BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Scontro Renzi – Grillo Violi: occasione persa Scandella: che tristezza

Grillo contro Renzi, M5S contro Pd, Dario Violi contro Jacopo Scandella. Lo scontro che ha visto protagonisti mercoledì il leader del Movimento e il futuro Premier continua a far discutere. Ecco come la pensano i due consiglieri regionali bergamaschi.

Grillo contro Renzi, M5S contro Pd, Dario Violi contro Jacopo Scandella. Lo scontro che ha visto protagonisti mercoledì il leader del Movimento e il futuro Premier continua a far discutere. Ecco come la pensano i due consiglieri regionali bergamaschi, uno 5 Stelle e l’altro renziano del Pd.

 

Dario Violi, occasione persa o lavata di capo necessaria?

“Penso che da una parte sia stata un’occasione persa perché mercoledì il M5S aveva la possibilità di far sentire all’Italia le sue proposte e, soprattutto, di smascherare il grande nulla che c’è dietro a Renzi. Ma, d’altra parte, è stata anche una lavata di capo necessaria: Grillo ha detto quello che pensiamo tutti noi del Movimento di Renzi”.

Lei aveva votato ‘sì’ al confronto con il futuro presidente del Consiglio?

“Sì, avevo dato parere favorevole perché ero convinto che sarebbe stata un’occasione unica per far vedere a tutti quanto siano buone le nostre proposte. Grillo poteva farsi mettere sul piatto le idee di Renzi per poi rispondere a tono: penso ai finanziamenti pubblici ai partiti o all’abolizione delle Province, cavalli di battaglia sui quali il sindaco di Firenze poteva essere sbuguiardato in diretta nazionale”.

Gran parte dei vostri attivisti si sono arrabbiati per i modi usati dal vostro leader.

“Ma ho sentito anche tanti attivisti contenti. Io alla fine penso che vada bene anche così: stiamo crescendo sotto tanti punti di vista, ora dobbiamo farlo con la comunicazione”.

Ma mercoledì non avrebbe potuto parlare quel De Maio di cui si dice un gran bene?

“Sì, e penso che questo sia stato uno degli errori commessi da Grillo. Avrebbero dovuto parlare i parlamentari, coloro i quali avranno a che fare con Renzi tutti i giorni. Capisco che un anno fa potevamo temere questi faccia a faccia perché eravamo nuovi e inesperti ma ora no, non dobbiamo aver paura di queste cose”.

Quindi Violi, lei non è proprio soddisfatto dell’incontro di mercoledì…

“Non pienamente perché, come detto prima, dobbiamo ancora lavorare sui metodi di comunicazione. Ma ci arriveremo”.

E cosa pensa Dario Violi del prossimo Governo Renzi?

“Cosa potrei pensare? Che non cambierà niente, per l’ennesima volta. Renzi darà continuità al nulla di Letta, magari vendendo questo nulla in modo diverso. Il sindaco di Firenze ha dimostrato di essere molto bravo nella comunicazione e nel marketing ma, al tempo stesso, di essere falso e incoerente prendendo in mano il Governo dopo aver screditato il Premier del suo partito, una mossa assurda. Voleva essere il rottamatore ma si è portato dietro tutti i vecchi volti e tutti i poteri che c’erano prima: si brucerà”.

 

Jacopo Scandella, si aspettava un Grillo diverso mercoledì nel faccia a faccia con Renzi?

“Sinceramente non sapevo cosa aspettarmi ma, per dirla tutta, il Grillo visto mercoledì a Roma mi ha messo tanta tristezza. Ha fatto l’opposto di quello che gli chiedevano gli elettori, alzando un muro contro Renzi”.

Perché, secondo lei?

“Forse perché si voleva nascondere, voleva scappare dal confronto al quale i suoi attivisti l’avevano obbligato. Una mossa stranissima, tanto valeva non presentarsi nemmeno”.

Dovevano parlare i parlamentari?

“Beh, mi sembrava il minimo. Grillo considera i suoi parlamentari come dei semplici portavoce, ma come può pensare di fare politica in questo modo? Un eletto deve anche prendersi delle responsabilità, non può sempre aspettare che ci sia qualcuno dietro che gli dica come muoversi. Io ho molto rispetto sia degli elettori che delle idee del Movimento ma in questo modo non si va da nessuna parte”.

Quale pensa che saranno le prossime mosse del Movimento 5 Stelle?

