Politica

Forza Italia Bergamo, Sorte nuovo coordinatore “Cambiamo aria al partito”

Forza Italia Bergamo riparte da Alessandro Sorte. Il giovane consigliere regionale è stato nominato coordinatore provinciale per traghettare il partito verso le prossime elezioni amministrative che porteranno al voto circa 170 Comuni. Sorte ha già iniziato il lavoro nelle scorse settimane insieme ai parlamentari Gregorio Fontana, Enrico Piccinelli e Marco Pagnoncelli. Ora prenderà le redini da solo per cercare di risolvere i problemi accusati dal centrodestra in molte realtà locali, dove prevalgono le tensioni tra alleati.

Forza Italia Bergamo riparte da Alessandro Sorte. Il giovane consigliere regionale è stato nominato coordinatore provinciale per traghettare il partito verso le prossime elezioni amministrative che porteranno al voto circa 170 Comuni. Sorte ha già iniziato il lavoro nelle scorse settimane insieme ai parlamentari Gregorio Fontana, Enrico Piccinelli e Marco Pagnoncelli. Ora prenderà le redini da solo per cercare di risolvere i problemi accusati dal centrodestra in molte realtà locali, dove prevalgono le tensioni tra alleati. Avrà tre vice coordinatori: Alessandra Gallone, tornata da poco in Forza Italia, Paolo Franco ed Ermanno Savoldelli.

Il banco di prova è stata la kermesse organizzata sabato per l’apertura della campagna elettorale di Tentorio. “La prima cosa che farò da coordinatore? Apro le finestre per far cambiare aria al partito. Serve investire nel capitale umano, persone che si impegnano. Quindi cercherò di dare una struttura come nuovi referenti comunali, concordati con il coordinamento regionale”. Immancabile frecciata ad Angelo Capelli, ultimo coordinatore del Pdl, ora passato con il Nuovo Centrodestra. “E’ chiaro che questo partito va ristrutturato da capo a piedi. Siamo rimasti indietro di due anni e ci sono pochi per recuperare. Per quanto riguarda le amministrative, la madre di tute le sfide è la città di Bergamo. Forza Italia avrà un ruolo da protagonista. Sono sicuro che in prima linea con me ci saranno i nostri deputati e senatori che mi aiuteranno in questi giorni molto delicati. Li ringrazio per avermi ritenuto all’altezza del ruolo”.

Sorte è coordinatore pro tempore in attesa del congresso, non ancora fissato. In una lettera inviata pochi giorni fa Silvio Berlusconi ha fissato le tappe organizzative: “E’ necessario che entro il 31 marzo, al massimo, tutti gli eletti che aderiscono a Forza Italia provvedano ad iscriversi, in modo da avere un quadro preciso dei militanti sui quali possiamo contare in ogni provincia. Il 30 giugno, invece, si chiuderà il tesseramento per tutti coloro che intendono aderire a Forza Italia, in modo da poter dare il via, nella prima metà di luglio, ai congressi provinciali e quindi all’elezione democratica degli organi periferici”. E in vista del congresso, se non prima, non mancheranno turbolenze.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
Più informazioni
leggi anche
Alessandro Sorte
La proposta
Sorte spera: “Lega e Pdl fusi in un nuovo partito Il Popolo del Nord”
Gazebo di Forza Italia
Centrodestra
Ritorna Forza Italia Sorte: “Bergamo conterà ancora di più”
Franco Tentorio
Forza italia
Verso le elezioni, Sorte: “Tentorio sindaco ideale Avrà una squadra giovane”
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI