BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Uniacque guadagna 23 milioni di euro Ma aumenta le tasse

A dicembre è stato deliberato un aumento retroattivo delle bollette dell'acqua, ora si scopre che gli utili di Uniacque arrivano addirittura a 23 milioni di euro. Forse i tecnici hanno sbagliato qualche calcolo, questa è l'accusa di sindaci che da due mesi si oppongono all'ennesimo prelievo dalle tasche dei cittadini.

Più informazioni su

A dicembre è stato deliberato un aumento retroattivo delle bollette dell’acqua, ora si scopre che gli utili di Uniacque arrivano addirittura a 23 milioni di euro. Forse i tecnici hanno sbagliato qualche calcolo, questa è l’accusa di sindaci che da due mesi si oppongono all’ennesimo prelievo dalle tasche dei cittadini. Per questo moivo hnno scritto il comitato «Acqua bene comune» ha deciso di scrivere una lettera ai consiglieri provinciali per chiedere di tornare sui loro passi e annullare l’aumento retroattivo delle bollette da 0,98 a 1,077 al metro cubo.

Secondo le loro la società ha sbagliato i bilanci, alla voce “entrate”, per quasi dieci milioni di euro: «Uniacque – scrivono – ha registrato un utile ante imposte pari a 23.747.000 euro, quasi dieci milioni in più rispetto all’utile preventivato dal Piano economico-finanziario approvato a dicembre dal Consiglio provinciale».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Mario Rossi

    Bergamaschi manifestiamo il nostro dissenso qui:
    https://www.facebook.com/pages/Uniacque-reclami-e-disservizi-pagina-spontanea-dai-cittadini/646060325415276
    oppure cercate con google “uniacque reclami”

  2. Scritto da G.Mazz.

    Segnalo che per gli investimenti esistono i mutui e di questi tempi i tassi sono molto bassi.
    Non si possono penalizzare gli utenti in questo modo.
    A chi compete, bisogna fare un intervento presso gli amministratori, che a quanto pare, sembrano incompetenti.
    G.Mazz.

  3. Scritto da Luigi

    È la riprova della voracità insaziabile e della scarsa attenzione all’utente da parte dei vertici di Uniacque , che sbagliano di brutto i calcoli e le stime, facendo pagare a noi con effetto retroattivo le loro bizzarrie numeriche…. Bocciati!

  4. Scritto da Gbb

    Benissimo, così hanno i soldi per fare gli investimenti e migliorare la rete che fa veramente pena. Tutti sparlano a vanvera, ma l’acqua in casa tutti la vogliono, se no che se ne vadano alla fonte a prenderla con il secchio, come facevano i nostri nonni.
    E poi si depurino la cacca che fanno, prima di rimetterla sul suolo pubblico.

    1. Scritto da G.Mazz.

      Per fare investimenti la prassi comune è quella di ricorrere ai finanziamenti bancari.
      Penso che Uniacque sia affidabile.
      G.Mazz.

    2. Scritto da Luigi

      A proposito di sputare sentenze a vanvera, anche dove non c’è uniacque le altre società fanno investimenti e la rete funziona, così come i depuratori, ma dove vive? il mio comune non è in uniacque, ha il depuratore e la rete funziona benissimo, nessuno va alla fontana con il secchio e nei campi con il badile, forse dalle sue parti!

  5. Scritto da usiamo il cervello

    Questi sono gli amministratori nominati da Pirovano e dai Barbari Sognanti. Sarebbe interessante che rendessero pubblico i compensi e le competenze per cui sono stati messi in quei posti….
    Altro che Roma ladrona….

    1. Scritto da residente

      Urge commento del nuovo opinionista di BGNews: Calderoli

  6. Scritto da Luigi

    E poi ai comuni che attendono i rimborsi dei mutui dicono di non avere liquidità, ma per gli “amiconi” di BAS SII i soldi c’erano…Uniacque da quando è finita in mano a Lega e PD è diventata un baraccone che prende in giro cittadini e comuni soci!

