BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Insulti a Elio Corbani, i bergamaschi s’indignano: “Leoni da bomboletta”

Quelle apparse sul muro dell'abitazione del giornalista sono scritte che non meritano di essere riportate e che offendono un'intera città, quella di Bergamo, un'intera categoria, quella dei giornalisti, e un intero mondo, quello atalantino. Sul web la solidarietà dei tifosi: "Elio, Bergamo ti ama".

Più informazioni su

Un insulto che ha fatto male a tutti. A Elio Corbani in primis, toccato direttamente dalla questione. Ai suoi familiari, ai tifosi dell’Atalanta e a tutti i bergamaschi. Quelle apparse sul muro dell’abitazione del giornalista de L’Eco di Bergamo sono scritte che non meritano di essere riportate e che offendono un’intera città, quella di Bergamo, un’intera categoria, quella dei giornalisti, e un intero mondo, quello atalantino.

Corbani, colpevole – a detta di qualcuno – di essersi "lasciato andare" in diretta tv dopo lo scoppio della bomba carta che ha ferito un operatore televisivo durante Atalanta-Napoli, non commenta l’accaduto ma è chiaramente amareggiato. In pochi, infatti, si sarebbero aspettati una cosa del genere fatta contro uno dei pochissimi giornalisti che la storia del club orobico l’ha vissuta e raccontata con una passione che resterà per sempre scolpita nella memoria dei tifosi atalantini, che venerdì mattina, sul forum Atalantini.com, si sono subito scagliati contro gli autori dell’insulto, ribattezzati più di una volta "leoni di bomboletta". "Elio, Bergamo ti ama" ha scritto Kaos76, con Longjhon60 che ha voluto sottolineare come "tutti dobbiamo avere il coraggio di Corbani, uno che dice ciò che pensa liberamente". "Un atto incivile" l’ha definito f69, mentre Diegognoli86 chiede alla Curva Nord "di intervenire in qualche modo, con un comunicato o un volantino".

La redazione di Bergamonews esprime solidarietà al collega Elio Corbani, condannando in tutto e per tutto il gesto, i toni e i metodi utilizzati dagli autori dell’atto compiuto contro un giornalista che ha avuto la sola colpa di aver espresso liberamente un’opinione.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da solodea

    l’intelligenza di una di una persona non la si pesa dalle parole ma solamente dai comportamenti. Le parole sono quasi sempre frutto di una circostanza o del momento e non sono quasi mai vere, se poi escono da una “bomboletta” si può affermare che quella persona ha meno intelligenza della bomboletta stessa alla quale ha affidato tutto ciò … che ha.

  2. Scritto da Lucas56

    Chi ha avuto il privilegio di incrociare nel proprio cammino Elio Corbani, sa bene che, prima di essere un grande giornalista sportivo, un vero tifoso dell’Atalanta e un grande innamorato della sua e nostra Bergamo, Elio è un uomo buono e generoso, un maestro di stile e di correttezza.
    L’ignoranza e la stupidità, certamente di pochi, non prevarranno rispetto alla solidarietà, al riconoscimento ed alla gratitudine che dobbiamo ad un grande maestro.

  3. Scritto da Vito

    Caro Corbani parliamo d’ altro per sdrammatizzare…. Anno 93, telecronaca alla radio, Cicciobello Valenciano sbaglia un gol a porta vuota, e tu esclami ” ma rimandiamolo casa sua ! ” MItico Elio.

  4. Scritto da micio

    chi ha lanciato la BOMBA allo stadio e’ uno stupido, chi ha scritto con la BOMBOLETTA suo fratello … la CURVA , quella vera …si dissoci da questi ‘ intelligentoni’….

  5. Scritto da Mao Mao

    Non posso che esprimere la mia solidarietà al signor Corbani e famiglia

  6. Scritto da aldo

    leone da bomboletta ? Troppa grazia per l’ autore della scritta, gli sta meglio coniglio da curva, almeno Corbani ci mette la firma e la faccia per le sue opinioni

  7. Scritto da brixxon53

    Totale solidarietà con il Sig. Corbani.

