BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Rotary Bergamo Alta “Microcredito, successo oltre ogni previsione”

L’iniziativa vede il club bergamasco impegnato a sostegno di attività artigianali in Bolivia: “L’attenzione di Massimo Casari e l’impegno dei diversi beneficiati hanno consentito un’operazione molto significativa”.

“A tre anni dal via, possiamo definire il nostro progetto di microcredito in Bolivia un successo con risultati superiori ad ogni aspettativa”. Con queste parole Rotary Club di Bergamo Città Alta esprime la propria soddisfazione per l’iniziativa che abbina economia e solidarietà.

Il progetto è nato sotto la presidenza di Roberto Terranova come forma concreta di aiuto all’impegno di chi voleva migliorare la propria realtà economica e non una sterile elargizione una tantum. Si tratta di piccoli finanziamenti, dall’attrezzo per l’artigiano al “set di cottura” per le attività di “ristorazione” a bordo strada, in un territorio, come quello boliviano, che è segnato da tanta povertà, tanta voglia di lavorare e tanta voglia di portare a casa qualche soldo. Soprattutto in alcune zone, come in Cochabamba, dove sono molti i bambini che vivono in condizioni difficili e di disagio. Dall’associazione spiegano: “È stata un successo l’idea, un successo l’organizzazione e un successo l’impegno dell’uomo chiave di tutta l’iniziativa: Massimo Casari che, insieme a sua moglie, da anni si sta dedicando all’impegno sociale in Bolivia”.

Da annotare, infine, la buona risposta proveniente dalla Bolivia, che fa registrare intraprendenza e buoni risultati. Rotary Club Bergamo Città Alta sottolinea: “L’attenzione di Massimo Casari e l’impegno dei diversi beneficiati hanno consentito un’operazione molto significativa a cui corrisponde la correttezza e l’impegno dei beneficiati, che hanno compreso la validità di questa opportunità di ottenere un piccolo prestito senza altre garanzie che la loro parola. Per loro è un’occasione insperata e per noi un investimento che si autoalimenta”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.