BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Dea, arriva il Parma L’ordine di Colantuono: tensione al massimo

Oggi al Comunale i nerazzurri proveranno a riprendere la marcia fermata sabato scorso a Firenze. In attacco il tecnico di Anzio punta tutto sulla coppia argentina Maxi Moralez-Denis per vendicare la pesante scoppola subita nel girone d'andata.

Più informazioni su

I tanti punti conquistati nelle ultime settimane, la quota salvezza che si abbassa di giornata in giornata e l’arrivo del Parma al Comunale. Tutti motivi, questi, per spingere Colantuono a richiamare tutti all’ordine: "Ci aspettano tre mesi in cui giocare al massimo – ha commentato ieri in conferenza stampa il tecnico -, tre mesi in cui dovremo cercare di tenere la tensione sempre al massimo".

Oggi al Comunale arriverà il Parma di Donadoni che, dopo il 4-3 rifilato ai nerazzurri nella gara d’andata, ha intrapreso un cammino che l’ha portato nei quartieri alti della classifica. Una formazione di tutto rispetto, che in difesa è blindata dall’esperienza di Paletta e Lucarelli, in mezzo al campo si tiene stretta la sorpresa Parolo e il talento di Biabiany e davanti può vantare un duo come quello composto da Cassano e Amauri, mica gli ultimi arrivati.

Non avrà nulla da temere, però, la formazione bergamasca che quest’oggi si blinderà con Yepes e Stendardo e punterà ancora tutto sulla coppia argentina Maxi Moralez-Denis che nell’ultimo turno casalingo ha steso il Napoli con un secco 3-0.

Fischio d’inizio alle 15. I tifosi nerazzurri hanno voglia di rivedere quella grande Atalanta vista quindici giorni fa.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.