BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Entratico, 7 gattini morti: avvelenati con pesticida, caccia al colpevole

I gattini ritrovarti morti nelle scorse settimane a Entratico sono morti per avvelenamento. La conferma arriva dalle analisi effettuate, come dichiara l'Aidaa: Purtroppo i nostri sospetti erano fondati, erano stati avvelenati con il lindano, un potente e letale pesticida

I sette gattini ritrovarti morti nelle scorse settimane a Entratico sono morti per avvelenamento. La conferma arriva dalle analisi effettuate, come dichiara l’Aidaa, l’associazione italiana per la difesa degli animali e dell’ambiente: 

Purtroppo i nostri sospetti erano fondati, i gatti trovati morti nel mese di gennaio ad Entratico in provincia di Bergamo erano stati avvelenati con il lindano, un potente e letale pesticida. La conferma che la morte dei sette gatti e l’avvelenamento di altri mici e di un cane è arrivata ieri dall’ASL che ha analizzato i resti di uno dei gatti trovati morti. A comunicarcelo è la responsabile AIDAA di Entratico Viviana Capelli.

La ASL ha inoltre comunicato che in base alle risultanze di quanto rinvenuto nel corpo del micio trovato ucciso a causa del potente veleno è stata fatta una segnalazione alla procura della repubblica di Bergamo ed al sindaco di Entratico per quanto di loro competenza.

Noi depositeremo a nostra volta una denuncia nei prossimi giorni. La mattanza dei gatti del piccolo centro della Bergamasca era avvenuta attorno alla metà del mese di gennaio 2014. Ora le risultanze della ASL confermano purtroppo le peggiori previsioni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Daniele

    continua- e tutti lasciavano sottintendere che dovessimo essere noi ad occuparci di questa piccola colonia di animali non richiesti (sei gatti randagi da sterilizzare). Alla fine riuscimmo a catturarli e dal momento che i gattini erano ancora piccoli un gattile accettò -malvolentieri- di prenderli. Per la gatta nulla da fare, non avendo il cuore di sopprimerla l’abbiamo tenuta. Se questa è l’accoglienza non c’è da stupirsi che qualcuno meno compassionevole uccida gli animali indesiderati.

  2. Scritto da Daniele

    Mi permetto una piccola digressione. Anni fa una gatta randagia prese casa nel pollaio (in disuso) di mia nonna e partorì cinque gattini. I gattini crebbero e non c’era verso di allontanarli, cominciarono a costituire un pericolo per la nonna che camminava appoggiandosi ad un bastone. La gatta -non sterilizzata- andava in calore e provocava disagio alla nonna ed ai vicini, attirando altri gatti rumorosi e dannosi. Contattammo diversi gattili ma nessuno voleva prendersene cura -continua

  3. Scritto da ru

    un cane…

  4. Scritto da lotty

    Il paese di Entratico è piccolo, penso che qualcuno sappia e non parli. Non credo sia stata gente benuta da fuori. Parlate, per favore, prima che la mattanza continui!