    1. Scritto da Aricarlo

      Alle prime bombe, il cameraman ha detto al raccatta palle di spostarsi dietro la porta, dunque li potevano starci le gabe del bimbo…per Puro caso… Corbani ha fatto benissimo… tutte le persone che hanno dato del cretino o cretini chr

  8. Scritto da la bodia

    d altronde cosa pretendi dalla curva nord.viene menzionata solo per episodi spiacevoli,violenza,ignoranza ecc ecc

  9. Scritto da enry

    al grande e mitico corbani le cui radiocronache e le sue “la reeete” sono parte della mia vita un forza atalanta con infinita stima ed il sempiterno ” non ti curar di loro, ma guarda e passa”

  10. Scritto da Giacomo Testa

    Il signor Corbani, uomo prima che giornalista, ha sempre dichiarato pubblicamente il suo pensiero, positivo o negativo che fosse.
    Lo ha sempre fatto restando nei limiti della buona educazione, magari anche animosamente, ma sempre correttamente. Chi si nasconde dietro “la bomboletta” non merita nemmeno di essere menzionato.
    Saluto con amicizia il signor Elio, certo che il suo acume e intelligenza lo abbiano già aiutato a superare questo momento poco piacevole e…. sempre forza Atalanta!

  11. Scritto da mario Oberti

    W la tessera del tifoso….Purtroppo tanta parte di bergamo è incivile( dalla tribuna alla curva) non è adatta ai grandi eventi sportivi..lo stadio che merita è questo!

  12. Scritto da gigi

    cittadinanza onoraria bresciana e romana agli autori della scritta contro Corbani

    1. Scritto da carogigi

      caro Gigi, quelli sono bergamaschi e pure tifosi atalantini, magari fanno anche parte degli ultras.Perchè tiri in ballo i bresciani e i romani?

      1. Scritto da gigi

        potete farlo solo voi alla festa della Dea con tanto di carroarmato ? Serve il vs. permesso ? Leoni da bomboletta formiche rispetto al Sig. Corbani, con tutto il rispetto per le formiche

    2. Scritto da wies

      Beh,non sei poi molto meglio di “loro”,almeno sei coerente nella tua ristrettezza”.

  13. Scritto da Luc64

    In curva si vede uno striscione con un (bruttissimo) slogan che dice: negli anni più tristi sempre protagonisti.
    Ecco l’unica coerenza di questi incivili: la tristezza.

    1. Scritto da gigi

      concordo con l’ obbrobbrio di quello striscione, che ormai campeggia da circa tre anni, ma quali sarebbero gli anni piu’ tristi, quelli della serie C? del calcioscommesse ?

  14. Scritto da fabrizio

    Mi dispiace per il sig corbani grande giornalista e vero atalantino

  15. Scritto da miki

    solidarietà a Corbani……sono veramente dispiaciuto …….niente a che fare col calcio questa gente FUORI DAGLI STADI !!!!!!!!!!!!

  16. Scritto da mola

    Fuoco allo stadio.
    andate nella natura!

  17. Scritto da Nicola

    Già pregusto il comunicato curiale che arriverà dalla società. Mi immagino gli accesi toni di condanna…

    1. Scritto da romy67

      non capisco cosa centra la società Atalanta…

      1. Scritto da Max

        C’entra nel momento in cui non prende mai posizione contro questi individui!!! Sveglia!!!

  18. Scritto da Irene Bruscolo

    Per quanto possa valere, anch’io esprimo la più totale solidarietà ad Elio Corbani, per me una voce così familiare negli anni 80 e 90 (quando seguivo molto lo sport e l’atalanta in particolare), e che con molto piacere rivedo ogni tanto sulle TV locali ancora presente a parlare e ad appassionarsi della “mitica” squadra nerazzurra.