“Stare comodamente all’opposizione. Però dovrebbero essere chiari con i propri elettori”.

Ci spieghi.

“Il Movimento 5 Stelle non vuole governare e l’ha dimostrato quando ha avuto l’opportunità di fare qualcosa per il Paese. Si è sempre tirato indietro, negandosi al dialogo e al confronto. Come ha fatto Grillo mercoledì con Renzi”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da milly.67

    1) chi è renzie…nessuno l’ha votato
    2) renzie è un bugiardo e chi ha fatto finta di non accorgersi è più bugiardo di lui
    3) decidono tutto tre persone ed il POPOLO SOVRANO va a farsi friggere
    4) il nostro piccolo presidente napolitano ha fatto gia abbastanza danni…
    5) mi sono rotto di essere “governato” da INCOMPETENTI

    Via tutti e M5S sempre..vai Beppe distruggili !!

    1. Scritto da Che Pena

      Hai chiesto al capo il permesso di parlare di lui ? O quando si è servili ed adoranti l’autorizzazione è automatica ?

  2. Scritto da Max a

    Non so se voterò ancora i 5 stelle
    . Ma Grillo è il primo sento dire in faccia la verità.. Ma scusate Renzi salverà l Italia?? Avete visto la gabbia ieri sera???

    1. Scritto da Malmesso

      Certe trasmissioni le lascio tutte a te !

  3. Scritto da c

    Ho risentito la conversazione proprio ora, alla fine Renzi è riuscito a dire ” Qui (Montecitorio) c’è il dolore vero delle persone” dopo questa
    alle prossime elezioni vorrei conoscere uno a uno chi lo vota, inoltre quando Grillo lo accusa di essere un servo di De Benetetti non nega mai.
    Renzi è gia finito il tuo tempo per quanto mi riguarda.

    1. Scritto da b

      Per il sottoscritto il suo tempo non é mai iniziato.
      Io non l’ho votato,e a quanto mi risulti nessun altro l’ha fatto…!

  4. Scritto da La verità fa male

    Nella ridicola Italietta di oggi un sindaco che non è parlamentare e non ha partecipato alle elezioni politiche riceve il mandato di premier, tratta la legge elettorale e le riforme con un leader di partito che è stato appena espulso dal Parlamento con il voto decisivo del partito di Renzi, mentre l’opposizione è diretta da un blog da due personaggi (Grillo e Casaleggio) che non sono a loro volta parlamentari …. qualcuno mi può illuminare e spiegare a cosa serve il Parlamento??

    1. Scritto da Virgo

      Serve a determinare se la cosa sta in piedi o meno . Secondo te in tutti i parlamenti del mondo funziona che , a seconda del piede con cui si scende dal letto , uno si presenta e dice “voglio fare il presidente del consiglio e formare un governo” . Forse non è così …… no ? Se dobbiamo sopportare che ci sia un PREGIUDICATO con il mandato di trattare forse dipende dal TUO voto …. o no ?

  5. Scritto da ?

    Scandella e Violi,due consiglieri regionali,ma qualcuno qui sa a quanto ammonta lo stipendio netto mensile dei due consiglieri,e quale é la differenza fra i due stipendi? Consiglio di informarsi!

    1. Scritto da ?

      Violi per favore tu lo sai,rispondi al mio quesito.
      Grazie! Poi forse sarai al 100% del M5S anche per mè…
      Zzzzzz é una battuta dai,rispondi al mio quesito.
      Arigrazie!

  6. Scritto da nino cortesi

    Sì sono marci.1- hanno fatto sparire le elezioni.2- hanno creato un sistema elettorale che non permette un vincitore che possa governare. 3-continuano con le liste bloccate. 4-vogliono solo i loro nominati.5- ogni cosa che fanno ha la necessità dell’urgenza.
    Tutte cose create ad arte da questi strani sarti d’alta moda.
    Come li chiamate gente così?
    Gente così si deve solo combattere.
    M5* non farà come Attila, ma la spuntatina giusta al ripristino di regole fondamentali quello sì.

    1. Scritto da kurt Erdam

      Il movimento 5 stelle deve dire chiaramente a tutti che vuole combattere il gruppo A composto da pensionati(che si sono magari fatti il mazzo tutta la vita) e dipendenti statali(che magari hanno lasciato le loro terre per timbrare cartoline tutta la vita).Sul blog di grillo(dove lui guadagna un sacco di soldi)si dice e si sente ma non tutti lo sanno.Se non lo dite siete peggio di berlusconi,poi,come già successo,grillo dice”vi siete sbagliati a votare per noi”.Una vera schifezza.

