BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Lutto in casa Atalanta: muore a 61 anni “Ezio-gol” Bertuzzo

L’ex attaccante nerazzurro di fine anni Settanta inizio anni Ottanta, è deceduto domenica 23 febbraio a Torino, sua città d’origine, all'età di 61 anni, stroncato da un male incurabile che lo aveva colpito solo poche settimane fa.

Si è spento domenica sera uno dei miti dell’Atalanta: Ezio Bertuzzo. L’ex attaccante nerazzurro di fine anni Settanta inizio anni Ottanta, è deceduto domenica 23 febbraio a Torino, sua città d’origine, all’età di 61 anni, stroncato da un male incurabile che lo aveva colpito solo poche settimane fa. Era uno dei personaggi della storia atalantina più amati dai tifosi, che lo avevano soprannominato Ezio-gol. 

Partito dalle categorie inferiori in società piemontesi (tra cui l’Astimacobi del giovanissimo Giancarlo Antognoni con la quale sfiorò la promozione in Serie C), emerse grazie al trasferimento al Brescia, società con la quale disputò tre campionati di serie B, durante i quali si mise in luce meritandosi il trasferimento al Bologna in serie A. Dopo un solo anno ritornò in serie B, questa volta all’Atalanta, dove disputò un ottimo campionato, risultando determinante con 13 reti all’attivo per la promozione della squadra bergamasca nella massima serie.

Al termine della stagione venne ceduto al Cesena, tanto da provocare una vera e propria sollevazione popolare tra i tifosi bergamaschi. La protesta indusse il presidente atalantino a riacquistarlo pochi mesi dopo alla riapertura del mercato di riparazione. A Bergamo divenne un idolo della tifoseria, vestendo la maglia nerazzurra anche dopo la doppia retrocessione in Serie C1.

Dopo l’esperienza con l’Asti, in serie C2 nel 1983, nella stagione 1983-1984, disputa un campionato di serie D con il Crotone vincendo il girone, il suo bottino personale fu di 6 gol di cui quello memorabile nel derby contro la Vigor Lamezia diventando l’idolo incontrastato della tifoseria pitagorica. In carriera ha totalizzato complessivamente 41 presenze e 5 reti in Serie A e 183 presenze e 44 reti in Serie B

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.