BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Tutti pazzi per Bangal Contratto in arrivo e chiamata dal Mozambico

Il bomber della Primavera di Bonacina sta attirando l'attenzione dei maggiori club italiani e l'Atalanta ha pronto per lui un primo contratto da professionista. Intanto il classe 1995 dirà sì alla chiamata del Ct del Mozambico: debutterà il 5 marzo con l'Angola.

Tutti pazzi di Faisal Bangal. Il bomber classe 1995 della Primavera dell’Atalanta è il personaggio del momento in casa nerazzurra. Chiuso il Torneo di Viareggio da vicecapocannoniere (5 gol in 5 partite) alle spalle del parmense Cerri, per l’attaccante atalantino sono pronte ad aprirsi le strade del calcio che conta.

Diciannove anni compiuti nel giorno della Befana, per Bangal l’Atalanta ha pronto un contratto da professionista. Le sue prestazioni negli ultimi due anni sono state sempre più convincenti, tanto che il giovane talento è finito sul taccuino di diverse squadre della massima serie. Tra cui la Juventus, sempre in prima fila quando ci sono da "rubare" dei gioielli al vivaio di Zingonia (vedi il caso Cais e il sempre più probabile accordo per Zappacosta). Favini è stato categorico: Bangal è il futuro, va blindato al più presto, e Marino non ci ha pensato due volte. Presto potrebbe arrivare la firma.

Intanto, anche la nazionale del Mozambico si è mossa per assicurarsi le prestazioni del bomber nato a Chimoio e diventato grande a Catandica: sembra ormai certo che il Ct della selezione africana lo convocherà per l’amichevole in programma il prossimo 5 marzo con l’Angola. Una chiamata alla quale Bangal non dirà di "no": il giovanissimo bomber nerazurro, infatti, è molto legato al suo paese d’origine dove ha vissuto fino all’età di 9 anni. Poi il trasferimento in Val Seriana, le prime partite ufficiali all’oratorio di Cene e la grande chiamata dell’Atalanta.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Geppo

    Sono atalantino da sempre ma vi chiedo perchè rubare??? Zappacosta se va alla juve lo vendiamo….cais mi sembra sia stata ceduta la comproprietà…..alla faccia di puntare sui giovani….