BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Vissi e vivo d’arte Katia Ricciarelli agli incontri di Verba Manent

Sabato 22 febbraio alle 21 si apre al Teatro Sociale di Città Alta la terza stagione di Verba Manent. Protagonista del primo appuntamento Katia Ricciarelli.

Più informazioni su

Torna Verba Manent, la serie di incontri-conferenza che coinvolgono protagonisti del mondo della cultura, dello spettacolo, della scienza, dell’arte, dello sport.

Un momento di contatto, uno strumento di analisi della società, di divulgazione, di studio.

Gli incontri si svolgono al Teatro Sociale di Bergamo Alta o in luoghi di equivalente livello artistico, e sono offerti gratuitamente alla Città grazie alla generosità di aziende sponsor.

Appuntamenti individuali o a più voci, intercalati dalla proiezione di contributi audiovisivi, che termineranno con un’interfaccia con il pubblico, che potrà approfondire la conoscenza di un personaggio, della sua opera, del suo lavoro e del suo pensiero su temi attuali o generali.

Questo metodo di far cultura è in contrapposizione al classico sistema che vede la cultura come appannaggio di alcuni settori della stessa. Il metodo diretto, la presenza di ospiti provenienti da diversi settori sono il tratto caratteristico della rassegna nelle sue diverse edizioni.

Per l’edizione 2014 sono previsti quattro incontri con cadenza mensile.

L’inizio è per sabato 22 febbraio alle 21 al Teatro Sociale: ospite del primo incontro l’acclamata cantante lirica Katia Ricciarelli, artista tuttotondo che spazia dal teatro al cinema e alla televisione. Il soprano incarna una storia di talento e grinta e la capacità di cambiare e spaziare tra i diversi linguaggi della comunicazione.

Il secondo appuntamento, giovedì 27 marzo, vedrà come ospite l’intera squadra di Foppapedretti Volley Bergamo in qualità di rappresentante del potere rosa nello sport. La squadra, dal palmares eccezionale, dà dimostrazione di come il percorso di singoli atleti possa trasformarsi in una grande cavalcata.

Terzo incontro sarà giovedì 17 aprile con Roby Facchinetti. Il cantante, membro della formazione musicale dei Pooh incarna il simbolo del successo per Bergamo. La fermezza nell’esplorare nuovi mondi musicali e campi sconosciuti conferma la statura e lo spessore umano dello stesso

Quarto ed ultimo incontro della rassegna prevede la presenza di Giorgio Pasotti. L’attore, versatile e professionale, è esempio di dedizione e impegno. La sua partecipazione a “La grande bellezza”, pellicola in corsa per gli Oscar del cinema, dimostra come il suo lavoro sia apprezzato non solo dal grande pubblico.

A margine della presentazione l’assessore alla Cultura e allo Spettacolo, Claudia Sartirani, ha inoltre esposto l’idea che questa rassegna, come quelle dedicate al cinema e alla musica servano in una città come Bergamo a creare una serie di reti di incontro che possano essere il primo passo verso una più capillare fruizione dei prodotti culturali presenti in città.

Infine, a proposito di reti e di sistemi, l’assessore ha raccontato di aver incontrato, in qualità di rappresentante della candidatura di “Bergamo capitale della cultura 2019”, i rappresentanti delle altre partecipanti alla corsa e tre ministri al fine di creare un tavolo di collaborazione tra tutte le città che usciranno “sconfitte” dalla corsa ma che potranno ancora dire la loro creando appunto una rete improntata ad organizzare e far conoscere una serie di eventi e collaborazioni.

Matteo Azzola

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da balgiovanna@yahoo.it

    vorrei poter partecipare .come posso avere 2 biglietti ,grazie

    1. Scritto da Teatro

      Per prenotare il vostro posto
      BIGLIETTERIA TEATRO DONIZETTI
      tel. 035.4160 601/602/603
      da lunedì a sabato ore 13.00-20.00