      1. Scritto da La verità fa male

        che barba, questa storia del gruppo A da combattere… è stata solo una battuta sul blog, non è mai capitato a lei di fare battute o di dire frasi infelici? ah no non le è mai capitato lei è quello che non sbaglia mai, vero?

        1. Scritto da kurt Erdam

          Se le da fastidio sentirlo dire faccia così convinca grillo a dichiarare pubblicamente che tutto quello che ha scritto sul blog e detto nei suoi comizi strillati sono scemenze e lui non toccherà mai le pensioni di chi ha lavorato tutta la vita ed ha stima e comprensione di chi sotto lo stato,per stipendi miserevoli,ha fatto ciò che altri non volevano fare trasferendosi con le famiglie dove chi non voleva fare i suoi lavori li disprezzava anche.Altrimenti impari a stare zitto.

          1. Scritto da La verità fa male

            Certo, secondo lei Grillo si fa convincere da me a non dire sciocchezze!! anche perchè i suoi “amichetti” viziati e strapagati della sinistra salottiera politically correct accusano spesso di evasione fiscale intere categorie (artigiani, piccole imprese, commercianti, professionisti) che si fanno il mazzo non meno di lei e che per compensi non sempre faraonici vengono inutilmente vessati e tartassati da quei burocrati statali che lei difende nei suoi commenti!!

    2. Scritto da Asdrubale

      1) le elezioni le hai fatte meno di 1 anno fa 2) Il sistema elettorale che non permette che vinca nessuno (proporzionale) è quello proposto da m5s . 3) quando comincerai ad imbroccarne una ?

  7. Scritto da nino cortesi

    Diciamo che Violi c’entra al 40% con il M5*,mentre Scandella c’entra zero.Detto questo diciamo che M5* vuole un premier che passa per elezioni. Quindi Renzi, il bugiardo, merita zero considerazione.Io voto M5* ma non sono un iscritto e avrei del tutto evitato l’incontro.
    Renzi, più parla e più fa danni. Pare sia sostenuto dai poteri forti, De Benedetti, che ha anche organizzato la finta intervista a Barca per cercare di piazzarlo ai M5*. Non passeranno.

    1. Scritto da Dario Violi

      Grazie per il 40%, mi piacerebbe sapere come l’hai calcolato. Tu rappresenti il 100%?

      1. Scritto da nino cortesi

        E’ il mio parere e posso sbagliare.
        Certo io mi ritengo al 100% del M5*.
        Ritengo tutte le scelte fatte perfette, eccellenti.
        Con questi maestri dell’illusionismo devi essere duro e puro.
        O stai al 100% con le regole o sei nella pastoia.
        Comunque Violi, mi vai bene, anzi benissimo, ma puoi arrivare al 100%.

  8. Scritto da gianmario

    quello di ieri sembrava uno scach tra renzi e grillo, grillo ha perso un altra occasione per oer dimostrare la sua scarsa intellettualità politica del proporre, bisogna anche sapere ascoltare, e poi discuterne ove non è avvenuto, un altra chans persa per i grillini, non pui far politica solo con slogan.

  9. Scritto da mario59

    Se Grillo è indifendibile allora Renzi dopo tutte le entrate a gamba tesa che ha fatto ultimanente, cos’è?
    Ma il bello deve ancora arrivare…sono quasi convinto che tra un anno o quando avrà finito di fare le leggi che vuole Silvio sparirà dalla politica ovviamente con il conto corrente carico dei proventi che gli sono stati promessi…e ovviamente in qualche conto segreto di qualche paradiso fiscale.

  10. Scritto da stefanoc

    un incontro inutile, avrei chiesto a renzi delle consultazioni fatte con i suoi amici… quelle sono le uniche che contano per la composizione del nuovo governo. Poi, alfano e gia’ fuori, silvio ha gia’ negoziato qlc, e noi prepariamo gli f24 (e non sono aerei da combattimento) da portare in banca

  11. Scritto da Taddeo

    Jacopo:1°governo Bersani,2°governo Monti,3°governo Letta,ed adesso 4°governo Renzi,ma un pò di vergogna no nè…?! Bene ha fatto il M5S con Grillo a mandarli a fanc*lo! E poi continuate imperterriti ad inciuciare col condannato pluri inquisito… Basta sermoni da voi!

