BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Parcheggio dell’ospedale “Ora i solerti ausiliari multano anche i disabili”

Pubblichiamo la segnalazione di un cittadino bergamasco che ha fotografato ausiliari del traffico del Comune di Bergamo all'opera di fronte all'ospedale Papa Giovanni XXIII. Sono state sanzionate anche auto con il regolare tesserino dei disabili parcheggiate nei posti per i taxi.

Più informazioni su

Pubblichiamo la segnalazione di un cittadino bergamasco che ha fotografato ausiliari del traffico del Comune di Bergamo all’opera di fronte all’ospedale Papa Giovanni XXIII. Sono state sanzionate anche auto con il regolare tesserino dei disabili parcheggiate nei posti per i taxi.

Volevo Segnalare che i solerti "ausiliari del traffico" di Bergamo nella giornata di ieri per ben 2 volte una in mattinata ed una nel pomeriggio hanno elevato contravvenzioni nell’area riservato ai taxi dell’Ospedale Giovanni XXIII. Nella precisione sono state multate anche macchine con esposto sul parabrezza il contrassegno disabili. Oltre agli ottanta e circa euro di multa anche 2 punti di patente. Nonostante si fosse fatto presente ai suddetti ausiliari l’esposizione del permesso non è valso nulla. Va bene se si fosse intralciata la zona al pronto soccorso o accesso ambulanze, ma l’area riservata ai TAXI no non mi sembra una zona da richiedere un tale accanimento.

Grazie

Lettera firmata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Osvaldo Mencarelli

    I solerti ausiliari multano anche i disabili ? Sono degli emeriti cretini ! Essi non capiscono un cazzo sono messi li tanto per fare. Amici disabili come lo sono io, non pagate nulle fate immediatamente ricorso al Prefetto o al Giudice di Pace di Bergamo. Non pagherete nulla.

  2. Scritto da Goku81

    Cass. ord. n 168/12 del 11.01.12 ha precisato che i disabili possono lasciaare l’auto solo dove consentito espressamente dall’apposito segnale e noon ovunque.

    1. Scritto da Albino Pellegrini

      Ci vuole buonsenso.. Ed in questa circostanza a mio avviso è mancato… E non vado oltre perchè piu ci penso piu mi arrabbio.. Porgo solo una domanda, da che paese arrivano questi ausiliari?

      1. Scritto da goku

        Non è questione di buonsenso è questione solo che la legge deve esser rispettata….

  3. Scritto da Rosa

    Per quanto ne so iom avendo in famiglia una persona disabile, il contrassegno permette di parcheggiare quasi ovunque, anche in divieto, senza creare intralcio. Le uniche eccezioni sono le corsie e gli spazi riservati ad altre categorie di veicoli. Per cui…. c’è poco da polemizzare!! potevano parcheggiare in qualunque altro posto senza creare intralcio e senza invadere lo spazio taxi!

  4. Scritto da Riflettere

    Tutti possono diventare disabili!!! Basta solo rompersi una gamba o un piede! Pensate prima di parlare c.d. normodotati.

  5. Scritto da Simone

    Due settimane fa mi è capitato di sentire un accompagnatore di disabili lamentarsi con i gestori del parcheggio perché non c’erano posti per loro. Uno dei dipendenti della società che gestisce gli ha risposto che hanno messo a disposizione tanti parcheggi quanti quelli che stabilisce la legge. E che se parcheggiano altrove devono pagare il biglietto come gli altri.
    Mi domando se in un ospedale del 2014 non si debbano garantire un pò più posti rispetto ai limiti di legge?

  6. Scritto da gianpietro

    Hanno fatto bene,il tesserino dell’invalidità non permette di parcheggiare nel posto taxi.e lo dico io che ho il tesserino di disabile.la legge va rispettata da tutti per non creare la giungla.saluti

  7. Scritto da Ermes

    Auguriamo a tutti questi signori favorevoli alle multe di non avere mai bisogno di un posto per disabili. Forse solo allora, in caso ne avessero il bisogno, potranno capire.

