BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La crisi non demorde Cinque fallimenti in una settimana

Nella settimana dal 3 al 9 febbraio sono state depositate alla Camera di commercio di Bergamo cinque istanze di fallimento. Le richieste di cessazione attività sono state 19, mentre le nuove imprese nate nello stesso arco temporale sono 166.

Più informazioni su

La crisi economica che attanaglia il Paese non dà tregua nemmeno alle imprese bergamasche. Lo dimostra il bilancio tra nuove imprese e le aziende costrette a chiudere con fallimenti o cessazioni. Il dato finale dimostra un attivo, sono infatti 166 le nuove imprese nate nella settimana dal 3 al 9 febbraio, ma rimane altissimo il numero dei fallimenti e delle cessazioni.

I FALLIMENTI

Le istanze di fallimento depositate alla Camera di Commercio di Bergamo nella settimana dal 3 al 9 febbraio sono cinque. Hanno dichiarato fallimento: Impresa Gen. Co Srl di Treviglio; Mapez Due di Pezzotta Milena e Roberto Snc di Bergamo; Immobiliare San Martino Srl di Albino; Sei Srl di Bariano e Ali Service Società cooperativa di Bergamo.

LE CESSAZIONI E NUOVE ISCRIZIONI

Le richieste di cessazione – sempre nel periodo considerato che va dal 3 al 9 febbraio – interessano 19 aziende. A fronte delle imprese che si arrendono, c’è il dato delle iscrizioni di nuove imprese che sono invece 166. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Alberto

    La crisi è finita (Letta dixit).