    1. Scritto da Alà Barlafüs

      Quietino, se non sai le cose perchè scrivi ? 1° governo Bersani ? E quando mai ? Sognato di notte ? Se il PD ha dovuto fare un governo con la destra è solo ed esclusivamente per causa vostra ! Se si è in 3, nessuno dei 3 basta da solo e uno si rifiuta , chi governa l’italia ? Mio nonno in carrozza ?

  12. Scritto da robertinoT

    l’incontro sta tutto nei primi secondi dove renzi mette in risalto la sua arroganza ed erige un muro verso Grillo: non siamo qui per chiedervi nulla, non ci interessano le vostre posizioni ma vi ringraziamo per essere venuti ad sentire da me come si governa una nazione… Poi il resto è una conseguenza, penso che riguardando l’incontro tra qualche mese si capirà meglio il messaggio di Grillo: non si può avere fiducia di queste persone

    1. Scritto da Miserie Umane

      Sei così poco furbo da non sapere che la registrazione è disponibile per chiunque la voglia guardare su internet ? “ma vi ringraziamo per essere venuti ad sentire da me come si governa una nazione… ” brutta malattia la malafede e la disinformazione e tu mi sembri davvero un professionista del ramo.

  13. Scritto da c

    Non dimentichiamoci che Renzi ha incontrato Grillo perchè è una prassi ma il governo era gia stato stabilito da Napolitano su ordine di Draghi di conseguenza Grillo ha fatto bene.
    Noi dobbiamo tornare ad essere uno stato sovrano come è scritto nella costituzione.

    1. Scritto da alberto

      Hai ascoltato tu la telefonata in cui Draghi ordinava a Napolitano di incaricare Renzi di fare il governo? Ragazzi, con questi discorsi da bar non andiamo da nessuna parte !

      1. Scritto da Lello

        anche se ci fosse stata la registrazione, come capitato nella vicenda Stato-mafia, non avremmo potuto ascoltarla. eh? al bar si fanno ottimi discorsi e sappiamo benissimo dove andare. in questo momento Grillo è l’unica speranza, checchè ne dica Violi, il quale ne deve mangiare ancora tanta di polenta…

        1. Scritto da Demenziale

          Ti ricordo che la registrazione abusiva della telefonata del Presidente è stata definita irrilevante dall’inquirente stesso.

    2. Scritto da Ossignur !

      In una repubblica parlamentare il governo si regge solo ed esclusivamente con il voto del parlamento . E se la piantassimo di raccontare le solite sciocchezze come i pappagallini ammaestrati ?

      1. Scritto da Anto

        infatti, signor pappagallo, il Renzi per sfiduciare Letta manco è passato dal parlamento… clap! clap! clap!

        1. Scritto da Ossignur !

          Vedo che sei poco pratico di principi basilari, Letta ha anticipato un voto di sfiducia andando lui direttamente dal Presidente. A conferma di ciò che ti ho detto. Essere ignoranti (nel senso che si ignora) non è grave , basta rimediarsi.

          1. Scritto da Anto

            < > sono parole tue. Cmq non mi offendo mai.. Letta per quale motivo avrebbe anticipato il voto di sfiducia, quando lo stesso non voleva dimettersi? Ordini di scuderia per non rischiare di vedere impallinato Renzi come Prodi? E allora.Bypassiamo il parlamento secondo le convenienze? Le parole NON SEI CREDIBILE non sono in discussione… forse la foga. Per il resto si poteva fare meglio.

          2. Scritto da Mamma Mia !

            Parole che stra-confermo , credo ci arrivi anche un bambino a che , se uno si dimette (con le motivazioni che ti pare), non ce n’è bisogno !!! O vuoi intonare “all’asilo si sta bene” ?

          3. Scritto da Anto

            NO! voglio intonare un po’ di coerenza e onestà. Signor bambino del partito preso, se lei è felice di quello che vede in giro e di quello che hanno fatto i passati governi, (PD-PDL) continui a votare come ha sempre fatto e non pensi al M5S. Ps: Se avere un condannato (1° grado) al parlamento passato per vie traverse la soddisfa. Bene. clap! clap! clap! almeno Silvio aveva i voti del popolo.

          4. Scritto da Mamma Mia !

            Perchè parli d’altro ?

