BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Laboratori itineranti per bambini nei musei della Valseriana

Partirà sabato 22 febbraio il primo incontro di un ciclo di laboratori itineranti (in allegato la locandina) dedicati ai bambini dai 6 ai 10 anni, proposti da quattro musei civici della Val Seriana per diffondere sul territorio la conoscenza delle collezioni e del patrimonio artistico ed etnografico. Il MUPIC di Nembro, il Museo della Torre di Albino, il MAT di Clusone e il MEtA di Ardesio, coinvolti nel Progetto 'Valseriana.

Più informazioni su

Partirà sabato 22 febbraio il primo incontro di un ciclo di laboratori itineranti dedicati ai bambini dai 6 ai 10 anni, proposti da quattro musei civici della Val Seriana per diffondere sul territorio la conoscenza delle collezioni e del patrimonio artistico ed etnografico. Il MUPIC di Nembro, il Museo della Torre di Albino, il MAT di Clusone e il MEtA di Ardesio, coinvolti nel Progetto ‘Valseriana: un sistema che fa differenza’, sono impegnati da un anno nella costituzione di una rete museale della Val Seriana. “La proposta di attività itineranti intende intensificare gli scambi e la rete tra i quattro musei coinvolti nel Progetto Valseriana – spiega la coordinatrice del progetto dott.ssa Marta Cassina – La gestione integrata dei beni e la costruzione di una rete di persone e progetti passa, a nostro avviso, da una fase iniziale di conoscenza delle realtà culturali presenti sul territorio che concorrono alla creazione dell’identità della Valle, seguita da una fase di promozione che possa allargare e differenziarne il pubblico”.

I laboratori sono dunque il primo step di un progetto di più ampio respiro tra i quattro musei, che nelle attività educative hanno individuato un’occasione di promozione delle attività culturali e turistiche in Val Seriana: “Da un anno i musei partecipano ad un tavolo di lavoro che ha lo scopo di individuare linee e mettere in campo azioni atte a favorire la collaborazione tra le varie istituzioni del territorio, presentandole come una realtà unitaria e affiatata, che condivide mission e visioni comuni per l’incremento di occasioni culturali e la crescita del turismo legato a quest’offerta”.

Sabato 22 il primo appuntamento è al MAT di Clusone, dalle ore 16 alle ore 17.30. Ogni museo ospiterà a turno un incontro, che prevede una visita guidata costruita come un grande gioco dell’oca, in cui le caselle saranno rappresentate dalle opere e dagli oggetti esposti e a seguire un momento creativo durante il quale i bambini realizzeranno delle cartoline d’artista ispirate alle diverse collezioni dei musei. I prossimi appuntamenti sono per sabato 8 marzo, dalle 16.00 alle 17.30 al MUPIC di Nembro, domenica 23 marzo, dalle 16.00 alle 17.30 al MEtA di Ardesio e sabato 5 aprile, dalle 16.00 alle 17.30 al Museo della Torre di Albino. Il costo del laboratorio è di 4 euro. Per info e prenotazioni: 3461551746 – lafenicecoop@inwind.it

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.