BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Quattro anni dopo la tragedia di Taricone Kasia Smutniak è incinta

A quattro anni dalla tragica morte di Pietro Taricone, Kasia Smutniak è incinta. La conferma nel corso di una breve apparizione sul palco del Festival di Sanremo. Quanto basta a confermare le voci che circolavano già da qualche settimana sulla sua presunta gravidanza.

Più informazioni su

A quattro anni dalla tragica morte di Pietro Taricone, Kasia Smutniak è incinta. La conferma nel corso di una breve apparizione sul palco del Festival di Sanremo. Quanto basta a confermare le voci che circolavano già da qualche settimana sulla sua presunta gravidanza.

L’attrice, compagna del produttore Domenico Procacci, è stata una dei "presenter" della seconda serata, annunciando la canzone vincitrice di Renzo Rubino. Un abito lungo e nero, ma abbastanza avvitato da far notare a tutti un pancino sospetto.

A togliere ogni dubbio Fabio Fazio che, dopo aver omaggiato la Smutniak con un bellissimo bouquet di fiori sanremesi, si è lasciato andare in un saluto premuroso: "Auguri per tutto quello che ti aspetta".

Kasia Smutniak ha già una bambina, Sophie di 9 anni, avuta dalla relazione con Pietro Taricone, morto tragicamente in un incidente con il paracadute nel 2010.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Il Conte Minimo

    il titolo dell’articolo mi sembra fin troppo malizioso. Sarebbe stato meglio “Kasia Smutniak di nuovo incinta” o “Kasia Smutniak incinta a Sanremo”. Evocare nel titolo la morte del marito e padre della prima figlia allude a qualcosa da biasimare a questa giovane donna. Mi sembra una scorrettezza soprattutto nei confronti di un personaggio che ha vissuto la tragedia con sobrietà e discrezione, cosa ben rara data la bassa levatura dei c.d. VIP di casa nostra.

  2. Scritto da Alberto

    Bellissima donna!