          5. Scritto da Anto

            Altro? Va be, hai ragione tu. Si passa sempre dal parlamento, ma anche no. Vinci da sindaco e diventi Premier. Grillo brutto e cattivo e i grillini tutti fascisti. ok.

        2. Scritto da Lello

          Anto: STANDING OVATION!

      2. Scritto da mario59

        Ma cosa dici… Renzi è arrivato come un tir lanciato a 130 kmh e ha falciato il suo compagno di partito Letta direttamente dalla sede del PD altro che parlamento.
        Ma la cosa più anomala di questo nuovo governo è la posizione di FI che si dichiarano all’opposizione, ma con il capo Berlusca che si è messo già d’accordo su vari punti con Renzi…se ti pare un meccanismo parlamentare questo..o forse si lo è, nel senso che parlano e decidono per tutti, in pochi e fuori dal parlamento.

      3. Scritto da poeret

        appunto.. voto del parlamento, a me risulta il voto sia stato fatto al Nazareno, o sbaglio?

        1. Scritto da Ossignur !

          Toc toc . De marmo !

      4. Scritto da ItaliaLibera

        In ogni caso è il parlamento di un sistema marcio che ha portato l’Italia dov’è adesso! Dobbiamo continuare ad eseguire come pappagallini i capricci di un palazzo opulento, arrogante e capace soltanto di pensare ai propri stravizi e privilegi da casta?

  14. Scritto da poeret

    dite che il M5S ha paura di governare..ma allora perché fate una legge elettorale (con il pregiudicato) con la solita base incostituzionale (tanto ci vorranno 8/10 anni per la consulta) per eliminarli, e soprattutto perché avete PAURA di passare da elezioni e vi autorigenerate al governo? in meno di un anno avete avuto 3 premier..almeno siate seri, ora arriva “il bomba” con l’appoggio dei poteri forti, e vi definite pure di sx?!!! assurdo

    1. Scritto da Amen

      La solita confusione, M5S NON VUOLE governare, a voi che v’importa della legge elettorale? Voi per vs scelta governate solo con il 51% e con tale percentuale è inutile parlare di sistema elettorale, si vince in qualunque modo. E dato che voi non volete governare con altri perchè vi meravigliate del fatto che si pensi ad un sistema maggioritario (voluto dagli italiani) che faccia governare qualcuno? D’accordo voi volete lo sfascio ma pretendere che lo vogliano gli italiani mi sembra troppo

      1. Scritto da Mar

        A me sinceramente sembra che lo sfascio lo voglia chi continua a dare fiducia alle stesse persone o persone diverse che rappresentano gli interessi di sempre.
        Credo che chi abbia votato il Movimento 5 Stelle volesse solo una cosa… cambiare!
        Quì invece, sotto l’aspetto di volti “nuovi”, si ripropone la stessa minestra! Forse non condivido i modi ma le argomentazioni di Grillo sono a mio parere veritiere… così non si andrà da nessuna parte!

        1. Scritto da Asdo

          Si cambiano gli incapaci ed i delinquenti (che magari tu hai votato per 20 anni) , accomunare a questi ad esempio Bersani è da cioccolatai in malafede oltre che fusi nel cervello.

      2. Scritto da poeret

        certo..certo..si ricordi, il tempo è galant’uomo. Ma sbaglio o dicevate le stesse cose di Letta, opss..già dimenticato vero, che coerenza ragazzi. Guardi che il M5S ha chiesto di formare il governo anche alle ultime elezioni ma si sa..l’inciucio e Re Giorgio hanno prevalso. Nel frattempo si legga il dossier (non di Grillo) riguardo agli F-35 è di questi gg, attuale ma pochi ne parlano. Non saremo belli o “delicati nel lessico” ma almeno siamo ONESTI

        1. Scritto da kurt Erdam

          Non siete onesti per nulla,se lo foste direste chiaramente che siete contro il gruppo A di pensionati e dipendenti statali perché aspirate al loro stipendio mensile da distribuire fra i fancazzisti del vostro giro.come stipendio di cittadinaza (grandissima fesseria),Poi il vostro miliardario se ne uscirà con”avete sbagliato a votare per noi”.Come ha già avuto modo di dire a chi pensava ad un’Italia migliore.Io non ho grande simpatia per renzi ma di grilli ne fa una dozzina.M5° è minoranza

        2. Scritto da Amen

          Perchè cambi argomento ? Fuggire non ti aiuta a ragionare .