BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La Remer Treviglio avanti a suon di triple La Mobyt ko 81-65

Grande prova dei trevigliesi di coach Vertemati che, in un PalaFacchetti più caldo che mai, seppelliscono di canestri la malcapitata Mobyt Ferrara, seconda forza del girone. Ora serve un'altra impresa: domenica c'è la capolista Agrigento in trasferta.

Serata speciale, quella di domenica, per la Vertemati’s band che, a suon di triple, seppellisce una Mobyt Ferrara sottotono. Per i trevigliesi gara da ricordare per le altissime percentuali al tiro: 51% dal campo con ben il 62% da tre (6/9 Carnovali,, 6/9 Marino, 1/1 Kyzlink). Ribaltata anche la differenza canestri (a Ferrara finì 90-88 dopo 2 tempi supplementari).

Gli emiliani resistono solo un quarto, il primo, terminato 19-16 per la Remer, con un duello entusiasmante sotto canestro tra Benfatto (9 punti in avvio) e Rossi. Nel secondo quarto Ferrara soccombe sotto la pioggia di bombe di Tommaso Carnovali (4 triple) e i punti di un Gaspardo, risultato determinante alla distanza come cambio di Rossi e Ihedioha, penalizzati dai falli. Nel terzo e quarto quarto, torna a dettar legga il playmaker Marino che infila altre 4 bombe (e un tiro da due con piede sulla linea dei 6.75) raggiungendo anch’esso un invidiabile 6/9 dalla lunga distanza. Nel finale c’è spazio per tutti, Lorenzetti e Spatti compresi e per una schiacciata di Tomas Kyzlink, prezioso anche in fase difensiva.

Ora la testa vdei trevigliesi è tutta per la difficilissima trasferta di domenica prossima: c’è la capolista Agrigento.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.