Quantcast
Presidio della Lega “Immigrati in carcere a casa loro” - BergamoNews
Liveblog

Presidio della Lega “Immigrati in carcere a casa loro”

I leghisti bergamaschi protestano contro il decreto svuotacarceri. Militanti, parlamentari, consiglieri regionali e sindaci, sono in presidio di fronte alla Prefettura, in via Tasso, “per denunciare la politica della sinistra, tanto tenera e generosa con i delinquenti e gli immigrati e tanto spietata con i cittadini del Nord, tartassati e umiliati”.

La Lega Nord in piazza a Bergamo, di fronte alla prefettura, per protestare contro lo “svuotacarceri” schiera un Roberto Calderoli pronto a sparare polemiche contro tutti. Immigrati, il ministro Kyenge, il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.  

Il segretario provinciale Daniele Belotti non risparmia critiche ai candidati del centrosinistra alle primarie: “Quei tre lì abitano in palazzo nobili di città alta. È la sinistra al caviale. Mentre qui la gente perde il lavoro, loro sono in città alta a bere Champagne".

Liveblog

 

 

 

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
Più informazioni
leggi anche
Riflessione sul sovraffollamento delle carceri
La lettera
“Carceri sovraffollate: dati indegni di un Paese civile”
Svuotacarceri
Giustizia
Passa la fiducia sul decreto svuotacarceri
La Lega Nord di Bergamo dice "no" allo svuotacarceri
La manifestazione
“No allo svuotacarceri” La protesta leghista sabato alla Prefettura
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI