BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Kumar era ferito ma vivo Poi il fratello lo investì accanto ad Eleonora fotogallery

L'autopsia sul corpo di Kumar Baldev, morto l'8 settembre 2013 a Chiuduno, apre all'ipotesi che l'uomo fosse ancora vivo, seppure ferito, prima che venisse investito dall'auto del fratello che uccise anche la dottoressa Eleonora Cantamessa.

Kumar Baldev era ferito, ma vivo. E’ questa l’ipotesi che emerge dai primi referti dell’autopsia svoltasi a cinque mesi dall’incidente in cui morì accanto alla dottoressa Eleonora Cantamessa di Trescore. La tragedia si consumò la sera di domenica 8 settembre a Chiuduno, lungo la provinciale.

Dopo un pomeriggio di furiose liti tra famiglie di indiani, vedendo a terra qualcuno sul corpo del fratello Kumar, Vicky Vicky si lanciò a folle velocità contro quel gruppo di persone. Non sapendo che sul corpo del fratello Eleonora Cantamessa, ginecologa, stava prestando i primi soccorsi e aveva chiamato un’ambulanza. Fondamentale all’indagine sarà proprio l’autopsia, durata quattro ore e portata a termine da un staff di consulenti capitanati da un medico legale di grande esperienza, il professor Giovanni Pierucci, docente di patologia forense dell’Istituto di Medicina legale di Pavia, assistito da Yao Chen, specializzata in medicina legale, e da Claudia Vignali, del laboratorio di tossicologia forense.

A determinare con certezza che cosa abbia provocato la morte di Kumar Baldev sarà l’analisi degli organi interni, oltre all’esame tossicologico effettuato nel corso dell’autopsia. Per attendere gli esami finali si dovranno attendere altri 60 giorni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.