BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Renzi alla prova M5S Consultazione in streaming per formare il Governo

Matteo Renzi, incaricato di formare il nuovo Governo, nelle consultazioni di mercoledì 19 febbraio incontrerà anche il Movimento 5 Stelle. Frattura tra i Grillini, quasi il 50% non voleva l'incontro. La delegazione del M5S sarà ricevuta alle 13.45 e sarà in diretta streaming.

Più informazioni su

Matteo Renzi, incaricato di formare il nuovo Governo, nella giornata di mercoledì 19 febbraio incontrerà Beppe Grillo e la delegazione del M5S. La presenza di Grillo all’incontro è stata annunciata dal Movimento che ha anche richiesto lo streaming dell’incontro. All’appuntamento ci saranno anche i capigruppo D’Incà e Santangelo. Decisione sofferta, quella di partecipare alle consultazioni con il premier incaricato Renzi.

Molti i dubbi tra i Cinque Stelle, sia tra i parlamentari, sia tra gli attivisti. Il sondaggio indetto sul blog di Beppe Grillo per far decidere agli iscritti se andare o meno alle consultazioni con il premier incaricato ha fatto prevalere i favorevoli all’incontro.

Anche se con una lieve maggioranza, i favorevoli alle consultazioni sono stati infatti 20.843, mentre i contrari 20.397. I votanti sono 41.240 su 85.408 aventi diritto.

La delegazione M5S sarà ricevuta alle 13.45. Sarà consentita la diretta streaming dell’incontro.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Giuseppe

    non voto M5s ma devo dire che mister Grillo ti ha
    spezzato le ossa , caro falso Fiorentino.

  2. Scritto da Antonio

    E’ giusto che il M5S vada al consulto con Renzi, non COME SOGGETTO passivo ma ATTIVO, quindi non per il BLA BLA BLA ma per dettare i LORO PUNTI e la disponibilità a votarli se fatti propri dal governo. Quelli di Berlusconi e compagni se li votino LORO. Il popolo deve prendere atto della partecipazione non ruffiana dei grillini.

  3. Scritto da antonio

    Renzi mi ha favorevolmente colpito. Un esponente della sinistra italiana che non mette al primo posto delle emergenze italiane i matrimoni gay e l’insegnamento della pornografia a scuola è già una sorpresa e molto positiva.

    1. Scritto da umberto

      Di quali insegnamenti della pornografia sta blaterando ??!?!?

  4. Scritto da Giusep

    eravamo siamo e saremo sempre costantemente alla frutta perché
    quello che va bene a uno non va bene all’altro
    QUESTI non stanno facendo il bene del paese ma i loro interessi
    purtroppo.
    ci dovrebbero essere 3 Partiti DX CENTRO SX basta cosa sono tutte quelle pulci oggi al governo che se ci fossero elezioni no prenderebbero nemmeno il 2% BASTAA

  5. Scritto da bob

    Vedremo finalmente Grillo in un confronto. Sarebbe la prima volta, sempre che non si trinceri dietro slogan e che davvero ci vada all’incontro…

  6. Scritto da Ma va?

    Dall eultime indiscrezioni risulta che il governo lo decidono De Benedetti,Annunziata e Napolitano no? Cosa deve consultare a fare gli altri? VERGOGNA

  7. Scritto da ziobob

    Ma se il Pdmenoelle è morto … è uno zombi … deve andare a casa … perchè andare alle consultazioni? Basta aspettare che il M5S prenda il 51% … che problema c’è?

  8. Scritto da Il puffo

    Bla bla bla. Povero puffo di Firenze

  9. Scritto da leo cat

    Ho partecipato alla consultazione ritenendo eticamente inaccettabile il terzo governo del Presidente, scaturito dall’intesa tra un condannato in primo grado ed uno in via definitiva, entrambi campioni nel dire una cosa e farne un’altra sotto l’egida della massima carica dello stato. Al posto dei ns. portavoce chiederei legittimazione popolare di un governo di legislatura, scaturito da una legge elettorale finalizzata a salvaguardare rappresentatività e governabilità, nell’ordine indicato.

  10. Scritto da Franco benedetti

    Capisco la diffidenza dei parlamentari.hanno ragione , però è giusto far vedere a tutti che provate ad avere un dialogo.metteteli alla prova sul cambiamento,che a me sembra solo di apparenza