  8. Scritto da gigio

    lunedì al comando dei vigili dove ero andato a chiedere spiegazioni per una contravvenzione da me ritenuta fuoriluogo, il “capoposto” di turno mi ha detto: “le multe a noi servono per mangiare”………..(testuali parole)

  9. Scritto da gigio

    lunedì al comando dei vigili dove ero andato a chiedere spiegazioni per una contravvenzione da me ritenuta fuoriluogo, il “capoposto” di turno mi ha detto: “le multe a noi servono per mangiare”………..(testuali parole)

  10. Scritto da Narno Pinotti

    Redazione, posso fare un appunto? Perché “lettera firmata”? Non si potrebbe stabilire che chi desidera essere pubblicato vedrà scritto anche il proprio nome e cognome, salvo che la lettera riguardi dati riservati (ad es. sulla propria salute)? Se io vedo un incaricato di pubblico servizio agire in un luogo pubblico, lo fotografo e ritengo che la cosa sia degna di esser resa pubblica, perché non dovrebbe esser pubblica anche la mia identità?

    1. Scritto da HCP

      Del resto anche tu usi un nome falso o sbaglio.

      1. Scritto da Narno Pinotti

        No. Sbaglia.

    2. Scritto da Redazione Bergamonews

      Caro Narno Pinotti, noi sappiamo chi ha firmato questa lettera. Ma ci sono persone che per vari motivi preferiscono non apparire col loro nome. A lei in fondo cosa cambia se in calce c’è scritto Mario Rossi o Luca Bianchi?

  11. Scritto da Rebecca

    Se non ricordi male il pass da diritto di parcheggiare “in deroga ” ossia in tutti i posti dove non arrechi grave danni al traffico o ci sia la rimozione forzata …! E comunque trovo molto assurdo che un ospedale di quel calibro e nuovo non abbia predisposto all’ ingresso parcheggi per disabili prima di provvedere ad un ‘ area riservata au taxi visto che di ospedale e sanità stiamo parlando , non di un’ aereoporto ….

    1. Scritto da Antonio

      Confermo! e comunque i taxi all’ospedale non ci sono mai!

  12. Scritto da Mario

    Con Tutta la comprensione per i Poveri disabili, sicuramente il posto dei Taxi non deve essere invaso, Voi avete già molte agevolazioni…quindi ci vuole anche rispetto per Altri …o No

    1. Scritto da HCP

      Cari Mario vi auguro di non dovervi mai far male e dover usare una sedia a rotelle, in caso contrario pensereste prima di sparare cretinate.

  13. Scritto da mario

    Perchè? i disabili in quanto tali hanno il diritto di intralciare il lavoro dei taxisti? Questa è una pretesa assurda.

  14. Scritto da Michele

    Se ho capito bene l’auto con contrassegno per i disabili era parcheggiata nell’area per i taxi (gratuita) anzichè nel parcheggio con le sbarre (a pagamento)…Perchè non doveva essere multato??

    1. Scritto da Roberta

      Forse perché non c’era altro posto!!!!!! Cominciamo a provare cosa vuol dire avere una sedia a rotelle poi vediamo!!!
      Pensiamo un po’ prima di commentare

  15. Scritto da A

    Meravigliosa come sempre questa visione “all’italiana” delle regole: stai parcheggiando su un posto che non è destinato a te, ti multano e ti lamenti pure?? Dovrebbe essere colpa dei funzionari “troppo solerti”?
    Mi spiace, ma dimostri di non essere molto meglio di quelle teste di c***o che parcheggiano sui posti dei disabili senza averne il diritto.

  16. Scritto da Teo

    Hai detto bene parcheggiate, il parcheggio è per i taxi non per altri automobilisti. Un conto è se ci si limita al carico scarico passeggeri. Ma non vedo perchè non si debba parcheggiare nelle apposite aree predisposte, solo per il semplice motivo che bisogna pagare.

  17. Scritto da bergamotto

    Se l’ area taxi è riservata, è riservata. Riguardo al tesserino disabili, ogni giorno parcheggia in area disabili dell’ ospedale un baldo e scattante giovanotto con tanto di borsa sportiva e tesserino disabili ben esposto in auto. Sono disposto a fornire modello automobile e il numero di targa.

    1. Scritto da arpaleni

      se la polizia locale comunicasse un indirizzo e mail al quale inviare segnalazioni relative ai vari utilizzatori di vetture con tesserino disabili magari non cosi baldi o scattanti ma il cui handicap consiste principalmente nell’opportunismo, ci sarebbe da divertirsi.