetti in due anni, il centrocampista spera di vestire ancora la maglia della Dea.

“Sono lontano da qui da due anni e mezzo – ha detto in un’intervista a Radio Bergamo – e a ogni sessione di mercato sembra sempre debba tornare. Fino ad oggi, però, sono state soltanto delle voci, ma in futuro magari potrebbe anche capitare.

I miei ex compagni stanno facendo un campionato da Atalanta, l’obiettivo primario è la salvezza e la raggiungerà con grande facilità perché rispetto alle altre che lottano per salvarsi ha molta più qualità, soprattutto negli uomini davanti.

La tifoseria? E’ gente che ti entra nel cuore, per la maglia dell’Atalanta ti segue sia in casa che in trasferta con grande passione e rappresenta un punto di forza per la squadra”.

Cosa ne pensi di un ritorni di Padoin all’Atalanta? Sarebbe ancora utile alla squadra nerazzurra? 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Ste

    Benvenuti alla pensione Dea..ma dai un po’ di coraggio e basta nostalgie….(migliaccio…si parlava di donati) altrimenti rivoglio DelNeri..Langella…Zampagna…Doni…..(che in quanto a ritorno è stato un successo sportivo, extra vicende a parte)

  2. Scritto da Ste

    Di solito i ritorni non mi esaltano, a parte quando è tornato Doni che sembrava non essere mai andato via…Poi non mi piace che si torni a Bergamo ad aspettare la pensione (Migliaccio..Donati..) largo ai giovani, ma veramente!!Ciao

  3. Scritto da solodea

    … ma non si parlava di giovani ? Padoin lo può essere ancora ma deve essere da stimolo e non solamente da … ammirare, perché anch’io avrei vinto due scudetti negli ultimi due anni con la Juve, anche stando sempre in panchina..

  4. Scritto da la bodia

    uno che se ne andato e dopo 2 ore baciava la maglia della juve giurando eterna fedelta,adesso vuol tornare perche a torino fa solo panchina.ma che razza d uomo è?????ah gia,è un calciatore tipico…….

    1. Scritto da Faina

      Non è vero dai…Padoin è sempre stato un giocatore leale e che ha sempre sudato 7 camice in campo. E’ ovvio che se ti offrono di giocare in Europa e di vincere due scudetti, ci vai di corsa.
      Non dimentichiamoci che può giocare in 4 ruoli diversi e poi 30 anni non sono poi così tanti….FAVOREVOLISSIMO AL RITORNO DELLA FAINA!!!

  5. Scritto da doge

    micio………..secondo te 30 anni è fine carriera ??? Padoin è amato a Bergamo, e non è solo l’ età che conta, ma le motivazioni che permettono di giocare a lungo…….
    Ad esempio, guarda Livaja……noti motivazioni ? eppura ha 23 anni se non sbaglio…..

  6. Scritto da Geppo

    Via, via, non mi sembra il caso……ha fatto il suo tempo.

  7. Scritto da uno qualunque

    Padoin è certamente un ottimo giocatore ed una persona per bene. Tuttavia credo che abbia un ingaggio ed una valutazione ormai proibitive per le casse dell’atalanta e quei soldi possano essere investiti in altre aree che necessitano molto più di rinforzi. Spero inoltre che non venga usato come “grimaldello” per svendere anche Baselli o Zappacosta.

  8. Scritto da gigi

    e’ film gia’visto mille volte…cresciuto nella Atalanta, allettato dalle $irene di una grande squadra, panchine a iosa e ritorno di fiamma.
    Benvenuto Padoin !

  9. Scritto da micio

    Con tutto il rispetto per Padoin io mi aspetto di vedere i nostri GIOVANI e non ‘troppi’ over 30 a fine carriera. poi per carita’ qualcuno ci vuole ma non mezza squadra !!

  10. Scritto da ElleA69

    Magari! Un uomo prima del giocatore… entrerà di sicuro nell’operazione Baselli

    1. Scritto da magari

      magari tornasse, ma senza vendere altri buoni, è giusto che i nostri giovani cerchino fortuna in grandi squadre, ma se hanno voglia di giocare oggi come oggi lo possono fare solo in provincia, dove troppo spesso arrivano bidoni stranieri…se Clantuono non trova spazio per uno come Padoin… cambi mestiere

      1. Scritto da ElleA69

        sono d’accordissimo, ma quello che ho scritto ho paura che sarà la verità. Poi magari ce lo lasceranno ancora almeno un anno…

  11. Scritto da doge

    sarebbe un piu che ottimo acquisto……………!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  12. Scritto da angilberto

    Positivamente!!!!!!!!