  7. Scritto da Angel

    Appena vedo l’omino che viene a leggere il contatore gli do una lavata con la canna. Pago di più ma almeno ho una misera soddisfazione…..

    1. Scritto da Andrea

      Peccato che l’omino che viene a leggere il contatore (detto anche comunemente letturista) è proprio l’ultima persona che c’entra con l’aumento della tariffa

      1. Scritto da Luigi

        Anche l’omino è un ingranaggio obsoleto del sistema anacronistico e vorace di uniacque: la sua esistenza è giustificata da contatori di un’altra epoca. Normalmente, la lettura potrebbe avvenire elettronicamente come per l’ENEL, oppure per autolettura privata… Invece, siccome paga pantalone, manteniamo anche lui e la sua famiglia….

        1. Scritto da lotty

          Ben detto. E poi, esegue la lettura senza darti la possibilità di controllare, io cerco di scrivere il numero dopo che lui se ne è andato ma non sempre riesco a farlo subito e poi mi dimentico. C’è da fidarsi?

  8. Scritto da enonsolo

    certo, poi quando devono i rimborsi per pagamenti non dovuti (x mancati allacci) si attaccano ai cavilli per rimandarli o non pagarli. Due anni che attendiamo tali rimborsi e la risposta e’ che “non possono” rimborsare perche’ attendono le delibere di un comitato ambito territoriale…. provate a non pagargli una bolletta e vi mandano equitalia! Facile fare impresa cosi!

    1. Scritto da miki

      o peggio chiudono l’acqua con una bolletta di 100 euro mai recapitata e la responsabile dell’ufficio (senza far nomi) ti fa notare di andare alla fonte a prenderla.

  9. Scritto da TT

    Piccoli errori di calcolo… Sindaci:vi abbiamo votato per fare il nostro interesse,chissa se vene ricorderete,fra un piccolo errore e l’altro…!

  10. Scritto da il polemico

    per me nessuno sbaglio,si usa solamente l’equazione dove più utili equivalgono a più bonus per i dirigenti,quindi piu si spreme e piu si guadagna,vedremo come finirà

    1. Scritto da mirio

      concordo in pieno.la classica strategia berlusconiana dove la dirigenza inproduttiva guadagna e agli operatori produttivi gli danno le briciole.peccato averla applicata per un bene primario come l acqua………pero l abbiamo voluto e adesso dobbiamo tenercelo

      1. Scritto da il polemico

        wow,ci mancava ancora il berlusca,ti rammento che in parco,per i cani che sporcavano si è reincolpato il berlusca,reo di avere un cane che lo lascia libero e non gli mette regole,e pure reincolpato per i problemi di incontinenza in unn oto ospizio,e pure di aver creati il buco nei bilanci mps…a questo punto,se una persona arriva da qualsiasi parte…..santo subito:)

        1. Scritto da StanislaoMoulinsky

          Ma allora è colpa dei giudici comunisti? Perché qui chi governa non c’entra mai niente la colpa è sempre di quelli che c’erano 50 anni fa o di quelli che mangiavano i bambini.O no?

          1. Scritto da Aldo

            Scherzi e screzi personali a parte, in uniacque (com’è accaduto per gli italiani inviati al parlamento europeo) sono confluiti i trombati (quindi bocciati, quindi probabilmente inadeguati) da precedenti incarichi pubblici. Le lascio immaginare la levatura di tali “tecnici” e “ragionieri”, i quali bellamente applicano cifre e gabelle anche senza riscontro e bisogno effettivo, tanto troveranno sempre il modo di distribuirsi gli utili tra di loro….

  11. Scritto da magna e beve

    e adesso risarciscono? o qualcuno sè ingrassato…

  12. Scritto da max

    L’aumento retroattivo col piffero che lo prendono la bolletta non la paghiamo.Oltretutto questi incapaci prima di chiedere un’aumento devono recuperare i crediti da Zingonia-Ciserano dei loro amici extracomunitari poi se ne potrà parlare.