BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Arriva Zuckerberg e Whatsapp non funziona: un attacco hacker?

La causa più plausibile del malfunzionamento di sabato sera è un attacco da parte di alcuni hacker che han voluto dare il loro personale 'benvenuto' al nuovo proprietario dell'applicazione

Più informazioni su

Panico tra gli utenti di una delle più diffuse applicazioni per smartphone. Nella serata di sabato 22 febbraio WhatsApp è risultato inutilizzabile per diverse ore. 

In tanti si stanno chiedendo il motivo, con spiegazioni più o meno plausibili stanno invadendo il web. Su Facebook il malcontento degli "whatsappiani" sta dilagando imperante. Molti sono i commenti ironici, altri ancora allarmanti. In ogni caso la situazione potrebbe tornare alla normalità in breve tempo.

La causa più plausibile del malfunzionamento è un attacco da parte di alcuni hacker che vogliono dare il loro personale ‘benvenuto’ al nuovo proprietario dell’applicazione, Zuckerberg, il ‘mago’ di Facebook, il quali due giorni fa ha annunciato l’acquisizione di Whatsapp tramite un’operazione da ben 16 miliardi di euro. Su Zuckerberg infatti sono piovute numerose proteste e accuse, tra cui quella di una possibile introduzione della pubblicità anche sulla famosa app utilizzata per chattare.

Che Whatsapp sia sotto attacco è un’ipotesi plausibile e tra le più accreditate in questo momento. Oltre alla questione riguardante la pubblicità, gli utenti credono che gli hacker si siano scagliati contro la celebre applicazione poiché Zuckerberg potrebbe essere inaffidabile dal punto di vista della privacy, cancellando di fatto lo status di indipendenza che Whatsapp si era guadagnato nel corso degli anni.

Anche voi avete avuto problemi con Whatsapp? Fateci sapere lasciando un commento qui sotto.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Maria teresa

    Io ho avuto problemi. Non funzionava propio. Alle 23.30 circa a ripreso a funzionare,anche se mi sembra cambiato lo sfondo , adesso è più o meno metà Bianco con dei lievi disegnini e metà nero.