BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Primo successo da allenatore per Pippo Inzaghi: Milan campione al Viareggio

L'ex atalantino Filippo Inzaghi ha centrato il suo primo prestigioso successo da allenatore: il suo Milan ha infatti conquistato il Torneo di Viareggio, superando 3-1 in finale l'Anderlecht che nei quarti aveva eliminato l'Atalanta.

Più informazioni su

Nell’estate del 2012 i tifosi atalantini avevano cullato il sogno di rivederlo in maglia nerazzurra. E invece Filippo Inzaghi scelse di appendere le scarpette al chiodo, dedicandosi alla carriera di allenatore: il Milan non si fece scappare l’occasione e gli affidò subito la panchina degli Allievi Nazionali.

A poco meno di due anni di distanza “SuperPippo” centra il suo primo grande successo da allenatore: con la formazione Primavera del Milan, infatti, ha conquistato il Torneo di Viareggio in una finale tiratissima contro l’Anderlecht che nei quarti di finale aveva eliminato l’Atalanta.

Le cose per i suoi ragazzi si erano messe piuttosto male con il gol di Leya al 18′ del secondo tempo. A riportare in partita i rossoneri ci pensa Petagna, uno che la Serie A l’ha già assagiata, con una bomba mancina dal limite che fredda Gies. La partita va ai supplementari e il Milan domina i belgi: Fabbro fa 2-1 al 3′ del primo tempo, Mastalli chiude il match con un bel destro al volo su invito di Petagna.

Il Milan conquista la sua nona edizione del Viareggio della storia e Pippo Inzaghi può festeggiare a modo suo, sotto una curva festante che acclama il suo nome, il suo primo (e gli auguriamo di tanti) successo da allenatore.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da carlo

    Io me lo ricordo per i grandi tuffi in area di rigore e per la sua indisponenza nei confronti di arbitri ed avversari. Gli sportivi veri, a mio avviso, sono altri….

  2. Scritto da Raff

    Un grande plauso a pippo inzaghi. Uno sportivo vero, che ha sempre messo cuore e passione in ogni squadra e pur di restare nel milan per il quale ha sempre tifato ha accettato tanti bocconi amari. Uno di quelli da prendere ad esempio. Gli auguro una carriera luminosa anche da mister. Se la merita tutta