BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Giorno del Ricordo” Seriate commemora le foibe

Mercoledì 12 febbraio, in occasione del decennale della legge n. 92 del 30 marzo 2004, che istituì il 10 febbraio “Giorno del Ricordo”, l’amministrazione comunale rinnova la propria vicinanza agli esuli italiani giuliano dalmati e gli infoibati.

Come ogni anno, l’Amministrazione comunale di Seriate ricorda una pagina di storia rimasta per 60 anni sepolta nel silenzio: l’esodo degli italiani d’Istria e Dalmazia e le vittime delle Foibe. Mercoledì 12 febbraio si commemorerà il “Giorno del Ricordo”, in collaborazione con l’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia – sezione provinciale di Bergamo e alcuni istituti scolastici seriatesi.

Nel decennale della legge n. 92 del 30 marzo 2004, che istituì il 10 febbraio “Giorno del Ricordo”, l’amministrazione comunale rinnova la propria vicinanza agli esuli italiani giuliano dalmati e gli infoibati. Alle 9 si celebrerà la messa nella Chiesa Parrocchiale S.S. Redentore. A seguire, verso le 10, il corteo si snoderà sino al cimitero, dove sarà deposta la corona d’alloro al cippo “Martiri delle Foibe”, inaugurato nel 2010 in ricordo della migliaia di italiani di Istria, Fiume e Dalmazia vittime di questa tragedia, iniziata nel 1947. La commemorazione si concluderà attorno alle 10.30 in sala consiliare, alla presenza di autorità civili, militari e aperta alla cittadinanza. Dopo un saluto istituzionale, i protagonisti di questo momento commemorativo saranno gli studenti degli istituti Ettore Majorana, Aldo Moro e Mons. Carozzi, autori di alcuni interventi in musica e parole per non dimenticare un fatto storico drammatico caduto nell’oblio.

Il programma dell’iniziativa prevede alle 9 la celebrazione della messa nella chiesa parrocchiale S.S. Redentore di Seriate seguita, dalle 10, dal corteo che dalla chiesa proseguirà fino al cimitero. Deposizione corona d’alloro presso il cippo in ricordo dei martiri delle Foibe. Infine, alle 10.30 è previsto il ritrovo in sala consiliare. Interverranno gli studenti delle scuole di Seriate “Aldo Moro”, “Monsignor Carozzi”, “Ettore Majorana” mentre, per concludere, ci sarà il saluto delle autorità e dei rappresentanti dell’Associazione nazionale Venezia-Giulia e Dalmazia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.