BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Pd, domenica le primarie regionali: ecco dove e quando si vota

Domenica 16 febbraio si vota per scegliere il segretario e l'assemblea regionale del Partito democratico lombardo. Anche per queste primarie il Pd bergamasco ha messo in campo un notevole sforzo organizzativo, costituendo 45 seggi distribuiti su tutto il territorio della provincia.

Più informazioni su

Domenica 16 febbraio si vota per scegliere il segretario e l’assemblea regionale del Partito democratico lombardo. Anche per queste primarie il Pd bergamasco ha messo in campo un notevole sforzo organizzativo, costituendo 45 seggi distribuiti su tutto il territorio della provincia. I candidati sono Alessandro Alfieri e Diana De Marchi. 

Qui l’elenco completo

In tutti i seggi la possibilità di votare sarà garantita dalle ore 9 alle ore 13 di domenica 16 febbraio. Alcuni resteranno aperti più a lungo (per info 035 248180).

"Ancora una volta il Pd chiede di scegliere agli elettori – commenta il segretario provinciale Gabriele Riva – e non solo a livello nazionale. Ci auguriamo come sempre una buona partecipazione e un clima sereno, come nelle precedenti occasioni". "Voglio ringraziare per l’ennesima i nostri segretari di circolo – continua il segretario organizzativo Nicola Peroni – perché anche nell’ultimo appuntamento congressuale non hanno fatto mancare il loro contributo ed hanno permesso un ulteriore partecipazione che parte dal basso con il terzo appuntamento con le primarie in 4 mesi. Grazie anche a tutti gli iscritti che, impegnando il loro tempo, ci consentono ogni volta di poter tenere aperti i seggi sul territorio".

Al voto per l’elezione del Segretario e dell’Assemblea regionale possono partecipare tutte le elettrici e gli elettori che, al momento del voto, dichiarino di riconoscersi nella proposta politica del Partito, di sostenerlo alle elezioni, e accettino di essere registrate nell’Albo pubblico delle elettrici e degli elettori.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da desperados

    Di sicuro parteciperanno tutti i burocrati statali facenti parte di quella elite di funzionari e dirigenti di una macchina pubblica elefantiaca, che perpetua se stessa in una realta’ asfittica e sempre piu’ impoverita dal malcostume di una corruzzione sempre piu’ diffusa con la compiacenza di una giustizia inefficace e inefficente.