BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Bisex, androgino, trans… su Facebook 50 opzioni di genere

Per ora la novità su Facebook è solo offerta agli statunitensi. Ma verosimilmente arriverà anche in Europa e in Italia. Si tratta della possibilità di scegliere per se stessi il proprio genere, non solo tra maschio e femmina ma tra 50 opzioni.

Per ora la novità su Facebook è solo offerta agli statunitensi. Ma verosimilmente arriverà anche in Europa e in Italia. Si tratta della possibilità di scegliere per se stessi il proprio genere, non solo tra maschio e femmina ma tra 50 opzioni. 

Bi-sex, transessuale, androgino, fluido (né maschio né femmina)…

Il social network ha infatti ampliato per gli utenti americani le possibilità di definire se stessi.

Un’intera gamma che riflette lo spettro dei generi nel 2014.

Sono stati aggiunti anche tre pronomi: him, her e them (lui, lei e loro).

Agli utenti verrà data la possibilità di tenere il genere un’informazione privata.

La mossa di Facebook arriva dopo una campagna cominciata online, in cui i gruppi di attivisti transgender (sempre più organizzati, alla stregua di quelli LGBT) chiedevano che venissero date più possibilità di definirsi.

Google + infatti permette di scegliere tra l’opzione “maschio”, “femmina” o “altro”.

Naturalmente la scelta è stata accolta con entusiasmo dal mondo transgender e LGBT, ma meno apprezzata da gruppi religiosi come l’americano “Focus on the family” di Denver, che vede l’umanità divisa esclusivamente in due generi biologici: maschi e femmine.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da giobatta

    oddio, ed io che vado a letto con il mio peluche, di che genere sono?

  2. Scritto da Ornella Pesenti

    Pur essendo a favore di tutte le generalità possibili, non ne vedo molte oltre a Him e Her (avrei trovato qualcosa di più carino per chi sta passando da un sesso all’altro, them è ridicolo). Intendo dire che il fatto che io vada a letto con un uomo o una donna è un aggettivo della mia personalità, una caratteristica… Non certo una rappresentazione del mio sesso!