BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Non può permettersi il dentista: diciottenne uccisa da ascesso non curato

Eccole, le nuove povertà. Sono storie di tutti i giorni che diventano tragedia. Come quella di una ragazza, diciott'anni appena, morta per colpa di un ascesso non curato.

Più informazioni su

Eccole, le nuove povertà. Sono storie di tutti i giorni che diventano tragedia. Come quella di una ragazza, diciott’anni appena, morta per colpa di un ascesso non curato.

Un ascesso che diventa infezione e la debilita in tutto il corpo fino al decesso.

E’ successo a  Palermo. Lunedì 10 febbraio una diciottenne morta per un’infezione che ha raggiunto i polmoni.

La famiglia non aveva i soldi per portarla dal dentista e il mal di denti non è mai stato curato.

La giovane è svenuta in casa ed è stata trasportata al Buccheri La Ferla e poi al reparto di rianimazione del Civico dove le sue condizioni sono apparse gravissime.

È morta per "shock settico polmonare".

La tragica storia porta in primo piano la fotografia di un’Italia che rinuncia alle cure mediche perchè i soldi non ci sono. La denuncia arriva da Codacons: "La crisi economica ha colpito la Sicilia in modo più drammatico rispetto al resto d’Italia.  L’11% degli italiani – dice il segretario nazionale Codacons Francesco Tanasi – rinuncia alle cure mediche perchè non ha le possibilità economiche per curarsi, e nel caso delle le visite odontoiatriche la percentuale sale al 23%. Tale stato di cose genera emergenze e situazioni estreme come la morte della ragazza di Palermo".

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da maria

    ma, credo che qualcuno sia molto poco informato,negli ospedali cè il reparto di odontoiatria,se è urgente si puo accede con bollino verde,mi è successo dopo essere stata dal mio dentista in privato dare a cesare cio che è di cesare….

  2. Scritto da futuromedicodisoccupato

    Mi date l’indirizzo dei dentisti che vi curano con zero euro?? Perché da quel che è la mia attuale esperienza, pur rivolgendosi a strutture pubbliche, pur con un’esenzione da disoccupazione, le cure dentarie (a meno che di grave e immediato pericolo per la vita) devono essere pagate almeno in parte (ticket+materiali) e a volte anche 50 euro possono pesare parecchio a una famiglia che non sa come arrivare a fine mese (come la mia!). Forse è ora che le cose cambino davvero…

  3. Scritto da Marika

    Io sono disoccupata,fino a due anni fa quando avevo lavoro andavo da un dentista privato,ora vado tramite l ospedale e con disoccupazione non spendo nulla. Forse a volte e’ l informazione che manca.

  4. Scritto da mario59

    Curarsi i denti costa un sacco di quattrini, poi dipende dai problemi dentali che ognuno di noi ha…quello che non ho mai capito sono i costi elevatissimi delle cure dentali, se poi si arriva all’impiantologia, sparano preventivi da infarto..oggi molti cittadini si fanno curare all’estero perchè non possono permettersi di pagare un dentista Italiano…Ma se in Croazia si fanno le pa@@e d’oro curando cittadini Italiani, qualcuno può dirmi quanto realmente guadagna un dentista in Italia?

  5. Scritto da giovanni

    I politici con quello che sottraggono al popolo non hanno questi problemi; loro il dentista lo hanno gratis dal momento che sono abituati a … mangiare.

    1. Scritto da Beba

      È gravissimo…..però scusate, andiamo in pronto soccorso x le cavolate……potevano portarla da una guardia medica o al pronto soccorso…..anche perché prima di arrivare alla morte immagino il male e l’odore che usciva dalla bocca…….mi sembra tutto così eccessivo dare colpa a non avere i soldi!

      1. Scritto da mario59

        Leggendo le cronache, mi risulta che è stata ricoverata il 19 gennaio scorso ed è deceduta il 10 febbraio..tutto sta a caoire se quando è stata ricoverata, era già o meno in una situazione irrecuperabile…a me sembra strano, comunque di gente che non ha i soldi per curarsi i denti, ne conosco diversa anch’io, che vivo in prov. di BG e non in Sicilia.
        Dopo di che, alla ASL vanno al risparmio, pertanto uno prima di farsi rovinare del tutto la bocca, spera di trovare un’altra soluzione.

  6. Scritto da girolama

    Non si puo morire per un mal di denti questa e le sanita che abbiamo

  7. Scritto da luca

    lo schifo per una classe politica capace solo di aumentare le tasse ecco a cosa porta mi spiace tantissimo per la povera ragazza vergognatevi.

  8. Scritto da Giusrppe

    I dentisti fanno parte dei poteri forti e non intendono lasciare che le asl curino anche nel loro ambito.i politici dovrebbero tornare a rappresentare il popolo e non chi fa piu comodo a loro ,banche ,assicurazioni,madici,dentisti ecc.

  9. Scritto da Ciko Lazza

    Incredibile ma ha il sapore di un dramma assurdo

  10. Scritto da antonio giovanni

    reddito minimo garantito. ecco la risposta. no caritas

  11. Scritto da carlo

    smettiamo di fare discorsi retorici e facile populismo, il suo problema poteva essere risolto gratuitamente dal medico di base ,o al pronto soccorso , o dai dentisti dell’asl

    1. Scritto da Cris

      L’important e curare dudu!

    2. Scritto da carmen

      È naturale e normale che piuttosto di andare dal medico della ASL uno preferisce morire! Specialmente a diciotto anni!!!!!!!

    3. Scritto da Ciko Lazza

      Sono pienamente d’accordo ho sofferto anch’io dello stesso problema .non ho speso un euro e ho ricevuto le necessarie cure . Purtroppo questo non allevia il dolore di chi deve affrontare una cosi tragica realtà

    4. Scritto da salvo

      Si vede che tu nel dentista ci vai spesso con prenotazione e a pagamento complimenti per per il tuo bellissimo commento

      1. Scritto da carlo

        io vado all’asl se vuoi ti to l’indirizzo

  12. Scritto da Paperina

    Mi sono sempre chiesta perché, pur pagando le tasse anche per il sistema sanitario nazionale, le cure odontoiatriche siano praticamente escluse dal nostro sistema assistenziale…. i dentisti della mutua o cavano via i denti (dopo interminabili liste di attesa) o proprio non ci sono…..