BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Giuseppe Biava ai Mondiali Scatta la petizione per convincere Prandelli

Il difensore bergamasco Giuseppe Biava ai prossimi Mondiali di calcio in Brasile: il caloroso invito a Cesare Prandelli arriva da una petizione partita da un gruppo di tifosi laziali dopo l'esemplare partita giocata dal 36enne contro la Juve.

Più informazioni su

Il difensore bergamasco Giuseppe Biava ai prossimi Mondiali di calcio in Brasile: il caloroso invito a Cesare Prandelli arriva da una petizione partita da un gruppo di tifosi laziali dopo l’esemplare partita giocata dal 36enne contro la Juve.

Nell’appello si invita il ct della Nazionale azzurra Cesare Prandelli a convocare il difensore biancoceleste perché – si legge nella petizione – “non è sposato con veline e non va in discoteca, un esempio e un modello per i giovani, e grazie a impegno, abnegazione e tanto allenamento è riuscito ad essere uno dei migliori difensori della serie A. E’ l’ultimo sopravvissuto, insieme a Barzagli, della vecchia scuola di marcatori italiani come Burgnich, Gentile e Cannavaro che ha fatto le fortune azzurre”.

La petizione ha visto tra i firmatari tifosi della Lazio e non, con la maggior parte delle adesioni che arrivano dalla provincia di Roma, ma tante arrivano anche da Bergamo, da Genova, da Palermo, un po’ da tutto il resto dell’Italia. La convocazione in Brasile sarebbe il giusto premio per una carriera vissuta in silenzio forse un po’ da sottovalutato. 

Su di lui poggia la risalita della Lazio: come riporta il Corriere dello Sport, dal ritorno del 36enne di Seriate i biancocelesti hanno subito solo 3 gol. Nella stagione in corso, nonostante sia stato frenato dall’infortunio alla caviglia dal 15 settembre all’8 dicembre, è il calciatore della rosa ad avere la migliore media punti, 18 in 8 partite disputate. A fine anno si incontrerà con Lotito per rinnovare di un anno perché la Lazio ancora non può fare a meno di lui. Prandelli dal canto suo ha sempre dichiarato che non terrà in conto l’età e guarderà lo stato di forma. Chissà se il plebiscito verrà ascoltato.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da mao

    Nulla di scandaloso,ottimo difensore centrale,attitudine al gol meglio di tanti bidoni stranieri e anche italiani che riempiono le rose e le tasche di euro,dimenticavo sarà anche questo una scoperta del MAESTRO FAVINI,ma va la

  2. Scritto da Davide

    Dovrebbero chiamarlo anche senza petizione o consigli
    Oltre ad essere un mio compaesano, è un esempio per tantissimi giocatori sopraffatti dal denaro e dal successo.
    Forza Beppe , ti auguro di poter coronare questo sogno.
    Te lo meriti.

  3. Scritto da Geppo

    Ma dai non scherziamo……pessimo.

  4. Scritto da nino cortesi

    Un difensore veramente esemplare, senza fronzoli. Bravissimo.
    Magari fossero Biava e Ogbonna i due difensori centrali.

  5. Scritto da Thomas A.

    Forza Beppe, Cenate è tutta con te!

  6. Scritto da un esodato

    ma si va bene 1€ 2€ ma alla fine li diano in beneficenza, sarebbe cosa buona e giusta… io l”idea ve la lancio poi !!!!!!!!