BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Patrimonio dell’umanità Mura di Bergamo nella Tentative list

Un traguardo atteso da anni. La candidatura delle Mura Venete di Bergamo che delimitano Città Alta a Patrimonio dell'umanità delle “Opere di difesa veneziane tra il XV e il XVII secolo” è entrata ufficialmente nella Tentative list

Più informazioni su

Un traguardo atteso da anni. La candidatura delle Mura Venete di Bergamo che delimitano Città Alta a Patrimonio dell’umanità delle “Opere di difesa veneziane tra il XV e il XVII secolo” è entrata ufficialmente nella Tentative list dell’Unesco.

Si tratta di un passaggio chiave verso il riconoscimento, che attesta la validità della proposta scientifica e il superamento della prima preselezione condotta da parte degli uffici di Parigi.

Il progetto di candidatura entra ora nel vivo: le città inserite nel progetto, oltre a Bergamo (capofila) Peschiera del Garda, Venezia, Chioggia e Palmanova per l’Italia, Zara, Sebenico e Curzola per la Croazia e Cattaro-Castelnuovo per il Montenegro, dovranno lavorare al dossier di candidatura da consegnare entro il primo febbraio 2015.

Da quel momento l’ufficio di Parigi avrà 18 mesi di tempo per valutare la proposta e condurre la selezione definitiva. La decisione avverrà nel giugno del 2016. L’ufficialità è arrivata nella serata di lunedì dal sito dell’Unesco, dove le Mura Venete di Bergamo vengono descritte come una struttura difensiva articolata e complessa che dimostra la volontà degli ingegneri veneziani di adottare soluzioni non sempre compatibili con i trattati, ma ispirate alle peculiarità dei luoghi, che suggeriscono soluzioni di pianificazione.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da gattosilvestro

    C’è chi le cose le sa fare, anche se non appare! Speriamo che i prossimi amministratori sappiano valorizzare chi ha davvero merito e non solo apparenza.

    1. Scritto da alessandro

      Verissimo, questa città avuto anche ottimi amministratori come Macario. Peccato che poi alle elezioni i cittadini votino per quelli più scarsi possibile… diciamo che viviamo in una città priva di buon senso.

  2. Scritto da giulia

    E’ vero il progetto voluto dall’assessore Macario (uno dei migliori assessori degli ultimi trenta anni) è rimasto fermo inspiegabilmente per 5 anni. Va bene lo aveva proposto un comunista (radicale per giunta), ma i fatti hanno dimostrato che aveva ragione lui. Invece si sono sperperati soldi e energie correndo dietro, malamente, a chimere irrealistiche.

  3. Scritto da Ops!

    E perché abbiamo perso tempo e soldi con la città della cultura quando avevamo in un cassetto il progetto vincente? Per la solita insipienza politica per cui se un avversario (comunista tra l’altro) propone una cosa giusta va subito messa nel cassetto.
    Finchè la logica del Daniele Belotti aleggerà in comune a Bergamo mi sa che andremo veramente male.

  4. Scritto da arturo

    Certo che chi ha pensato a questo progetto aveva le idee chiare. Speriamo che gli attuali e successivi amministratori le abbiano altrettanto chiare.

  5. Scritto da nel vivo e vive

    “soluzioni ispirate alle peculiarità dei luoghi, che suggeriscono soluzioni di pianificazione.” In questo contesto, oltre al completo recupero e fruibilità di cannoniere e vie di sortita, andrebbe valutata la possibilità di ripristino degli orti, ove ancora possibile, magari appaltandoli ad aziende di settore (agricole o florovivaistiche), in alternativa a cantieri edili dalla durata indefinita. Presumo che la conseguente ricaduta d’immagine possa avere un notevole valore di mercato.

    1. Scritto da residente

      Quel cantiere infinito che lei cita è veramente orribile, uno sfregio continuo per le nostre bellissime Mura!
      Per favore togliete quella gru!